Giro per il Collio, Friuli e Slovenia - RESOCONTO

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Luca90
Messaggi: 71
Iscritto il: 10 mag 2018 17:39
Località: Novarese

Giro per il Collio, Friuli e Slovenia - RESOCONTO

Messaggioda Luca90 » 11 lug 2018 09:10

Ciao a tutti!

Io e il mio compagno di bevute a fine mese abbiamo deciso di organizzare una 4 giorni nel Collio, sia parte friulana che slovena, a visitare cantine, produttori e per farsi una scorpacciata di bottiglie :mrgreen:

Visto che andremo dopo il 20 e a breve volevo definire l'iter da seguire e sentire anticipatamente i produttori, la mia domanda era: avete qualche consiglio da darmi?

Nello specifico:

Tra i "grandi" produttori (Gravner, Felluga, Podversic, ecc) c'è qualcuno che in particolare vale la pena di visitare, per interesse nella visita o per prezzi delle bottiglie incantina ecc?

Tra i "piccoli" invece avete qualche consiglio da darmi? Magari di sconosciuto con una produzione di qualità... Mi han parlato molto bene ad es. di JNK in Slovenia, pochissime bottiglie prodotte

Grazie a tutti!
Ultima modifica di Luca90 il 26 lug 2018 14:18, modificato 2 volte in totale.
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2635
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Ludi » 11 lug 2018 09:58

Vodopivec nel Carso a mio avviso è una visita da non mancare, sia per i vini sia per la bellissima cantina.
AmoSlade
Messaggi: 438
Iscritto il: 18 nov 2014 10:55

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda AmoSlade » 11 lug 2018 10:57

Copio e incollo da quanto avevo scritto lo scorso agosto

Di ritorno dal mare mi sono fatto un paio di giorni in zona Collio - Brda con visite da Podversic e Gravner, con tappa anche nei colli orientali da Vignai da Duline.
Non vi voglio tediare con le mie impressioni sui vini, ma visto che sul forum spesso si parla e si chiedono consigli riguardo a visite in cantina ci tengo a dire che tutte e tre sono state estremamente interessanti.
È bello ascoltare chi con passione racconta della propria "filosofia" e dei propri metodi di produzione, anche parecchio diversi gli uni dagli altri, ma con il comune denominatore del lavoro meticoloso in vigna. Sentieri diversi che portano tutti ad ottenere grandi vini, resi ancor più interessanti dall'intrecciarsi con la storia di un territorio di confine, così sconosciuta per chi non l'ha vissuta.

Ho trovato particolarmente bello il paesaggio, soprattutto la parte slovena, ancor più rustica e ben preservata. Un sussegguirsi di colli non troppo mono-colturalizzati, tante vigne ma anche tanto bosco. Consiglio a chi fosse di passaggio di fare una sosta a Smartno (San Martino di Quisca) da cui si gode di una vista spettacolare.
In Slovenia merita una visita anche la Valle del Vipacco, una conca più aperta con i vigneti distribuiti sulle pendici. Io ci sono passato velocemente, volendo fare una tappa dell'ultimo minuto da Slavcek, che però non ho trovato in cantina (non avevo avvisato)...
AmoSlade
Messaggi: 438
Iscritto il: 18 nov 2014 10:55

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda AmoSlade » 11 lug 2018 11:02

I tre che ho visitato io mi sento di consigliarli per l'esperienza della visita, più organizzata quella di Gravner, più alla buona le altre due ma non meno istruttive, se vuoi fare "affari" in cantina, dirigiti altrove :mrgreen:
Gravner fa pagare la visita (molto ben fatta e che a mio parere vale di per sé la spesa) ma è gratuita se acquisti anche solo una bottiglia (almeno lo scorso anno).
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6663
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda zampaflex » 11 lug 2018 11:40

Se state nel Collio potreste approfittare di una visita dai Vignai da Duline per andare a mangiare a Dolegna da L'argine a Vencò.

I maceratori carsici di solito sono ospitali e non si negano alle visite. Amici sono andati dal terzetto Skerk - Zidarich - Podversic senza problemi.

Non sottovaluterei l'importanza di una capatina da Meroi a Buttrio (Pontoni pressoché irraggiungibile).

Io personalmente lascerei stare Felluga, non ha niente in comune con gli altri e non mi pare una visita interessante.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Luca90
Messaggi: 71
Iscritto il: 10 mag 2018 17:39
Località: Novarese

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Luca90 » 11 lug 2018 11:50

Ludi ha scritto:Vodopivec nel Carso a mio avviso è una visita da non mancare, sia per i vini sia per la bellissima cantina.


Lui non lo conoscevo, vedo che tratta solo un vitigno autoctono, non credo lo inseriremo nel tour..

Cmq grazie come sempre per le dritte, alla fine il viaggio in Sicilia-Etna è slittato ad agosto ma li vado sicuramente da Foti come mi avevi consigliato e pubblicherò resoconto, così come a fine mese per il COllio!
Luca90
Messaggi: 71
Iscritto il: 10 mag 2018 17:39
Località: Novarese

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Luca90 » 11 lug 2018 11:53

AmoSlade ha scritto:I tre che ho visitato io mi sento di consigliarli per l'esperienza della visita, più organizzata quella di Gravner, più alla buona le altre due ma non meno istruttive, se vuoi fare "affari" in cantina, dirigiti altrove :mrgreen:
Gravner fa pagare la visita (molto ben fatta e che a mio parere vale di per sé la spesa) ma è gratuita se acquisti anche solo una bottiglia (almeno lo scorso anno).


Grazie dei suggerimenti, Grevner credo lo salterò, Podversic pure a me non fa impazzire.. Interessante invece i Vignai di Duline, mi sa che li ci vado, soprattutto se mi dici che ti sei trovato bene! Purtroppo gli affari in cantina son sempre più rari, soprattutto tra i conosciuti :(
Luca90
Messaggi: 71
Iscritto il: 10 mag 2018 17:39
Località: Novarese

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Luca90 » 11 lug 2018 11:56

zampaflex ha scritto:Se state nel Collio potreste approfittare di una visita dai Vignai da Duline per andare a mangiare a Dolegna da L'argine a Vencò.

I maceratori carsici di solito sono ospitali e non si negano alle visite. Amici sono andati dal terzetto Skerk - Zidarich - Podversic senza problemi.

Non sottovaluterei l'importanza di una capatina da Meroi a Buttrio (Pontoni pressoché irraggiungibile).

Io personalmente lascerei stare Felluga, non ha niente in comune con gli altri e non mi pare una visita interessante.


Vignai da Duline sei il secondo che me lo consiglia, assaggiato qualcosa e mi era piaciuto quindi messo sicuramente nell'itinerario, mo' mi vado a guardare pure questo ristorante!

Meroi potrebbe essere interessante, adesso mi informo, invece guarda... io da Felluga io non ci voglio andare, è il mio amico che è fissato, spero di riuscire a distoglierlo..
Ultima modifica di Luca90 il 11 lug 2018 12:08, modificato 1 volta in totale.
Luca90
Messaggi: 71
Iscritto il: 10 mag 2018 17:39
Località: Novarese

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Luca90 » 11 lug 2018 11:58

Questo articolo invece parla di JNK di Kristina Mervic, dovrebbe essere vicino a Nova Gorica, mi ha ispirato un sacco

http://www.intravino.com/primo-piano/pa ... na-mervic/
danp
Messaggi: 53
Iscritto il: 15 ott 2012 17:35

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda danp » 11 lug 2018 11:59

Tra i nomi poco conosciuti consiglio Picech a Cormons, sia per accoglienza che per qualità dei vini.
Poi è imperdibile una cena alla Subida. Carta dei vini quasi tutta incentrata sui produttori locali con bottiglie anche di 20-25 anni.
gpetrus
Messaggi: 2253
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda gpetrus » 11 lug 2018 15:44

Luca90 ha scritto:
zampaflex ha scritto:Se state nel Collio potreste approfittare di una visita dai Vignai da Duline per andare a mangiare a Dolegna da L'argine a Vencò.

I maceratori carsici di solito sono ospitali e non si negano alle visite. Amici sono andati dal terzetto Skerk - Zidarich - Podversic senza problemi.

Non sottovaluterei l'importanza di una capatina da Meroi a Buttrio (Pontoni pressoché irraggiungibile).

Io personalmente lascerei stare Felluga, non ha niente in comune con gli altri e non mi pare una visita interessante.


Vignai da Duline sei il secondo che me lo consiglia, assaggiato qualcosa e mi era piaciuto quindi messo sicuramente nell'itinerario, mo' mi vado a guardare pure questo ristorante!

Meroi potrebbe essere interessante, adesso mi informo, invece guarda... io da Felluga io non ci voglio andare, è il mio amico che è fissato, spero di riuscire a distoglierlo..

Vignai sono un must ormai...bravissimi. Su Felluga d'accordo....son anni che non mi emoziona piu'.
gpetrus
Messaggi: 2253
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda gpetrus » 11 lug 2018 15:46

danp ha scritto:Tra i nomi poco conosciuti consiglio Picech a Cormons, sia per accoglienza che per qualità dei vini.
Poi è imperdibile una cena alla Subida. Carta dei vini quasi tutta incentrata sui produttori locali con bottiglie anche di 20-25 anni.

specie per gli ormai introvabili Ronco del Gnemiz rosso, Montsclapade anni '90 e Ronco dei Roseti sempre del decennio 90-99
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 10724
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Alberto » 11 lug 2018 16:51

Luca90 ha scritto:Ciao a tutti!

Io e il mio compagno di bevute a fine mese abbiamo deciso di organizzare una 4 giorni nel Collio, sia parte friulana che slovena, a visitare cantine, produttori e per farsi una scorpacciata di bottiglie :mrgreen:

Visto che andremo dopo il 20 e a breve volevo definire l'iter da seguire e sentire anticipatamente i produttori, la mia domanda era: avete qualche consiglio da darmi?

Nello specifico:

Tra i "grandi" produttori (Gravner, Felluga, Podversic, ecc) c'è qualcuno che in particolare vale la pena di visitare, per interesse nella visita o per prezzi delle bottiglie incantina ecc?

Tra i "piccoli" invece avete qualche consiglio da darmi? Magari di sconosciuto con una produzione di qualità... Mi han parlato molto bene ad es. di JNK in Slovenia, pochissime bottiglie prodotte

Grazie a tutti!

JNK è una bella azienda, ma se ti spingi ad est fino a Sempas (Vipavska Dolina) allora approfitta per visitare anche Batic.
Poi da lì, se vuoi staccare dal vino una mezza giornata, e non ci sei già stato, qualche ora dedicala a visitare Lubiana, una capitale a misura d'uomo.
E comunque in 4 giorni hai voglia a setacciare aziende...puoi spaziare davvero all'infinito... :roll:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 10724
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Alberto » 11 lug 2018 16:52

Luca90 ha scritto:io da Felluga io non ci voglio andare, è il mio amico che è fissato, spero di riuscire a distoglierlo..

Bisognerebbe però intanto capire di quale Felluga si sta parlando... :mrgreen:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 10724
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Alberto » 11 lug 2018 16:56

Luca90 ha scritto:Interessante invece i Vignai di Duline, mi sa che li ci vado

Bella azienda, ma non ti aspettare un luogo ed un panorama particolarmente suggestivi, eh? Non è Rosazzo o la Rocca Bernarda, ecco. :roll:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Luca90
Messaggi: 71
Iscritto il: 10 mag 2018 17:39
Località: Novarese

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Luca90 » 11 lug 2018 17:00

Alberto ha scritto:
Luca90 ha scritto:Ciao a tutti!

Io e il mio compagno di bevute a fine mese abbiamo deciso di organizzare una 4 giorni nel Collio, sia parte friulana che slovena, a visitare cantine, produttori e per farsi una scorpacciata di bottiglie :mrgreen:

Visto che andremo dopo il 20 e a breve volevo definire l'iter da seguire e sentire anticipatamente i produttori, la mia domanda era: avete qualche consiglio da darmi?

Nello specifico:

Tra i "grandi" produttori (Gravner, Felluga, Podversic, ecc) c'è qualcuno che in particolare vale la pena di visitare, per interesse nella visita o per prezzi delle bottiglie incantina ecc?

Tra i "piccoli" invece avete qualche consiglio da darmi? Magari di sconosciuto con una produzione di qualità... Mi han parlato molto bene ad es. di JNK in Slovenia, pochissime bottiglie prodotte

Grazie a tutti!

JNK è una bella azienda, ma se ti spingi ad est fino a Sempas (Vipavska Dolina) allora approfitta per visitare anche Batic.
Poi da lì, se vuoi staccare dal vino una mezza giornata, e non ci sei già stato, qualche ora dedicala a visitare Lubiana, una capitale a misura d'uomo.
E comunque in 4 giorni hai voglia a setacciare aziende...puoi spaziare davvero all'infinito... :roll:



SI ma sai, 4 giorni partendo da Novara te ne mangi mezzo andare e mezzo tornare, poi nel mezzo andiamo a trovare amici a Trieste quindi.. Comunque Felluga ci andremo per forza, Vignai di Duline pure, poi ne faremo un altro probabilmente in Slovenia, Movia, JNK o Batic, vedremo, magari anche due.

Rispondo qui al tuo messaggio sopra, cosa intendi quando dici "a quale Felluga ti riferisci"? Ovviamente Livio, so che ce n'è anche un altro in zona ma mai bevuto nulla
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 10724
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Alberto » 11 lug 2018 17:07

Luca90 ha scritto:Rispondo qui al tuo messaggio sopra, cosa intendi quando dici "a quale Felluga ti riferisci"? Ovviamente Livio, so che ce n'è anche un altro in zona ma mai bevuto nulla

Marco Felluga, fratello minore di Livio...lui ancora in vita, ultranovantenne.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Luca90
Messaggi: 71
Iscritto il: 10 mag 2018 17:39
Località: Novarese

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Luca90 » 11 lug 2018 17:14

Alberto ha scritto:
Luca90 ha scritto:Rispondo qui al tuo messaggio sopra, cosa intendi quando dici "a quale Felluga ti riferisci"? Ovviamente Livio, so che ce n'è anche un altro in zona ma mai bevuto nulla

Marco Felluga, fratello minore di Livio...lui ancora in vita, ultranovantenne.


Non sapevo, grazie delle info, grande esperto della zona vedo :mrgreen:

In generale grazie a tutti, vi farò sapere come va!
ausone
Messaggi: 268
Iscritto il: 05 gen 2011 02:57
Località: Trieste

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda ausone » 11 lug 2018 17:26

Se vai in Slovenia non ti perdere VALTER MLECNIK, subito oltre confine di Merna a Bucovica prima di Gorizia venendo da Trieste.
E' considerato, e non a torto, il miglior produttore sloveno, produzione limitatissima che per più della metà va in Giappone;
fa parte del ristretto gruppo dei grandi produttoriu di Oslavia (RADIKON, GRAVNER, LA CASTELLADA, DARIO PRINCIC) qualche ora di macerazione e tutto con il massimo rispetto per viti e vigne trattate in maniera biologica, un Must!!! ah dimenticavo,un Merlot che non si dimentica!!
ausone
Messaggi: 268
Iscritto il: 05 gen 2011 02:57
Località: Trieste

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda ausone » 11 lug 2018 17:29

Avatar utente
Alberto
Messaggi: 10724
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Alberto » 11 lug 2018 17:54

ausone ha scritto:Se vai in Slovenia non ti perdere VALTER MLECNIK, subito oltre confine di Merna a Bucovica prima di Gorizia venendo da Trieste.
E' considerato, e non a torto, il miglior produttore sloveno, produzione limitatissima che per più della metà va in Giappone;
fa parte del ristretto gruppo dei grandi produttoriu di Oslavia (RADIKON, GRAVNER, LA CASTELLADA, DARIO PRINCIC) qualche ora di macerazione e tutto con il massimo rispetto per viti e vigne trattate in maniera biologica, un Must!!! ah dimenticavo,un Merlot che non si dimentica!!

Ma se Mlecnik è a Bukovica, cosa c'entra Oslavia? :roll:
Le macerazioni comunque mi sa che durano più di qualche ora... :wink:
Ultima modifica di Alberto il 11 lug 2018 18:32, modificato 1 volta in totale.
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
gpetrus
Messaggi: 2253
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda gpetrus » 11 lug 2018 18:14

Alberto ha scritto:
Luca90 ha scritto:io da Felluga io non ci voglio andare, è il mio amico che è fissato, spero di riuscire a distoglierlo..

Bisognerebbe però intanto capire di quale Felluga si sta parlando... :mrgreen:

Io ho dato x scontato che si riferisse a Livio :D
panzer
Messaggi: 53
Iscritto il: 07 lug 2012 16:15

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda panzer » 12 lug 2018 14:09

Alberto ha scritto:
ausone ha scritto:Se vai in Slovenia non ti perdere VALTER MLECNIK, subito oltre confine di Merna a Bucovica prima di Gorizia venendo da Trieste.
E' considerato, e non a torto, il miglior produttore sloveno, produzione limitatissima che per più della metà va in Giappone;
fa parte del ristretto gruppo dei grandi produttoriu di Oslavia (RADIKON, GRAVNER, LA CASTELLADA, DARIO PRINCIC) qualche ora di macerazione e tutto con il massimo rispetto per viti e vigne trattate in maniera biologica, un Must!!! ah dimenticavo,un Merlot che non si dimentica!!

Ma se Mlecnik è a Bukovica, cosa c'entra Oslavia? :roll:
Le macerazioni comunque mi sa che durano più di qualche ora... :wink:


2/3 giorni per i vini bianchi sui 10 per il merlot.
A pochi chilometri da Mlecnik c'è anche Slavcek che oltre a produrre una delle migliori ribolle in circolazione fa degli spumanti molto interessanti che costano poco più di un prosecco
Avatar utente
Kustenland
Messaggi: 217
Iscritto il: 18 ott 2007 12:11
Località: Muia

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda Kustenland » 12 lug 2018 18:12

Visto che passi per trieste Zidarich ha l’Osmizza aperta fino al 21/7
Stefano
gpetrus
Messaggi: 2253
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Giro per il Collio, Friuli e Slovenia

Messaggioda gpetrus » 13 lug 2018 09:57

Kustenland ha scritto:Visto che passi per trieste Zidarich ha l’Osmizza aperta fino al 21/7

con vista spettacolare :mrgreen:

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: defrandrea, emigrato, lorenzodom, Michelasso, Smarco, SommelierSardo, Teddy e 31 ospiti