tarte tatin salata di puntarelle e indivia

Un invito a cena, un menu improvvisato, un ingrediente difficile: i dubbi e le curiosità sugli abbinamenti canonici o più insoliti sono sempre tanti!

stecca
Messaggi: 365
Iscritto il: 01 nov 2008 12:49
Località: BS

tarte tatin salata di puntarelle e indivia

Messaggioda stecca » 30 dic 2017 23:30

Cosa ci abbino?
la torta salata ha puntarelle, indivia belga spadellate con un po' di burro, qualche acciughetta per insaporire e mozzarella.

secondo voi qualcosa di alsaziano con un leggero residuo ci potrebbe stare?
maxer
Messaggi: 1045
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: tarte tatin salata di puntarelle e indivia

Messaggioda maxer » 31 dic 2017 00:24

stecca ha scritto:Cosa ci abbino?
la torta salata ha puntarelle, indivia belga spadellate con un po' di burro, qualche acciughetta per insaporire e mozzarella.

secondo voi qualcosa di alsaziano con un leggero residuo ci potrebbe stare?

Anche un Vermentino ...
O un Verdicchio ...
carpe diem 8)
paperofranco
Messaggi: 5950
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: tarte tatin salata di puntarelle e indivia

Messaggioda paperofranco » 11 gen 2018 19:53

stecca ha scritto:Cosa ci abbino?
la torta salata ha puntarelle, indivia belga spadellate con un po' di burro, qualche acciughetta per insaporire e mozzarella.

secondo voi qualcosa di alsaziano con un leggero residuo ci potrebbe stare?


Secondo me no, stai sul secco.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12191
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: tarte tatin salata di puntarelle e indivia

Messaggioda Kalosartipos » 11 gen 2018 21:24

paperofranco ha scritto:
stecca ha scritto:Cosa ci abbino?
la torta salata ha puntarelle, indivia belga spadellate con un po' di burro, qualche acciughetta per insaporire e mozzarella.

secondo voi qualcosa di alsaziano con un leggero residuo ci potrebbe stare?


Secondo me no, stai sul secco.

Papero is back.. :D
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
pstrada75
Messaggi: 497
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

Re: tarte tatin salata di puntarelle e indivia

Messaggioda pstrada75 » 12 gen 2018 10:51

Se ti piace il genere un Bianco con una leggera macerazione ci starebbe bene secondo me.........
maxer
Messaggi: 1045
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: tarte tatin salata di puntarelle e indivia

Messaggioda maxer » 12 gen 2018 16:01

paperofranco ha scritto:
pstrada" ha scritto:... un bianco con una leggera macerazione ...

... stai sul secco ...


Avviso che il giorno 02 gen 2018 alle ore 12.39 stecca ha già comunicato ufficialmente che, nonostante il mio tempestivo invito ( :D ) ad abbinare un Vermentino o un Verdicchio (e i vostri troppo tardivi suggerimenti) alla sua tarte tatin salata di puntarelle, indivia, acciughette e mozzarella, ha insistito nel voler bere un Pinot Gris alsaziano.
Per la precisione un Herrenweg de Turkheim 2002 di Zind Humbrecht, che ha dichiarato con sincerità di aver trovato troppo dolce e complesso, addirittura sauterneggiante al naso, costretto infine a doverlo dirottare su un gorgonzola stagionato, come giusto.
Questo per segnalare che ormai l' argomento è purtroppo da considerarsi definitivamente (e non proprio positivamente) concluso. 8)
carpe diem 8)
stecca
Messaggi: 365
Iscritto il: 01 nov 2008 12:49
Località: BS

Re: tarte tatin salata di puntarelle e indivia

Messaggioda stecca » 12 gen 2018 23:11

maxer ha scritto:
paperofranco ha scritto:
pstrada" ha scritto:... un bianco con una leggera macerazione ...

... stai sul secco ...


Avviso che il giorno 02 gen 2018 alle ore 12.39 stecca ha già comunicato ufficialmente che, nonostante il mio tempestivo invito ( :D ) ad abbinare un Vermentino o un Verdicchio (e i vostri troppo tardivi suggerimenti) alla sua tarte tatin salata di puntarelle, indivia, acciughette e mozzarella, ha insistito nel voler bere un Pinot Gris alsaziano.
Per la precisione un Herrenweg de Turkheim 2002 di Zind Humbrecht, che ha dichiarato con sincerità di aver trovato troppo dolce e complesso, addirittura sauterneggiante al naso, costretto infine a doverlo dirottare su un gorgonzola stagionato, come giusto.
Questo per segnalare che ormai l' argomento è purtroppo da considerarsi definitivamente (e non proprio positivamente) concluso. 8)


:lol: :lol: :lol: :lol:

Torna a “Abbinamento cibo/vino”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti