Barolo Rocche di Castiglione e Villero

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Messner
Messaggi: 524
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Barolo Rocche di Castiglione e Villero

Messaggioda Messner » 20 set 2018 20:53

Brovia
Ultime annate dalla 2010 alla 2013
2014 ha fatto un unico barolo come cuvee delle varie mga. Bevuto e non mi è dispiaciuto, ma decisamente molto lontano dai cru imbottigliati singolarmente.
Sapreste dirmi come avete trovato le ultime annate? Purtroppo il mio ultimo assaggio risale all'annata 2009, mi piacerebbe sapere come sono le annate sino alla 2013.
Grazie
Messner
Messaggi: 524
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Barolo Rocche di Castiglione e Villero

Messaggioda Messner » 21 set 2018 22:11

Nessuno?
Non ci credo neanche... :lol:
BarbarEdo
Messaggi: 520
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: Barolo Rocche di Castiglione e Villero

Messaggioda BarbarEdo » 22 set 2018 09:51

...sono tra il molto buono e il buonissimo, seguendo le caratteristiche dell'annata.
Sì tratta di assaggi di un anno e mezzo e due anni e mezzo fa, di cui non ho appunti, per cui potrei confondermi.
Ca' mia (Brea, Serralunga) '11: aperto, profumatissimo su toni balsamici. Radioso e poco serralunghiano (ma annata particolare, la 11...). Decisamente buono.
Rocche '12: in cantina da loro, ricordo un vino floreale, leggiadro, già aperto e agile, su arancia rossa ed erbe aromatiche. Molto buono, quasi pronto.
Villero '12: molto diverso, più strutturato e chiuso al naso. Prevalevano mineralità e potenza.
Ca' mia '12: assaggiato, probabilmente molto buono anche lui, ma non ricordo qualcosa di preciso.
Garblet sué '12: meno finezza, da quel che mi ricordo. Più frutto e meno complessità.

I barolo 2013, per fartela breve, sono mooolto indietro, ma per quel che mi è sembrato di capire assaggiandoli da neonati, saranno stupendi. Villero su tutti.

I 2010 non li ho mai assaggiati, ma ho comprato sulla fiducia qualche bottiglia, che non aprirò per altri 5 anni, credo.

Excursus: ho l'impressione che Brovia, insieme a Elvio Cogno, Sandrone (e in misura minore Vajra, Cavallotto, Massolino) sia in prima fila per fare, nei prossimi due anni, il salto nel mercato secondario per così dire "speculativo", alla stregua di B.Mascarello, Rinaldi, Burlotto, Cappellano. In altre parole: un 99 o 100 da Galloni è possibile che arrivi, tra la '15 e la '16...
...Chissà se è per questo che nessuno ne parla, ultimamente... :roll:
Primum bibere deinde philosophari
Messner
Messaggi: 524
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Barolo Rocche di Castiglione e Villero

Messaggioda Messner » 22 set 2018 22:47

Gentilissimo :D

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Biavo, fabio11973, lucalupo, Moiraghi, ninetto, Santi Romano e 18 ospiti