Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Un invito a cena, un menu improvvisato, un ingrediente difficile: i dubbi e le curiosità sugli abbinamenti canonici o più insoliti sono sempre tanti!

Rudi
Messaggi: 340
Iscritto il: 14 nov 2013 14:26
Località: Imola

Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda Rudi » 11 set 2018 18:31

Quale tra questi ci potrebbe stare meglio?

Margheria 2006 Massolino
Pianpolvere Soprano Bussia Ris 2006
Nebbiolo 2015 Rinaldi
Barbaresco Rabajà Ris 2008 Cortese
Blauburgunder Praepositus Ris 2009 Abbazia
Lamarein 2010 J.Mayr
Valpolicella 2004 Dal Forno
Amarone Costasera Ris 2008 Masi
Pergole Torte 2001 (ne avrei voglia ma mi sa che non centri niente)

Grazie
Rudi
alleg
Messaggi: 456
Iscritto il: 10 feb 2014 22:26
Località: Parma/Milano

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda alleg » 11 set 2018 19:01

Tra tutti forse ci vedrei meglio gli appassiti ma secondo me non ci sta male niente di quello che hai elencato. Poi arriverà qualcuno a dire che con l'agnello solo Bordeaux... :lol:
Rudi
Messaggi: 340
Iscritto il: 14 nov 2013 14:26
Località: Imola

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda Rudi » 11 set 2018 19:29

Ok allora facciamo così, quale apro tra queste?
Perché Bordeaux non ne ho...
BarbarEdo
Messaggi: 364
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda BarbarEdo » 11 set 2018 19:55

Per me, nell'ordine:
1) Barbaresco di Cortese
2) pinot Nero Novacella
3) margheria Massolino

Non ho però mai bevuto Dal Forno, Mayr e il PT2001, per cui è un giudizio parziale .
Comunque agnello e barbaresco non sbagli.. :wink:
Primum bibere deinde philosophari
maxer
Messaggi: 1500
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda maxer » 12 set 2018 08:45

Rudi ha scritto:Quale tra questi ci potrebbe stare meglio?

Margheria 2006 Massolino
Pianpolvere Soprano Bussia Ris 2006
Nebbiolo 2015 Rinaldi
Barbaresco Rabajà Ris 2008 Cortese
Blauburgunder Praepositus Ris 2009 Abbazia
Lamarein 2010 J.Mayr
Valpolicella 2004 Dal Forno
Amarone Costasera Ris 2008 Masi
Pergole Torte 2001 (ne avrei voglia ma mi sa che non centri niente)

Grazie
Rudi

Io sceglierei il Valpolicella Dal Forno 2004, grande bottiglia per un ottimo piatto.
Attento però a non cuocere troppo le costolette di agnello. Ti consiglio di avvolgerle con delle sottili fettine di lardo per mantenerle morbide.
Non esagerare poi con il timo : può rivelarsi distonico con il vino.
carpe diem 8)
Rudi
Messaggi: 340
Iscritto il: 14 nov 2013 14:26
Località: Imola

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda Rudi » 12 set 2018 10:33

maxer ha scritto:
Rudi ha scritto:Quale tra questi ci potrebbe stare meglio?

Margheria 2006 Massolino
Pianpolvere Soprano Bussia Ris 2006
Nebbiolo 2015 Rinaldi
Barbaresco Rabajà Ris 2008 Cortese
Blauburgunder Praepositus Ris 2009 Abbazia
Lamarein 2010 J.Mayr
Valpolicella 2004 Dal Forno
Amarone Costasera Ris 2008 Masi
Pergole Torte 2001 (ne avrei voglia ma mi sa che non centri niente)

Grazie
Rudi

Io sceglierei il Valpolicella Dal Forno 2004, grande bottiglia per un ottimo piatto.
Attento però a non cuocere troppo le costolette di agnello. Ti consiglio di avvolgerle con delle sottili fettine di lardo per mantenerle morbide.
Non esagerare poi con il timo : può rivelarsi distonico con il vino.


grazie
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 793
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda Unodimille » 12 set 2018 13:51

Le costolette d'agnello bisogna capire da dove vengono: quelle Sarde ad esempio, piccole e morbidissime, potresti addirittura abbinarle con un bianco di un certo spessore (francia). Quelle New Zeland, vanno benissimo con un toscano (PT 2001 ottimo) o una Barbera colli Tortonesi. Oppure il Valpolicella che suggerisce l'amico Maxer
Se fossero invece Irlanda o Galles, ovvero un gusto MOLTO selvatico, l'ideale sarebbe un Rodano nord (Cornas, Cote rotie)
Rudi
Messaggi: 340
Iscritto il: 14 nov 2013 14:26
Località: Imola

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda Rudi » 12 set 2018 13:57

Unodimille ha scritto:Le costolette d'agnello bisogna capire da dove vengono: quelle Sarde ad esempio, piccole e morbidissime, potresti addirittura abbinarle con un bianco di un certo spessore (francia). Quelle New Zeland, vanno benissimo con un toscano (PT 2001 ottimo) o una Barbera colli Tortonesi. Oppure il Valpolicella che suggerisce l'amico Maxer
Se fossero invece Irlanda o Galles, ovvero un gusto MOLTO selvatico, l'ideale sarebbe un Rodano nord (Cornas, Cote rotie)


Grazie... non so ancora la provenienza, andrò dal mio amico macellaio la prossima settimana

Ma un barolo proprio no??
Avatar utente
Unodimille
Messaggi: 793
Iscritto il: 13 gen 2013 18:48
Località: Rapallo

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda Unodimille » 12 set 2018 14:04

Rudi ha scritto:
Unodimille ha scritto:Le costolette d'agnello bisogna capire da dove vengono: quelle Sarde ad esempio, piccole e morbidissime, potresti addirittura abbinarle con un bianco di un certo spessore (francia). Quelle New Zeland, vanno benissimo con un toscano (PT 2001 ottimo) o una Barbera colli Tortonesi. Oppure il Valpolicella che suggerisce l'amico Maxer
Se fossero invece Irlanda o Galles, ovvero un gusto MOLTO selvatico, l'ideale sarebbe un Rodano nord (Cornas, Cote rotie)


Grazie... non so ancora la provenienza, andrò dal mio amico macellaio la prossima settimana

Ma un barolo proprio no??

Se fossero Sarde no ( ma non lo saranno, non è periodo). Molto probabilmente saranno o Toscana oppure NZ
In questo caso un barolo (ma che non sia un barolone) puoi anche mettercelo...ma non è l'apogeo
maxer
Messaggi: 1500
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda maxer » 12 set 2018 20:19

Unodimille ha scritto:
Rudi ha scritto:
Unodimille ha scritto:Le costolette d'agnello bisogna capire da dove vengono: quelle Sarde ad esempio, piccole e morbidissime, potresti addirittura abbinarle con un bianco di un certo spessore (francia). Quelle New Zeland, vanno benissimo con un toscano (PT 2001 ottimo) o una Barbera colli Tortonesi. Oppure il Valpolicella che suggerisce l'amico Maxer
Se fossero invece Irlanda o Galles, ovvero un gusto MOLTO selvatico, l'ideale sarebbe un Rodano nord (Cornas, Cote rotie)


Grazie... non so ancora la provenienza, andrò dal mio amico macellaio la prossima settimana

Ma un barolo proprio no??

Se fossero Sarde no ( ma non lo saranno, non è periodo). Molto probabilmente saranno o Toscana oppure NZ
In questo caso un barolo (ma che non sia un barolone) puoi anche mettercelo...ma non è l'apogeo

Konkordo con Unodimille e complimenti per le sue precisazioni sulla provenienza delle costolette.
Riassumendo e tenendo conto dei tuoi vini in cantina, tre scelte:
Pergole Torte, Valpolicella Dal Forno, Barolo "leggero" (Monvigliero ?)
carpe diem 8)
Luca90
Messaggi: 50
Iscritto il: 10 mag 2018 17:39
Località: Novarese

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda Luca90 » 18 set 2018 23:09

maxer ha scritto:
Rudi ha scritto:Quale tra questi ci potrebbe stare meglio?

Margheria 2006 Massolino
Pianpolvere Soprano Bussia Ris 2006
Nebbiolo 2015 Rinaldi
Barbaresco Rabajà Ris 2008 Cortese
Blauburgunder Praepositus Ris 2009 Abbazia
Lamarein 2010 J.Mayr
Valpolicella 2004 Dal Forno
Amarone Costasera Ris 2008 Masi
Pergole Torte 2001 (ne avrei voglia ma mi sa che non centri niente)

Grazie
Rudi

Io sceglierei il Valpolicella Dal Forno 2004, grande bottiglia per un ottimo piatto.
Attento però a non cuocere troppo le costolette di agnello. Ti consiglio di avvolgerle con delle sottili fettine di lardo per mantenerle morbide.
Non esagerare poi con il timo : può rivelarsi distonico con il vino.



Maxer ogni volta che ti leggo mi viene voglia di correre in cucina a sperimentare le tue ricette :lol:

Tornando al post, premettendo che, altro che Bordeaux, per me con l'agnello solo Montepulciano :D Fra i vini citati quoto ancora maxer con il valpolicella oppure andrei di pinot nero... eviterei barolo e nebbiolo in generale sull'agnello
maxer
Messaggi: 1500
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Costolette di agnello al forno con erbe aromatiche (timo direi)

Messaggioda maxer » 19 set 2018 01:34

Luca90 ha scritto:Maxer ogni volta che ti leggo mi viene voglia di correre in cucina a sperimentare le tue ricette :lol:

:wink:

(ti confesso che mentre le scrivo, ricordando le caratteristiche dei piatti descritti, sono assalito anch'io da impulsi famelici :D )
carpe diem 8)

Torna a “Abbinamento cibo/vino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti