VERDICCHIO

Un invito a cena, un menu improvvisato, un ingrediente difficile: i dubbi e le curiosità sugli abbinamenti canonici o più insoliti sono sempre tanti!

Fedevarius
Messaggi: 121
Iscritto il: 24 mag 2016 14:47
Località: Firenze

VERDICCHIO

Messaggioda Fedevarius » 06 set 2017 14:40

Questa sezione del forum, che potrebbe regalare diversi spunti interessanti, è molto poco "battuta"...

Vorrei fare una serata a base di verdicchio e sono un po' in crisi con gli abbinamenti.
In particolare ho difficoltà con i secondi, vorrei evitare sia il pesce che le preparazioni troppo "semplici", da abbinare a un paio di riserve di Garofoli e La Monacesca (tra il 2010 e il 2013).
(sto meditando su uno stinco di maiale, secondo voi è troppo spinto rispetto al vino?)
"E poi se la gente sa, e la gente lo sa che sai suonare, suonare ti tocca per tutta la vita, e ti piace lasciarti ascoltare…"
Avatar utente
raissa79
Messaggi: 1080
Iscritto il: 06 giu 2007 11:37
Località: Lazio

Re: VERDICCHIO

Messaggioda raissa79 » 07 set 2017 07:59

Io lo abbinerei al coniglio in porchetta.
Io sono bellezza e amore;
io sono amicizia, tuo conforto;
io sono colui che dimentica
e perdona.
Lo Spirito del Vino.
AlessandroMarzocchi
Messaggi: 240
Iscritto il: 25 giu 2016 21:57

Re: VERDICCHIO

Messaggioda AlessandroMarzocchi » 08 set 2017 13:21

raissa79 ha scritto:Io lo abbinerei al coniglio in porchetta.


Coniglio come se piovesse! In porchetta, con le olive, in umido, tonno di coniglio (piatto molto gettonato ultimamente).

Oppure dei volatili fatti al forno, oca, anatra, quaglie, e limitrofi.

Considera sempre che il Verdicchio viene inteso come un vino di montagna, abbinabile quindi soprattutto con menu di terra.
Buona bevuta!
Avatar utente
venicka
Messaggi: 370
Iscritto il: 01 nov 2016 14:14

Re: VERDICCHIO

Messaggioda venicka » 08 set 2017 14:05

AlessandroMarzocchi ha scritto:

Oppure dei volatili fatti al forno, oca, anatra, quaglie, e limitrofi.


"se ha le ali o è in grado di volare ma non è un aereo allora la scelta è una e una sola, borgogna rossa"
Confucio.
Fedevarius
Messaggi: 121
Iscritto il: 24 mag 2016 14:47
Località: Firenze

Re: VERDICCHIO

Messaggioda Fedevarius » 08 set 2017 14:15

AlessandroMarzocchi ha scritto:
raissa79 ha scritto:Io lo abbinerei al coniglio in porchetta.


Coniglio come se piovesse! In porchetta, con le olive, in umido, tonno di coniglio (piatto molto gettonato ultimamente).

e coniglio sia.... grazie!! :-)



AlessandroMarzocchi ha scritto:Considera sempre che il Verdicchio viene inteso come un vino di montagna, abbinabile quindi soprattutto con menu di terra.
Buona bevuta!


invece cercando in rete vengono fuori altro che abbinamenti di mare...
"E poi se la gente sa, e la gente lo sa che sai suonare, suonare ti tocca per tutta la vita, e ti piace lasciarti ascoltare…"
AlessandroMarzocchi
Messaggi: 240
Iscritto il: 25 giu 2016 21:57

Re: VERDICCHIO

Messaggioda AlessandroMarzocchi » 10 set 2017 11:58

Fedevarius ha scritto:
AlessandroMarzocchi ha scritto:
raissa79 ha scritto:Io lo abbinerei al coniglio in porchetta.


Coniglio come se piovesse! In porchetta, con le olive, in umido, tonno di coniglio (piatto molto gettonato ultimamente).

e coniglio sia.... grazie!! :-)



AlessandroMarzocchi ha scritto:Considera sempre che il Verdicchio viene inteso come un vino di montagna, abbinabile quindi soprattutto con menu di terra.
Buona bevuta!


invece cercando in rete vengono fuori altro che abbinamenti di mare...


Non saprei: la storia del Verdicchio mi ricorda un po' quella del Fiano di Avellino, vino bianco di montagna per eccellenza, finito sulle tavole della Costiera Amalfitana e snaturato completamente per accompagnare crostacei e pesce di vario tipo.
La cucina Jesina, e più in generale quella dell'entroterra marchigiano, difficilmente fa uso di pesce. Anche il loro fritto prevede una serie di ingredienti, ma nessuno di essi viene dal mare.

Poi, logico, ognuno fa come vuole e l'abbinamento alla fine deve essere di puro piacere, mica per forza territoriale o perfetto in ogni suo aspetto...
Avatar utente
beluga
Messaggi: 8254
Iscritto il: 07 giu 2007 11:21
Località: roma

Re: VERDICCHIO

Messaggioda beluga » 10 set 2017 19:50

Mi diverto sempre leggendo questa sezione in quanto c'è spesso una preoccupazione angosciata riguardo con che cosa un vino non si abbini.
Poi mi piace molto scoprire i mono abbinamenti: verdicchio e coniglio (col pesce fa vomitare). Oppure cacciagione e pino noir, se ci bevi un Sangiovese o un Nebbiolo frustate sulla piazza principale di Beaune.
Personalmente amo stupirmi degli abbinamenti insoliti e a volte ho qualche soddisfazione del tipo: Ma chi l'avrebbe mai detto che questi due potessero andare d'accordo.
:D
Me ne importo
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1236
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: VERDICCHIO

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 11 set 2017 12:17

concordo con fedevarius..una sezione abbandonata a se stessa nonostante le grandissime potenzialità..

ad ogni modo, nel caso di specie credo che il problema sia ex ante..perchè mai un essere umano dovrebbe avvelenarsi bevendo verdicchio? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
scherzi a parte, per quel poco che ho testato, concordo con alessandro: l'ho provato talvolta vicino a piatti di terra e sono riuscito a sopportarlo meglio :lol: :lol:
Lorenzo
vinogodi
Messaggi: 26160
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: VERDICCHIO

Messaggioda vinogodi » 12 set 2017 09:54

gbaenergiaeco10 ha scritto:concordo con fedevarius..una sezione abbandonata a se stessa nonostante le grandissime potenzialità..

...OT : non sono d'accordo. Una sezione non "si abbandona a se stessa" da sola. Basta intervenire ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1236
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: VERDICCHIO

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 12 set 2017 10:03

vinogodi ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:concordo con fedevarius..una sezione abbandonata a se stessa nonostante le grandissime potenzialità..

...OT : non sono d'accordo. Una sezione non "si abbandona a se stessa" da sola. Basta intervenire ...


si marco, ma ci vuole l'intervento dei pesi massimi...io posso anche intervenire ma al massimo arrivo a suggerire di accostare il verdicchio al lavandino... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Lorenzo
Avatar utente
venicka
Messaggi: 370
Iscritto il: 01 nov 2016 14:14

Re: VERDICCHIO

Messaggioda venicka » 12 set 2017 10:55

gbaenergiaeco10 ha scritto:perchè mai un essere umano dovrebbe avvelenarsi bevendo verdicchio? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Cioè se ho capito bene ti piace ca del bosco e odi il verdicchio ISIS DOVE SEI FAI QUALCOSA PRESTO!!!
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1236
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: VERDICCHIO

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 12 set 2017 11:42

venicka ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:perchè mai un essere umano dovrebbe avvelenarsi bevendo verdicchio? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Cioè se ho capito bene ti piace ca del bosco e odi il verdicchio ISIS DOVE SEI FAI QUALCOSA PRESTO!!!


ahahah..su ca del bosco non ho mai fatto un apprezzamento generico..ma sempre con riferimento ai vini/annate assaggiate..non è che mi faccio scorta ogni anno di tutta la produzione, per carità..
col verdicchio purtroppo faccio un po di fatica, a parte qualcosina..collestefano, villabucci..ma anche questi non mi hanno mai fatto scattare la scintilla..probabilmente anche perchè mi mancano assaggi vintage..li ho sempre testati giovini, praticamente a ridosso dall'uscita..
Lorenzo
Fedevarius
Messaggi: 121
Iscritto il: 24 mag 2016 14:47
Località: Firenze

Re: VERDICCHIO

Messaggioda Fedevarius » 12 set 2017 12:25

gbaenergiaeco10 ha scritto:col verdicchio purtroppo faccio un po di fatica, a parte qualcosina..collestefano, villabucci..ma anche questi non mi hanno mai fatto scattare la scintilla..probabilmente anche perché mi mancano assaggi vintage..li ho sempre testati giovini, praticamente a ridosso dall'uscita..


Non se se sia la denominazione giusta per cercare il vino che faccia saltare sulla sedia, ma da quel poco che ho bevuto direi che comunque si trovano cose interessanti, anche considerando il rapporto qualità/prezzo (Bucci, Garofoli, Antonucci, San Lorenzo...)
"E poi se la gente sa, e la gente lo sa che sai suonare, suonare ti tocca per tutta la vita, e ti piace lasciarti ascoltare…"
AlessandroMarzocchi
Messaggi: 240
Iscritto il: 25 giu 2016 21:57

Re: VERDICCHIO

Messaggioda AlessandroMarzocchi » 14 set 2017 13:08

gbaenergiaeco10 ha scritto:
venicka ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:perchè mai un essere umano dovrebbe avvelenarsi bevendo verdicchio? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Cioè se ho capito bene ti piace ca del bosco e odi il verdicchio ISIS DOVE SEI FAI QUALCOSA PRESTO!!!


ahahah..su ca del bosco non ho mai fatto un apprezzamento generico..ma sempre con riferimento ai vini/annate assaggiate..non è che mi faccio scorta ogni anno di tutta la produzione, per carità..
col verdicchio purtroppo faccio un po di fatica, a parte qualcosina..collestefano, villabucci..ma anche questi non mi hanno mai fatto scattare la scintilla..probabilmente anche perchè mi mancano assaggi vintage..li ho sempre testati giovini, praticamente a ridosso dall'uscita..


GB non mi toccare il Verdicchio!! :evil: :evil:

Una riserva di Villa Bucci con qualche anno sulle spalle, la Riserva di San Lorenzo (certo poi si può argomentare se un Verdicchio possa costare più di 50 euri), qualche annata fortunata de La Distesa (Gli Eremi 2013 e 2014, il Terre Silvate appena uscito), i ragazzi di Ca Liptra, Antonio Canestrari, e chi più ne ha più ne metta!
Candidoshark
Messaggi: 61
Iscritto il: 22 gen 2017 21:16

Re: VERDICCHIO

Messaggioda Candidoshark » 14 set 2017 20:07

Io l ho bevuto su una bella corvina al forno
Immagine
Immagine
Immagine
maxer
Messaggi: 863
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: VERDICCHIO

Messaggioda maxer » 15 set 2017 01:30

Un bel fotomontaggio !
Ma no, dai .... È solo invidia. BRAVO :lol:
Una quarant ... ops ... una decina (???) di anni fa le beccavo anch'io, in Turchia e in Grecia, in apnea.
Ora le mangio solo. Godo un po' meno ma ci bevo assieme dei vini molto migliori di quarant ... ops ... dieci anni fa. :mrgreen:
carpe diem 8)
maxer
Messaggi: 863
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: VERDICCHIO

Messaggioda maxer » 15 set 2017 01:34

Il Villa Bucci riserva 2013 ci sta benissimo, considerato che è al forno e con le patate !
carpe diem 8)
maxer
Messaggi: 863
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: VERDICCHIO

Messaggioda maxer » 15 set 2017 01:49

Grange Beluga: l'abbinamento di certi vini rossi con certi tipi di pesce, molluschi o crostacei spesso si rivela di una piacevolezza sorprendente.
Dipende ovviamente dal tipo di vino e di pesce, dalle diverse cotture, dalle eventuali erbe e spezie a condimento.
Un pochino di fantasia, coraggio e flessibilità intellettuale, su' !
No alla grettezza e alla meschinità ottusa ! :mrgreen:
carpe diem 8)
Candidoshark
Messaggi: 61
Iscritto il: 22 gen 2017 21:16

Re: VERDICCHIO

Messaggioda Candidoshark » 15 set 2017 16:40

maxer ha scritto:Un bel fotomontaggio !
Ma no, dai .... È solo invidia. BRAVO :lol:
Una quarant ... ops ... una decina (???) di anni fa le beccavo anch'io, in Turchia e in Grecia, in apnea.
Ora le mangio solo. Godo un po' meno ma ci bevo assieme dei vini molto migliori di quarant ... ops ... dieci anni fa. :mrgreen:


Grazie , è stato l unico pesce serio dell' estate .......ma da quando è nato mio figlio di tempo per la pescasub è quasi nullo.
Io con la corvina ho bevuto un San Lorenzo 2004 MG.
Immagine
Immagine
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 10250
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: VERDICCHIO

Messaggioda Alberto » 15 set 2017 21:35

quote="Candidoshark"]Io l ho bevuto su una bella corvina al forno
Immagine
Immagine
Immagine[/quote]

Candidoshark ha scritto:
maxer ha scritto:Un bel fotomontaggio !
Ma no, dai .... È solo invidia. BRAVO :lol:
Una quarant ... ops ... una decina (???) di anni fa le beccavo anch'io, in Turchia e in Grecia, in apnea.
Ora le mangio solo. Godo un po' meno ma ci bevo assieme dei vini molto migliori di quarant ... ops ... dieci anni fa. :mrgreen:


Grazie , è stato l unico pesce serio dell' estate .......ma da quando è nato mio figlio di tempo per la pescasub è quasi nullo.
Io con la corvina ho bevuto un San Lorenzo 2004 MG.
Immagine
Immagine

Sbav... :P
Bevitore, tra un raglio e l'altro...HI-HOOOOO...HI-HOOOOO...


Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
maxer
Messaggi: 863
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: VERDICCHIO

Messaggioda maxer » 15 set 2017 22:08

Corvina, TE LO MERITI IL SAN LORENZO .....TE LO MERITI !
carpe diem 8)
Avatar utente
Nightfall
Messaggi: 56
Iscritto il: 01 ago 2016 21:55

Re: VERDICCHIO

Messaggioda Nightfall » 18 set 2017 08:30

Con una Corvina un bel verdicchio ci sta benissimo, anche se il San Lorenzo gioca una categoria un po a parte.
Comunque contrariamente a quanto si pensi il verdicchio viene spesso abbinato al pesce, ad esempio alcune espressioni
si abbinano molto bene al pesce azzurro al forno o alla griglia.
Inoltre molto spesso viene anche proposto in abbinamento allo stoccafisso all'Anconetana, soprattutto le riserve :wink:
Alcuni non diventano mai folli. I loro vini devono essere proprio noiosi.

Torna a “Abbinamento cibo/vino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti