Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Fiosco
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 set 2018 21:14

Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Messaggioda Fiosco » 15 set 2018 21:22

Ciao a tutti
Vi leggo da tempo ma solo ora mi sono iscritto per condividere con voi la mia passione per l'ADV.
Ho creato anche un gruppo su Facebook, siete ovviamente anche li i benvenuti ecco il link

https://m.facebook.com/groups/205534956 ... =bookmarks

Su questo forum mi piacerebbe capire quanto è conosciuto questo vitigno, quali sono i produttori che riescono a varcare confini regionali, quali le perle ancora da scoprire.

Sono nel forum giusto,

Prosit
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12497
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Messaggioda Kalosartipos » 15 set 2018 22:03

Però cancella i cloni..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
vinogodi
Messaggi: 26916
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Messaggioda vinogodi » 15 set 2018 22:28

Fiosco ha scritto:Ciao a tutti

...Su questo forum mi piacerebbe capire quanto è conosciuto questo vitigno...
Prosit
...non saprei... così d'acchito non mi suona nuovo … do un occhio su wikipedia poi cerco di dire la mia ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
maxer
Messaggi: 1604
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Messaggioda maxer » 16 set 2018 00:01

Alliannico (si scrive così, no ?), chi era costui ? :mrgreen:
carpe diem 8)
Fiosco
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 set 2018 21:14

Re: Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Messaggioda Fiosco » 01 ott 2018 17:42

ciao a tutti, perdonatemi per i duplicati, dal mio cellulare è un incubo navigare in questo forum.
Ovviamente il titolo era una provocazione, qui so di essere tra esperti e per questo che mi piacerebbe ci fosse un confronto.
non volevo essere spocchioso :D
maxer
Messaggi: 1604
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Messaggioda maxer » 01 ott 2018 18:11

Fiosco ha scritto:ciao a tutti, perdonatemi per i duplicati, dal mio cellulare è un incubo navigare in questo forum.
Ovviamente il titolo era una provocazione, qui so di essere tra esperti, è per questo che mi piacerebbe ci fosse un confronto.
non volevo essere spocchioso :D

Esperti = parola grossa !
Figurati ..... molto pochi invero (e io non mi ritengo certo fra quelli)
carpe diem 8)
Fiosco
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 set 2018 21:14

Re: Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Messaggioda Fiosco » 02 ott 2018 20:24

Otre cantine del Notaio, Elena Fucci , Paternoster, Martino, D'Angelo, Basilisco, Terra dei Re, avete avuto altre esperienze positive con altre cantine?
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12497
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Messaggioda Kalosartipos » 02 ott 2018 20:36

Cerca nelle pagine precedenti (anche parecchio indietro): c'era un esaustivo topic dedicato all'Aglianico..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Fiosco
Messaggi: 9
Iscritto il: 15 set 2018 21:14

Re: Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Messaggioda Fiosco » 03 ott 2018 19:57

Grazie provo a cercare! :D
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12497
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Aglianico del Vulture, questo (s)conosciuto

Messaggioda Kalosartipos » 04 ott 2018 09:30

Fiosco ha scritto:Grazie provo a cercare! :D

L'ha già fatto qualcun altro per te :mrgreen:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: landmax, M Zio Giulio, MaurizioP, quellocheaspetta, Simone S., Travolta e 33 ospiti