bicchierata in Toscana

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Mike76
Messaggi: 970
Iscritto il: 23 nov 2011 09:53
Località: Pontedera (PI)

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda Mike76 » 14 ott 2018 13:58

egio ha scritto:Sammarco e Accomasso malino? O entrambi ancora indietro?
Grazie


Sammarco sottotono, non so cosa aveva che non andava ma da un 2006 ci si aspetta sicuramente di più. Boccia già seduta...probabilmente boccia sfigata.
Con Accomasso non è scattata la scintilla, almeno per me...un po' rustico e scomposto ma in bocca asfaltava ed era ancora indietro. Ma ad altri forse è piaciuto...
maxer
Messaggi: 2090
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda maxer » 14 ott 2018 15:11

egio ha scritto:Sammarco e Accomasso malino? O entrambi ancora indietro?
Grazie

La bottiglia bevuta lo scorso anno, un mese dopo l'acquisto direttamente dal Cavaliere, si era rivelata splendida, sorprendentemente quasi già pronta ad essere gustata nella sua eleganza di struttura e dei tannini gentili.
Il Barolo di ieri mi ha deluso alquanto, essendomi apparso un po' seduto e senza la personalità di Accomasso.
Credo che il viaggio di 400 km non gli abbia fatto certo del bene.
In settimana, per curiosità, ne aprirò un' altra e vi saprò dire. Ci spero : i Barolo di Accomasso (e di Burlotto) sono fra i miei preferiti e non mi hanno mai tradito :D
carpe diem 8)
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 1910
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda gianni femminella » 14 ott 2018 19:01

A quanto pare Accomasso è piaciuto solo a me. Mi è piaciuto non solo perché secondo me era una buona bottiglia, ma anche perché mi è sembrato di vederci buone prospettive future.

Sammarco invece aveva uno stile che non fa al caso mio e sembrava avere qualcosa di irrisolto. In questo caso il tempo non credo migliorerà il quadro di insieme.

Problematico anche Amerighi, bottiglia non a posto credo.

Ottimo Castell'in villa, che nonostante l'annata e la giovinezza, si è espresso ottimamente.

Molto buono e maturo anche I Sodi, peccato che la convivialità abbia avuto la meglio sulla volontà di prendere appunti e non riesca dire di più su una delle bottiglie buone della giornata.

Il vino più compiuto della giornata forse è stato l'Antoniolo al punto giusto e incantevole in tutti i suoi aspetti.

Stupefacente la finezza di Egon Muller,

Bellissima la scorrevolezza del Chassagne.

Riordino le idee e, se gli amici di bevuta mi danno qualche spunto, partecipo attivamente alla discussione.
Alla stessa tavola non tutti bevono lo stesso vino
paperofranco
Messaggi: 5963
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda paperofranco » 14 ott 2018 20:06

Giornata rilassante , soprattutto per me che giocavo in casa :D .
Partecipo al gioco delle classifiche. Il sangiovese toscano vince largo su tutto il resto: mio podio personale:

1. SODI DI SAN NICCOLO' 1997 CASTELLARE
2. ROSSO DI MONTALCINO 2013 POGGIO DI SOTTO
3. CHIANTI CLASSICO 2014 CASTELL'IN VILLA.
zuppadilatte
Messaggi: 192
Iscritto il: 21 ago 2016 16:00
Località: Liguria

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda zuppadilatte » 14 ott 2018 20:24

Ciao!
Per me:
1 Sodi
2 Chassagne
3 Osso
Grazie a tutti per la bellissima giornata!!!
Matteo
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 1910
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda gianni femminella » 14 ott 2018 20:51

paperofranco ha scritto:Giornata rilassante , soprattutto per me che giocavo in casa :D .
Partecipo al gioco delle classifiche. Il sangiovese toscano vince largo su tutto il resto: mio podio personale:

1. SODI DI SAN NICCOLO' 1997 CASTELLARE
2. ROSSO DI MONTALCINO 2013 POGGIO DI SOTTO
3. CHIANTI CLASSICO 2014 CASTELL'IN VILLA.


Miseria, ho dimenticato Poggio di Sotto!

Qualcuno fa una lista per bene? Io ho lo Smartphone e mi ci vuole una vita per scriverla.
Alla stessa tavola non tutti bevono lo stesso vino
maxer
Messaggi: 2090
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda maxer » 14 ott 2018 21:28

miccel ha scritto:Giornata bella in tutti i sensi.

I vini migliori per me (e pure per me ...) :

# I Sodi 1997 e Osso San Grato 2007 fra i maturi.
# Rosso Poggio di Sotto 2013 (e Barolo 2010 di Accomasso no, non ci siamo con questa bottiglia) fra quelli che si stanno facendo.
# I 2014 di Ramonet (Chassagne 1er cru Morgeot) e di Castell' in Villa per una bevibilità facile ma in eleganza.
# I due Riesling, ottimi.

Un saluto a tutti e un ringraziamento particolare a Gianni, Papero e Vinogodi, che si sono occupati a vario titolo dell'organizzazione.

Konkordo in tutto !
Meno, come anticipato, questa bottiglia di Accomasso 2010 che spero solo sofferente di mal d' auto.
La sostituisco nella mia scelta con il Greve Vignes de l' Enfant Jesus di Bouchard.

Bella giornata, belle persone :D
( toscani un po' troppo sangiovesani, ma li perdono ..... 8) )
carpe diem 8)
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 1910
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda gianni femminella » 14 ott 2018 21:46

maxer ha scritto:
miccel ha scritto:Giornata bella in tutti i sensi.

I vini migliori per me (e pure per me ...) :

# I Sodi 1997 e Osso San Grato 2007 fra i maturi.
# Rosso Poggio di Sotto 2013 (e Barolo 2010 di Accomasso no, non ci siamo con questa bottiglia) fra quelli che si stanno facendo.
# I 2014 di Ramonet (Chassagne 1er cru Morgeot) e di Castell' in Villa per una bevibilità facile ma in eleganza.
# I due Riesling, ottimi.

Un saluto a tutti e un ringraziamento particolare a Gianni, Papero e Vinogodi, che si sono occupati a vario titolo dell'organizzazione.

Konkordo in tutto !
Meno, come anticipato, questa bottiglia di Accomasso 2010 che spero solo sofferente di mal d' auto.
La sostituisco nella mia scelta con il Greve Vignes de l' Enfant Jesus di Bouchard.

Bella giornata, belle persone :D
( toscani un po' troppo sangiovesani, ma li perdono ..... 8) )


Nordici troppo poco sangiovesani, ma li perdoniamo.
Per capirne di vino dovrete venire più spesso da noi. Vi aspettiamo.
Alla stessa tavola non tutti bevono lo stesso vino
maxer
Messaggi: 2090
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda maxer » 14 ott 2018 22:45

gianni femminella ha scritto:
maxer ha scritto:
miccel ha scritto:Giornata bella in tutti i sensi.

I vini migliori per me (e pure per me ...) :

# I Sodi 1997 e Osso San Grato 2007 fra i maturi.
# Rosso Poggio di Sotto 2013 (e Barolo 2010 di Accomasso no, non ci siamo con questa bottiglia) fra quelli che si stanno facendo.
# I 2014 di Ramonet (Chassagne 1er cru Morgeot) e di Castell' in Villa per una bevibilità facile ma in eleganza.
# I due Riesling, ottimi.

Un saluto a tutti e un ringraziamento particolare a Gianni, Papero e Vinogodi, che si sono occupati a vario titolo dell'organizzazione.

Konkordo in tutto !
Meno, come anticipato, questa bottiglia di Accomasso 2010 che spero solo sofferente di mal d' auto.
La sostituisco nella mia scelta con il Greve Vignes de l' Enfant Jesus di Bouchard.

Bella giornata, belle persone :D
( toscani un po' troppo sangiovesani, ma li perdono ..... 8) )


Nordici troppo poco sangiovesani, ma li perdoniamo.
Per capirne di vino dovrete venire più spesso da noi. Vi aspettiamo.

Ritorneremo, ritorneremo molto volentieri !
Carichi di vini piemontesi, lombardi (uno), francesi e tedeschi (e chissà, estoni e lituani ... :shock: ) da riproporre alla pari (?).
Prima o poi, anche voi da noi, però :)
carpe diem 8)
Mike76
Messaggi: 970
Iscritto il: 23 nov 2011 09:53
Località: Pontedera (PI)

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda Mike76 » 15 ott 2018 01:29

gianni femminella ha scritto:Qualcuno fa una lista per bene? Io ho lo Smartphone e mi ci vuole una vita per scriverla.

Ci provo io adesso che mi sono messo al PC...cerco di ricostruire anche l'ordine, ma sicuramente sbaglierò qualcosa:

Aperitivi
Marie-Noëlle Ledru Champagne Grand Cru Brut
Egon Müller Scharzhof Riesling 2016

Prima batteria: Bourgogne
Domaine Ramonet Chassagne-Montrachet 1er Cru "Morgeot" 2014
Bouchard Père et Fils Beaune 1er Cru Grèves "Vigne de L'Enfant Jesus" 2011

Seconda batteria: trio con intruso (da capire qual è l'intruso però...)
Prodigo Malbec Single Vineyard Gran Cosecha (non ricordo l'annata)
Stefano Amerighi Syrah Cortona 2011
Barbera (non ricordo di chi era...aiutatemi)
Castell'in Villa Chianti Classico 2014

Terza Batteria: Piemonte e Supertuscan
Castello dei Rampolla Sammarco 2006
Antoniolo Gattinara "Osso San Grato" 2007
Lorenzo Accomasso Barolo 2010

Quarta batteria: solo Sangio
Castellare di Castellina I Sodi di S. Niccolò Toscana IGT 1997
Lisini Brunello di Montalcino "Ugolaia" 2000
Fattoria Poggio di Sotto Rosso di Montalcino 2013 (credo a sostituire il Brunello che aveva dei problemi...)

Quinta batteria: i dolci
Vittorio E. Figli Bera Moscato d'Asti 2016
Dr. F. Weins-Prüm Wehlener Sonnenuhr Riesling Spätlese 2015

Qualche mia impressione: sulla compagnia è già stato detto tutto ed per questo i giudizi sulle bottiglie sono passati un po' in secondo piano.
Riguardo al bevuto:
Lo champo era bello teso e dritto e di Egon Muller ricordo la purezza ma soprattutto i commenti entusiastici del Papero... :mrgreen:
Lo Chassagne era suadente e quasi "bianco" nella sua leggerezza, per me una primavera nel bicchiere. Il bambino Gesù era più cupo e pieno, ma un po' sfocato..probabilmente non a postissimo.
Del trio dei concentrati (Malbec, Sirah e Barbera) alla lungo ho preferito il Sirah, anche se forse aveva qualche problemino (tappetto subdolo?).
Il Castell'in Villa sempre riconoscibile, con quella sua nota che non so ben definire (quasi di rabarbaro-chinotto) che ritrovo puntualmente nelle sue bottiglie annata.
Dei pesi massimi, alcuni hanno avuto qualche problemino: Ugolaia non a posto (poi sostituito dal sempre solare Rosso del Poggio) e Sammarco già seduto (sicuramente bottiglia sottoperformante).
Osso San Grato secondo me il più fine, sussurrato al naso e con quella bocca che parte leggera ma poi si allunga e persiste, in equilibrio tra mineralità e grip tannico.
Accomasso era la prima volta che lo assaggiavo, quindi non ho paragoni con bocce precedenti: mi è sembrato un po' troppo rustico e sgarbato, ma in bocca si sentiva che aveva potenza e che era anche molto indietro.
I Sodi molto bello, naso da sangiovese maturo e bocca con ancora bella acidità e tannino bello risolto: un '97 che ha rispettato le aspettative dell'epoca.
Finale bello dolce con il Moscato niente male e lo Spatlese con il classico mix di fiori e leggero idrocarburo, con dolcezza moderata.
Bello il locale scelto, con un bel menu proprio all'altezza.

Dobbiamo rifarla il prima possibilie....ho già sete... :mrgreen:
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11064
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda Alberto » 15 ott 2018 02:56

Mike76 ha scritto:Immagine

Vi prego, basta...basta...ogni volta è un colpo al cuore. :?

Detto questo, complimenti per la bevuta... :D
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
vinogodi
Messaggi: 27623
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda vinogodi » 15 ott 2018 12:02

Riassumo brevemente il bevuto con giudizio strettamente personale e nessuna "summa" generale, ma solo quel che mi è sopraggiunto dal bicchiere , con una soggettivissima valutazione sommaria:

I vini più buoni :
- Osso San Grato : rugginoso ed ematico, elegantissimo , fine ma con grande palpitazione papillare . Senz'altro sintesi ottimale fra beva e complessità :D :D :D :D +
- Sodi di San Niccolò , compiuto e serafico , grande esempio di terziarizzazione sangiovesica per un'annata esaltata da subito, contestata poi ma che si sta rivalutando . :D :D :D :D

I vini che ho bevuto più volentieri, ognuno da bersi a garganella , compagni di desco stupendi ...nell'ordine di entrata:
- Riesling Egon MUller , cristallino , pazzescamente fresco e teso :D :D :D :)
- Chassagne Ramonet : petico e floreale , minerale e scanzonato. L'altra faccia di un Chambertin .... :D :D :D :) +
- Chianti Classico Castellin'Villa : Sangiovese solare e di bevibilità (e abbinamento culinario) di notevole fattura. Rapisce per la capacità di deglutizione. :D :D :D
- Poggio di Sotto Rosso : rimane la cifra gambelliana , tutto serbevolezza, qualche nota esotica e balsamica, stupenda tensione :D :D :D ++

Quelli bevuti volentieri ma che forse erano vini più grandi in altre occasioni :
- Enfant Jesus Bouchard : solite aspettative alle stelle , bevuto di recente un 2011 più solido e meno disteso, ma comunque ... era un ottimo Pinot quello di sabato (ma non era lui , ve l'assicuro) :D :D :D +
- Barolo Accomasso : non equilibratissimo , ancora un pochetto grezzo , potenziale c'è , preso in un momento di stabilizzazione (forse ha patito il viaggio) ... oeh , non disprezzabile, da aspettare :D :D :D +
- Sirah Amerighi : non mi è mai dispiaciuto ... solitamente ... questa volta esaltava le sue doti "bio" con qualche riduzione di troppo e qualche devianza olfattiva. Buona la bocca , niente di memorabile ... il Rodano è anni luce distante ... :D :D :D


Quelli ...dolci e l'aperitivo:
- Noelle Ledru: accattivante e teso , un po' energico come aperitivo , sarebbe meglio da tutto pasto... ma godibile a prescindere. :D :D :D +
- Asti :D :D :) e Spatlese :D :D :D di buona fattura e piacevoli . Entrambi meritevoli per il poco alcool , a quel punto della bicchierata . Non rimarranno negli annali dell'enologia ma ottimi fine pasto

Quello ... un po' così ma che non aveva difetti :
Barbera : Barberone molto concentrato ma con poco costrutto alla stimolazione . Da solo bel bicchiere di vino , forse sabato da decontestualizzare :D :D :)

Quelli ... un po' così ...ma "così" davvero:
- Sammarco : bel bicchiere , modesto Sammarco , soprattutto per un'annata come questa . Sedutino, con poco grip , si lasciava bere con fegato e salsicce . Ma non era lui ... :D :D :)
- Lisini : cottarello ... NG
- Malbec Prodigo : tappetto NG
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
BarbarEdo
Messaggi: 640
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda BarbarEdo » 15 ott 2018 12:42

Complimenti, e grazie per le note. L'Osso 2007 gran bel vino... Purtroppo si discute poco del nord Piemonte qui.
@Vinogodi: parli di una barbera di cui non c'è la foto, di quale barbera si trattava?
Primum bibere deinde philosophari
Mike76
Messaggi: 970
Iscritto il: 23 nov 2011 09:53
Località: Pontedera (PI)

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda Mike76 » 09 feb 2019 01:18

Credo sia arrivato il momento di una nuova e bella bicchierata...che ne dite?
maxer
Messaggi: 2090
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda maxer » 09 feb 2019 02:33

maxer ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
maxer ha scritto:Bella giornata, belle persone :D
( toscani un po' troppo sangiovesani, ma li perdono ..... 8) )

Nordici troppo poco sangiovesani, ma li perdoniamo.
Per capirne di vino dovrete venire più spesso da noi. Vi aspettiamo.

Ritorneremo, ritorneremo molto volentieri !
Carichi di vini piemontesi, lombardi (uno), francesi e tedeschi (e chissà, estoni e lituani ... :shock: ) da riproporre alla pari.
Prima o poi, anche voi da noi, però :)

Proposte per MARZO :

Sabato 2 ? / Domenica 3 ?
Sabato 16 ? / Domenica 17 ?


Il messaggio in neretto però è molto chiaro : questa volta, amici toscani, abbiate il coraggio di salire al nord (Emilia / Lombardia) !
(sarà quasi primavera e il paesaggio in Pianura Padana è splendido ..... 8) )
carpe diem 8)
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12684
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda Kalosartipos » 09 feb 2019 07:10

maxer ha scritto:Proposte per MARZO :

Sabato 2 ? / Domenica 3 ?
Sabato 16 ? / Domenica 17 ?


Il messaggio in neretto però è molto chiaro : questa volta, amici toscani, abbiate il coraggio di salire al nord (Emilia / Lombardia) !
(sarà quasi primavera e il paesaggio in Pianura Padana è splendido ..... 8) )

Il 16-17 ci potrei essere pure io..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Baloo1926
Messaggi: 59
Iscritto il: 15 gen 2018 12:13
Località: Arezzo

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda Baloo1926 » 09 feb 2019 10:48

Mike76 ha scritto:Credo sia arrivato il momento di una nuova e bella bicchierata...che ne dite?


Mi sembra più che giusto :mrgreen:
Alessio
Mike76
Messaggi: 970
Iscritto il: 23 nov 2011 09:53
Località: Pontedera (PI)

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda Mike76 » 09 feb 2019 11:14

maxer ha scritto:
maxer ha scritto:
gianni femminella ha scritto:
maxer ha scritto:Bella giornata, belle persone :D
( toscani un po' troppo sangiovesani, ma li perdono ..... 8) )

Nordici troppo poco sangiovesani, ma li perdoniamo.
Per capirne di vino dovrete venire più spesso da noi. Vi aspettiamo.

Ritorneremo, ritorneremo molto volentieri !
Carichi di vini piemontesi, lombardi (uno), francesi e tedeschi (e chissà, estoni e lituani ... :shock: ) da riproporre alla pari.
Prima o poi, anche voi da noi, però :)

Proposte per MARZO :

Sabato 2 ? / Domenica 3 ?
Sabato 16 ? / Domenica 17 ?



Il messaggio in neretto è molto chiaro : ancora una volta, amici nordici, avete bisogno di una ripetizione sangiovesica in Toscana...che i primavera (e anche in tutte le altre stagioni), è splendida ..... 8) )

Scherzi a parte, il 16-17 può andare...ma anche prima...tipo il 9-10 marzo...(eviterei solo il 2-3 perché c'é Terre di Toscana in Versilia)...
maxer
Messaggi: 2090
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: bicchierata in Toscana

Messaggioda maxer » 09 feb 2019 11:26

Mike76 ha scritto:
maxer ha scritto:Proposte per MARZO :

Sabato 2 ? / Domenica 3 ?
Sabato 16 ? / Domenica 17




Scherzi a parte, il 16-17 può andare...ma anche prima...tipo il 9-10 marzo...(eviterei solo il 2-3 perché c'é Terre di Toscana in Versilia)...

Il 10 marzo festeggio il mio 69mo genetliaco e mi è rigorosamente vietato assentarmi :(
carpe diem 8)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti