Andrè Beaufort Polisy 1996

Un invito a cena, un menu improvvisato, un ingrediente difficile: i dubbi e le curiosità sugli abbinamenti canonici o più insoliti sono sempre tanti!

Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 1921
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Andrè Beaufort Polisy 1996

Messaggioda gianni femminella » 03 mar 2018 15:17

Accetto qualsiasi suggerimento per gustare al meglio questa grande bottiglia, grazie.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
alì65
Messaggi: 11283
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Andrè Beaufort Polisy 1996

Messaggioda alì65 » 03 mar 2018 16:35

ciao Gianni...
io starei su piatti non troppo elaborati perchè è si molto buono ma anche abbastanza "sottile" e delicato
o pesce un po elaborato, anche bottarga; una zuppetta con triglie di scoglio, spaghetti allo scoglio, polipo alla piastra con crema di ceci
carne su faraona semplice in bianco in umido, coniglio in umido (alla cacciatora troppo forte), pollo o tacchino come ti pare (no spezie se non leggermente piccante)
verdure quelle che vuoi
no formaggi stagionati o a pasta molle alla francese o blu
è una boccia grandiosa, a chi piace lo stile
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 1921
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: Andrè Beaufort Polisy 1996

Messaggioda gianni femminella » 06 mar 2018 23:20

Grazie Claudio. Poi ti farò sapere come e andata.
Foied vino pipafo cra carefo
Oggi bevo vino domani non ne avrò
paperofranco
Messaggi: 5965
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Andrè Beaufort Polisy 1996

Messaggioda paperofranco » 09 mar 2018 19:37

alì65 ha scritto:ciao Gianni...
io starei su piatti non troppo elaborati perchè è si molto buono ma anche abbastanza "sottile" e delicato
o pesce un po elaborato, anche bottarga; una zuppetta con triglie di scoglio, spaghetti allo scoglio, polipo alla piastra con crema di ceci
carne su faraona semplice in bianco in umido, coniglio in umido (alla cacciatora troppo forte), pollo o tacchino come ti pare (no spezie se non leggermente piccante)
verdure quelle che vuoi
no formaggi stagionati o a pasta molle alla francese o blu
è una boccia grandiosa, a chi piace lo stile


E' sicuramente un bel bere, però io tutta questa versatilità per codesta lista di piatti davvero non ce la vedo, ma d'altra parte non la vedo in nessuna bollicina, e mi sembra anche che stoni rispetto alla tua premessa " molto buono ma anche sottile e delicato". Io terrei un bel vino fermo per il piatto forte, e mi farei un aperitivo/antipastino da signori con codesta bollicina, crostino burro e acciuga, coccoli (o zonzelle) stracchino e prosciutto (meglio se dolce), tocchetti di mortadella di Bologna, crostoncini al lardo, ecc.....

Torna a “Abbinamento cibo/vino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti