Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
vino.curioso
Messaggi: 70
Iscritto il: 18 ott 2017 14:59

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda vino.curioso » 07 mag 2018 11:41

Grazie mille! Quindi potendo scegliere (a trovarli... :oops: ) tra un immaginario asili/rabajà dei produttori e un pajorè/boito riserva di rizzi, dove ti butteresti? :)
maxer
Messaggi: 1281
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda maxer » 07 mag 2018 11:50

vino.curioso ha scritto:Grazie mille! Quindi potendo scegliere (a trovarli... :oops: ) tra un immaginario asili/rabajà dei produttori e un pajorè/boito riserva di rizzi, dove ti butteresti? :)

Dal decimo piano ! :shock:
Dai, Giacomo, non essere così insistente, su ...
Sempre in amicizia e simpatia, però. :wink:
carpe diem 8)
vino.curioso
Messaggi: 70
Iscritto il: 18 ott 2017 14:59

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda vino.curioso » 07 mag 2018 12:39

Beh Massimo, a rigore oltre ai consigli un po' più circostanziati - che sono via via arrivati - mi aspettavo un aiutino a... scegliere, in caso :roll: :oops: 8)
eternauta67
Messaggi: 64
Iscritto il: 07 nov 2011 17:54

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda eternauta67 » 07 mag 2018 13:46

vino.curioso ha scritto:Grazie mille! Quindi potendo scegliere (a trovarli... :oops: ) tra un immaginario asili/rabajà dei produttori e un pajorè/boito riserva di rizzi, dove ti butteresti? :)


Per me, Rabajà di Cortese, Santo Stefano di Rivella, Pajorè di Rizzi.
Ma la cosa più importante, e bella, è proprio andare lì e fare delle visite in queste cantine, dove sono disponibili a farti assaggiare e comprare i loro vini, formandoti un tuo gusto personalissimo.

Ciao
alleg
Messaggi: 438
Iscritto il: 10 feb 2014 22:26
Località: Parma/Milano

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda alleg » 07 mag 2018 15:02

eternauta67 ha scritto:
BarbarEdo ha scritto:
alì65 ha scritto: non ti fossilizzare sulla riserva, mica detto che sia meglio di annata e mica detto che un cru importante basti a fare un grande vino
il grande vino è fatto anche da cru minori ma con molte capacità di vinificazione e agronomiche
detto questo Rizzi potrebbe essere un esempio..(non so la quotazione del 2013)

Molto d'accordo con te! Non è affatto detto che la riserva sia più buona o più longeva del base. E la mano conta sempre più del cru, e spesso anche più dell'annata.
Un po' meno d'accordo sui 2013 di Rizzi. Base e Pajore un po' deludenti.
Alì, credo tu sia molto più esperto di me, ma ti chiedo: hai assaggiato qualche riserva 13 della Produttori? A me sembra che negli ultimi anni , diciamo dal 2007 in poi, ci sia stata una crescita tangibile (parlo solo delle riserve, il base resta mediocre) con un certo exploit bel 2013. Gente che lavora dentro mi conferma che in effetti anche il modo di lavorare è cambiato.



Ciao provati in cantina, autunno passato; il Rizzi 2013, diciamo base, non mi h aentusiasmato, ma il Pajorè mi è parso un ottimo vino, che necessita di tempo, a differenza del 2014 sicuramente più pronto già nel breve; veramente buono il Nervo 2013 e gran boccia in prospettiva il Boito, ma saliamo anche di prezzo; i PdB fanno vini discreti, ad un prezzo onesto, ma è sempre più difficile prenderli in loco, mentre curiosando solo un pochino ci si può rivolgere ed assaggiare Cortese, Bianco, Rivella e Cascina Roccalini (ed altri naturalmente) e solo per rimanere a Barbaresco.


Ecco le vigne di Aldo Bianco che fine hanno fatto?
BarbarEdo
Messaggi: 314
Iscritto il: 25 apr 2017 23:11

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda BarbarEdo » 07 mag 2018 16:19

alleg ha scritto:Ecco le vigne di Aldo Bianco che fine hanno fatto?

Date in affitto a varie aziende, purtroppo... La sua ultima annata è la 2011.
maxer
Messaggi: 1281
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda maxer » 07 mag 2018 16:52

eternauta67 ha scritto:
vino.curioso ha scritto:Grazie mille! Quindi potendo scegliere (a trovarli... :oops: ) tra un immaginario asili/rabajà dei produttori e un pajorè/boito riserva di rizzi, dove ti butteresti? :)

Per me, Rabajà di Cortese, Santo Stefano di Rivella, Pajorè di Rizzi.
Ma la cosa più importante, e bella, è proprio andare lì e fare delle visite in queste cantine, dove sono disponibili a farti assaggiare e comprare i loro vini, formandoti un tuo gusto personalissimo.

Teobaldo Rivella produce solo l' ottimo Montestefano (oltre a un gran bel Dolcetto).

Per quanto riguarda la visita nelle varie cantine, giusto, sarebbe il modo migliore per scegliere.
Al di là delle battute, capisco anche Giacomo vino.curioso, simpaticissimo studente di Roma, appassionato, pieno di voglia di bere bene, che magari non ha il tempo o la possibilità di farsi una bella escursione in loco nelle Langhe e deve per forza affidarsi a qualcuno magari più esperto di lui nella scelta dei vini che può permettersi di acquistare senza spendere cifre esagerate (in più con la difficoltà di trovarli in enoteca).

Giacomo, la prossima volta che ci vediamo a qualche degustazione (e succederà, a Viadana ? :roll: ), ti porto volentieri un paio di bottiglie di Barbaresco (buono buono) :wink:
carpe diem 8)
gp
Messaggi: 2582
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda gp » 07 mag 2018 18:00

maxer ha scritto:
eternauta67 ha scritto:
vino.curioso ha scritto:Grazie mille! Quindi potendo scegliere (a trovarli... :oops: ) tra un immaginario asili/rabajà dei produttori e un pajorè/boito riserva di rizzi, dove ti butteresti? :)

Per me, Rabajà di Cortese, Santo Stefano di Rivella, Pajorè di Rizzi.

Teobaldo Rivella produce solo l' ottimo Montestefano (oltre a un gran bel Dolcetto).

Un lapsus (freudiano) che ci permette di ricordare un possibile grand cru della denominazione, la vigna Santo Stefano collocata nel cru Albesani, di proprietà del Castello di Neive che la vinifica ma in parte la conferiva anche a un tale che faceva di nome Bruno Giacosa...
Sempre della serie ma che cce frega dei cru, basta che il vino è bbono e l'oste nun cià messo l'acqua :D
gp
vino.curioso
Messaggi: 70
Iscritto il: 18 ott 2017 14:59

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda vino.curioso » 07 mag 2018 18:46

Intanto grazie a tutti! A quanto pare essere un po' petulanti è servito! :D :roll:
Come ho già scritto a qualcuno in privato, per il futuro "battere" la Langa non mi dispiacerebbe proprio. Speriamo di trovare tempo di fare le cose con calma, parlando con le persone, come piace a me.
Per Maxer: troppo buono. Speriamo di vederci veramente presto! :)
eternauta67
Messaggi: 64
Iscritto il: 07 nov 2011 17:54

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda eternauta67 » 07 mag 2018 19:44

maxer ha scritto:
eternauta67 ha scritto:
vino.curioso ha scritto:Grazie mille! Quindi potendo scegliere (a trovarli... :oops: ) tra un immaginario asili/rabajà dei produttori e un pajorè/boito riserva di rizzi, dove ti butteresti? :)

Per me, Rabajà di Cortese, Santo Stefano di Rivella, Pajorè di Rizzi.
Ma la cosa più importante, e bella, è proprio andare lì e fare delle visite in queste cantine, dove sono disponibili a farti assaggiare e comprare i loro vini, formandoti un tuo gusto personalissimo.

Teobaldo Rivella produce solo l' ottimo Montestefano (oltre a un gran bel Dolcetto).

:oops:
eternauta67
Messaggi: 64
Iscritto il: 07 nov 2011 17:54

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda eternauta67 » 07 mag 2018 19:49

gp ha scritto:
maxer ha scritto:
eternauta67 ha scritto:
vino.curioso ha scritto:Grazie mille! Quindi potendo scegliere (a trovarli... :oops: ) tra un immaginario asili/rabajà dei produttori e un pajorè/boito riserva di rizzi, dove ti butteresti? :)

Per me, Rabajà di Cortese, Santo Stefano di Rivella, Pajorè di Rizzi.

Teobaldo Rivella produce solo l' ottimo Montestefano (oltre a un gran bel Dolcetto).

Un lapsus (freudiano) che ci permette di ricordare un possibile grand cru della denominazione, la vigna Santo Stefano collocata nel cru Albesani, di proprietà del Castello di Neive che la vinifica ma in parte la conferiva anche a un tale che faceva di nome Bruno Giacosa...
Sempre della serie ma che cce frega dei cru, basta che il vino è bbono e l'oste nun cià messo l'acqua :D


Chiedo venia per la confusione.
Se di Montestefano, di rivella ed altri, ho vari assaggi, chiedo a chi ha provato qualche annata recente del Santo Stefano del castello di Neive cosa ne pensa, grazie.
alì65
Messaggi: 10617
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda alì65 » 07 mag 2018 19:52

eternauta67 ha scritto:
Chiedo venia per la confusione.
Se di Montestefano, di rivella ed altri, ho vari assaggi, chiedo a chi ha provato qualche annata recente del Santo Stefano del castello di Neive cosa ne pensa, grazie.


ecco un'altro che non ricordavo e mi sfuggiva il nome; per quel poco sempre ottimo ma non recente
profilo, perdente sfigato....l'ha detto wineduck.... :mrgreen:
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 4886
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda Andyele » 07 mag 2018 22:10

alì65 ha scritto:
eternauta67 ha scritto:
Chiedo venia per la confusione.
Se di Montestefano, di rivella ed altri, ho vari assaggi, chiedo a chi ha provato qualche annata recente del Santo Stefano del castello di Neive cosa ne pensa, grazie.


ecco un'altro che non ricordavo e mi sfuggiva il nome; per quel poco sempre ottimo ma non recente


Santo Stefano ris. Castello di Neive 1999 e 2001 molto buoni a mio parere.
A me ha differenza di quello che ho letto piace tanto anche il Barbaresco Rizzi 2013.
landmax
Messaggi: 890
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda landmax » 08 mag 2018 10:17

eternauta67 ha scritto:chiedo a chi ha provato qualche annata recente del Santo Stefano del castello di Neive cosa ne pensa, grazie.


Santo Stefano Ris. 2011 molto molto buono, raffinato e profondo.
bobbisolo
Messaggi: 21
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnola Emilia
Contatta:

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda bobbisolo » 08 mag 2018 11:59

Barbaresco che riberrei è l' Asili 2013 Ca del Baio (30/35 enoteca), che ne pensate?
alleg
Messaggi: 438
Iscritto il: 10 feb 2014 22:26
Località: Parma/Milano

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda alleg » 08 mag 2018 12:14

BarbarEdo ha scritto:
alleg ha scritto:Ecco le vigne di Aldo Bianco che fine hanno fatto?

Date in affitto a varie aziende, purtroppo... La sua ultima annata è la 2011.


Peccato, speravo fossero state acquistate in blocco da qualcuno capace di sfruttarle...
Avatar utente
Raido
Messaggi: 86
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda Raido » 08 mag 2018 12:17

il Barbaresco Basarin 2013 di Angelo Negro me lo ricordo molto piacevole
alleg
Messaggi: 438
Iscritto il: 10 feb 2014 22:26
Località: Parma/Milano

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda alleg » 08 mag 2018 12:28

Uno dei migliori rapporto qualità prezzo per me è il Barbaresco Basarin di Adriano...

Niente di fuori dal mondo ma in assaggi comparati (non recentissimi) lo trovavo meglio delle riserve dei produttori
Langa&Roero
Messaggi: 30
Iscritto il: 11 ott 2017 13:02
Località: Alba

Re: Produttori del Barbaresco Riserve 2013

Messaggioda Langa&Roero » 08 mag 2018 13:23

Barbaresco Pora di Musso. Spettacolare rapporto q/p!

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MaurizioP, maxer e 19 ospiti