...fate tutti finta di niente eh???

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
maxer
Messaggi: 1760
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda maxer » 03 lug 2018 10:48

vinotec ha scritto:
maxer ha scritto:Appunto 8)
(dicesi "dare il proprio contributo al successo di un affare di tipo speculativo altrui" :wink: )


...e allora? non si dovrebbe comprare più nulla...perché si comprano i Rolex? perché le ferrari? perchè i selosse? per non parlare dei DRC, o altri generi che uno si può permettere? non si dovrebbero comprare solo per non arricchire chi li produce? ma che ragionamento è? torniamo all'età della pietra, quando uno prendeva solo ciò che gli serviva a campare?
Va bè, chiudo qui sennò passo di là.

Ho dimenticato di scrivere "di tipo EVIDENTEMENTE speculativo".
Passo e chiudo anch' io :wink:
carpe diem 8)
alì65
Messaggi: 10913
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda alì65 » 03 lug 2018 11:09

Il bene di lusso tira più che mai e 50 fa parte di questi
Non darebbe di lusso se costasse solo il doppio di Pergole
Il bene di lusso è attrattiva mondiale, mentre il bene accessibile no
Sono a Creta e anche qua solo lusso come nuove costruzioni, luxury, luxury e solo luxury
Se non ha quella scritta non vale nulla
Anni fa tutto questo non c'era......
Facciamocene una ragione......noi poveri e comuni mortali (parlo per me perennemente slirato o senza un euro
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
davidef
Messaggi: 7723
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda davidef » 03 lug 2018 11:31

.
Ultima modifica di davidef il 04 nov 2018 21:39, modificato 1 volta in totale.
alì65
Messaggi: 10913
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda alì65 » 03 lug 2018 12:27

davidef ha scritto:
alì65 ha scritto:
vinotec ha scritto:...l'affare, secondo me, l'ha fatto Manetti; facendo i conti della serva, 1500 bottiglie per 250,00euro = 375.000,00euro
400 magnum a , credo 550,00euro = 220.000,00euro...totale dell'operazione pergole 50 = 595.000,00euro...
Non male, non male... :wink:


Mi sembra di ricordare che tempo fa uno disse la stessa cosa ma fu additato come un coglione...ma direi che non avesse tutti i torti....
La riserva delle riserve, lo stoccaggio in cantina per uscite postume con etichette dorate, la riserva più buona di sempre o la semplice e sfogata riserva normale a il segreto di Pulcinella per far cassa.....poi mi potete venire a dire tutto quello che volete ma nessuno mi toglierà questa idea dalla testa
E se uno se lo vuole comprare buon per lui, ci mancherebbe.....
A questo punto, visto che questo 50 è una selezione della selezione, il Pergole, non ne ha risentito in qualità?
Di solito, quando si fa selezione, si toglie parte del buono .......magari mi sbaglio...


premesso che non lo comprerò perchè a quelle cifre volgo lo sguardo altrove e quindi il problema non me lo pongo...ma da tempi non sospetti consideravo con amici che questa operazione è stata confezionata con tutti i crismi e promozionata con le logiche più attuali puntando a creare l'aspettativa e comunicandola tramite terzi, commercialmente parlando posso solo fare i complimenti all'azienda che realizzerà un gran bel margine e sotto questo aspetto dobbiamo solo inchinarci, a questo livello la poesia è finita ma penso che non gli interessi a chi vende o compra questo vino la poesia quindi è un argomento in questo caso fuori luogo


Davide, ma ti era rimasta ancora della poesia?
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
davidef
Messaggi: 7723
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda davidef » 03 lug 2018 12:40

.
Ultima modifica di davidef il 04 nov 2018 21:38, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12150
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda l'oste » 03 lug 2018 13:34

Conterno fa poesia?
Masseto fa poesia?
Sassicaia fa poesia?
Rayas fa poesia?

Mi fa sorridere che in un mondovino dove la speculazione ormai è il mercato si parli di poesia.
Lino Maga allora è Dante Alighieri.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
davidef
Messaggi: 7723
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda davidef » 03 lug 2018 13:42

.
Ultima modifica di davidef il 04 nov 2018 21:38, modificato 1 volta in totale.
davidef
Messaggi: 7723
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda davidef » 03 lug 2018 13:44

.
Ultima modifica di davidef il 04 nov 2018 21:38, modificato 1 volta in totale.
maxer
Messaggi: 1760
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda maxer » 03 lug 2018 14:05

l'oste ha scritto:Conterno fa poesia?
Masseto fa poesia?
Sassicaia fa poesia?
Rayas fa poesia?

Mi fa sorridere che in un (mondovino) dove la speculazione ormai è il mercato si parli di poesia.
Lino Maga allora è Dante Alighieri.

Sostituirei la singola parola, allargando però il discorso, accorciandola a mondo.
Ma so che questo non è il thread adatto :wink:
carpe diem 8)
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12150
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: ...fate tutti finta di niente eh??

Messaggioda l'oste » 03 lug 2018 22:53

davidef ha scritto:
l'oste ha scritto:Conterno fa poesia?
Masseto fa poesia?
Sassicaia fa poesia?
Rayas fa poesia?

Mi fa sorridere che in un mondovino dove la speculazione ormai è il mercato si parli di poesia.
Lino Maga allora è Dante Alighieri.


tu conosci il prezzo di uscita di Rayas ? temo di no

hai fatto un elenco con 4 tipologie di produttori, Masseto che è il capostitipite dei brand speculativi in Italia, Sassicaia che è l'azienda che è passata da 25.000 a 225.000 bottiglie circa del solo vino principale, Conterno che fa volenti o nolenti il più importante vino italiano nel mondo (e lo vende ad un prezzo onesto) e Rayas che oggi in cantina ai clienti diretti vende a un prezzo assolutamente in linea con i prezzi di CdP che non sono speculativi

bel minestrone :mrgreen:

Davide, ma erano esempi. Potevo dire Rousseau, Ligier-Belair, Clos Rougeard...
Mi sono venuti in mente i due brand più speculativi in Italia (Masseto e Sassicaia) anche se per motivi diversi e Conterno per l'impennata enorme dei prezzi nell'ultimo lustro (concordo sia meritata dato che parliamo del miglior vino italiano).
Forse per citare Rayas dovevo chiedere il permesso ma a me il nome è venuto semplicemente pensando che dieci anni fa pagavo il loro rosso 75 euro, oggi non basta il doppio. Bel saltino, anche come numero di bottiglie prodotte, mi pare.
Ho citato Maga proprio per far percepire la differenza tra produttori.
Non ho certo gridato io contro la speculazione, mentre leggendo questo thread è pieno di critica, ironia e conti in tasca a Manetti (per un evento che molto probabilmente resterá unico nella storia di Montevertine).
Il discorso interessante che avevi iniziato tu era sulla poesia nei produttori di vino vs brama speculativa nei produttori di vino.
Ma poi è partita la solita vena esibizionista sul tuo ombelico cantina, peccato.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
davidef
Messaggi: 7723
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: ...fate tutti finta di niente eh??

Messaggioda davidef » 03 lug 2018 23:16

.
Ultima modifica di davidef il 04 nov 2018 21:37, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12150
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda l'oste » 04 lug 2018 01:14

Bravi quelli che hanno comprato bene, diciamo dieci anni fa, ognuno di noi a suo modo e livello ha visto le bottiglie in cantina crescere di valore, molto più velocemente che nel secolo scorso e inizi millennio.
Meno bravi quelli che hanno comprato con le lire e ancora non hanno realizzato il colpaccio vendendo bordeaux e altro degli anni '70 '80 '90. Anche perchè le cantine ok non sempre son tutte sante.

Il punto riguarda il futuro e come, anche quelli bravi, faranno una fatica boia a trovare bottiglie blasonate di borgogna bianca e rossa, i due-tre-quattro iper baroli e brunelli, idem CdP, Rodano nord, Loira eccetera eccetera (salvo amicizie entrature parentele cresimandi comparuzzi).
A meno di sborsare cifre da sceicco.
E siccome il medioalto appassionato non è nemmeno sciocco, certi vini si berranno di meno e in meno persone, mancherá conoscenza più ampia (non parliamo cmunque di massa) meno dialettica e confronto sui social a parte situazioni private ed in parte elitarie, come gia succede da anni.
Sono contento di aver sperperato un capitale negli ultimi venticinque anni e mancia, per bere tutto quel che mi intrippava.
Adesso ci vorrebbe un Pil di una regione italiana.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
maxer
Messaggi: 1760
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: ...fate tutti finta di niente eh??

Messaggioda maxer » 04 lug 2018 08:18

davidef ha scritto:...... nel caso del Pergole50 io non ho il vino e nemmeno mi interessa cercarlo perché a priori mi sta già sulle palle :mrgreen: .....
..... ma il gusto dell'iperbole possibile lo apprezzate solo altrove ..... ?

Qui, lo ammetto, mi trovo proprio d' akkordo con Davide ( :shock: :shock: :shock: )
:wink:
Ultima modifica di maxer il 04 lug 2018 08:22, modificato 1 volta in totale.
carpe diem 8)
davidef
Messaggi: 7723
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda davidef » 04 lug 2018 08:21

.
Ultima modifica di davidef il 04 nov 2018 21:37, modificato 1 volta in totale.
Ziliovino
Messaggi: 3029
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda Ziliovino » 04 lug 2018 08:39

vinotec ha scritto:...l'affare, secondo me, l'ha fatto Manetti; facendo i conti della serva, 1500 bottiglie per 250,00euro = 375.000,00euro
400 magnum a , credo 550,00euro = 220.000,00euro...totale dell'operazione pergole 50 = 595.000,00euro...
Non male, non male... :wink:


effettivamente neanche io cambierei le bottiglie che sanno di tappo, rischierei il default... :mrgreen:
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Avatar utente
paoly
Messaggi: 197
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda paoly » 05 lug 2018 13:34

ma su internet non ancora si trova? quale potrebbe essere un prezzo onesto? (sempre che qualcuno lo faccia :D :D :D :D :D )
andrea413
Messaggi: 575
Iscritto il: 17 ago 2015 00:20

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda andrea413 » 05 lug 2018 14:08

paoly ha scritto:ma su internet non ancora si trova? quale potrebbe essere un prezzo onesto? (sempre che qualcuno lo faccia :D :D :D :D :D )


Ad oggi 465 euro a bott è un prezzo onesto senza speculazione.
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 26308
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda vinotec » 05 lug 2018 14:43

andrea413 ha scritto:
paoly ha scritto:ma su internet non ancora si trova? quale potrebbe essere un prezzo onesto? (sempre che qualcuno lo faccia :D :D :D :D :D )


Ad oggi 465 euro a bott è un prezzo onesto senza speculazione.



...appena uscita, questo poteva essere un prezzo "onesto", ma ora penso che con meno di 600,00euro si faccia fatica a trovarne; poi pare che tutta questa richiesta abbia mandato in tilt le spedizioni anche del 2015 "normale che difatti ancora non si trova molto facilmente...
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 3989
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda Wineduck » 09 lug 2018 15:01

Da qualche settimana non mi affacciavo al forum per ragioni di lavoro ed altri impegni.
Torno e trovo lo stesso vecchio, inossidabile, forum.
Soprattutto specchio perfetto di questa Italia decadente, sicuramente destinata a morire a ridimensionarsi ulteriormente nel panorama economico-finanziario del mondo globalizzato.
I commenti che vegnono fatti sulle iniziative imprenditoriali dei nostri migliori viticoltori sono fra il risibile ed il demoralizzante.
Ci sarebbe molto da scrivere ma avendo pochissimo tempo mi limito a delle affermazioni flash:
1) i produttori di vino sono prima degli imprenditori e poi qualcos'altro (contadini, enologi, agronomi, cantinieri, commercianti, ecc.);
2) la "poesia" come la chiamate voi è una fesseria che qualcuno si è creato nel cervello anni fa, frutto di pura fantasia, forse in fase di decantazione dei fumi dell'alcool. Chi mi legge da molti anni si ricorderà che era il tema principale di discussione con il gruppo AVR a cui cercavo di spiegare che tutti quelli ceh vendono vino hanno una loro strategia di "marketing" perchè per TUTTI la priorità è vendere il vino che hanno in cantina e venderlo ad un prezzo che ritengono sufficientemente remunerativo;
3) il prezzo infatti non è una variabile controllabile dal produttore: il prezzo lo fa l'incontro fra la domanda e l'offerta ed accusare un produttore italiano di essere uno "speculatore" (con un linguaggio degno dei razzolatori di monnezza!) dopo che per decenni vi siete tragugiati migliaia di bottiglie francesi vi rende più ridicoli di clown a fine carriera. Dai 2-5 euro a bt. in su, tutti i prezzi sono determinati dal valore percepito dal cliente, non hanno niente a che fare con il costo della produzione. Quindi l'unica differenza la fanno due fattori: quante bottiglie hai prodotto e quanti sono disposti a pagare un determinato prezzo. Se ci sono 1.500 ricchi disposti a pagare 400 euro per quelle bottiglie (a fronte di 150.000 che le vorrebbero ma non riusciranno ad averle), per quale caz*o di motivo dovrebbero venderle a € 50 cad. a noi barboni?
4) perchè alla fine il problema è tutto qui: una volta ci sentivamo fra i più ricchi del mondo e bevevamo a prezzi, proibitivi per il 99,99% dell'umanità, i nostri migliori vini (oltre a quelli dei "maestri di mercato" francesi), adesso invece il mondo è cambiato alla velocità della luce ed i BARBONI "MORTI DI FAME" SIAMO DIVENTATI NOI. Non ci possiamo permettere i vini da € 500 a bt. esattamente come molti altri non si potevano permettere quelli da € 50 venti anni or sono.
La differenza è che noi siamo rimasti al palo (anzi siamo arretrati) e gli altri sono andati avanti, molto più avanti.

Quindi adesso schiumiamo rabbia accusando i produttori che (finalmente) si muovono bene sul mercato globale e rimangono agganciati al mondo evoluto. Noi invece facciamo ragionamenti tristi (Alì65 in particolare ha una visione sovranista da far paura, la perfetta sintesi di come pensa in modo perdente la maggioranza degli italiani) che ci condanneranno ad essere ancora più sfigati, poveri e marginali nel mondo che conta. Probabilmente l'ondata sovranista ci porterà a chiuderci ancora di più magari a tornare a stampare Lire, anzi fiorini, ducati, sesterzi, poi sempre peggio.... fino al baratto fra beni primari.
I turisti del mondo globale ci verranno ad osservare dall'alto sui loro autobus-mini-jet mentre nelle noi, davanti alle nostre capanne, danzeremo in cerchio e faremo i nostri riti magici contro le malattie infettive (che nel frattempo ci avranno decimati).

Per adesso (purtroppo) quello che avevo pronosticato 15-10 anni or sono si è verificato. Spero tanto di sbagliarmi per i prossimi 10-15 ma temo sempre di più che rischio di azzeccarci anche stavolta...
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
vinogodi
Messaggi: 27063
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda vinogodi » 09 lug 2018 15:40

Wineduck ha scritto:...i BARBONI "MORTI DI FAME" SIAMO DIVENTATI NOI[/b]. Non ci possiamo permettere i vini da € 500 a bt. ...
...e peggio ancora se non ci si può più permettere Romanée Conti o Montrachet di Leflaive , Cuvéee Cathelin di Chave oppure TBA di Egon Muller regolarmente a pasto ... ma non per i soldi, cosa vuoi che siano diecimila euro in più o in meno che non cambiano la vita di nessuno, ma per lo sbattimento di trovarli ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
bobbisolo
Messaggi: 83
Iscritto il: 08 set 2017 10:31
Località: Campagnola Emilia
Contatta:

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda bobbisolo » 09 lug 2018 17:04

@Wineduck,
condivido a grandi linee il discorso che fai, però permettimi una serie di domande/considerazioni dal basso e molto banali/sempliciotte oltre che sconclusionate perchè mi son rimasti dei bubbi...
può un appassionato di vino, tenuto conto della propria potenza di fuoco, giudicare troppo alto/troppo basso il prezzo di un vino indipendentemente da cosa dica il grafico ascissa-ordinata di domanda e offerta o dovrebbe limitarsi a pagare la cifra che il "mercato" stabilisce quando le due curve si incrociano? In teoria... Zitto e adeguati, è il mercato bellezza?
Come si "evolve" dallo stato in cui ci troviamo oggi?
Non capisco se sia il cliente italiano quello rimasto indietro oppure il produttore...
Esiste la possibilità di modificare il prezzo agendo su domanda e offerta? So che per il carburante è possibile...
Agendo sul prodotto, aumentandone il valore aggiunto, agendo sulla percezione del cliente... il mondo è evoluto, ma non significa che debbano "vincere" i fessi o quelli con più soldi (chi poi ne ha, "di solito" non lamenta nessun rincaro dei prezzi...)... è per questo che ritengo naturale il conto della serva e per nulla primitivo/becero visto che è ciò che fa normalmente anche l'imprenditore-produttore dall'altra parte.

Se non esiste la poesia, allora esiste il terroir? La parcellizzazione? La storia? Il territorio e il suo background? Il cavallo e l'aratro? Il trisavolo fondatore? La cooperativa?
Se sono tutte cazzate, allora il consumatore accorto(perchè non è interesse anche del produttore che lo diventi? Oppure lo è già e chiedo a sproposito?) "domanda" di pagare ogni vino dai 2 ai 5 euro, no?
Ragionando per assurdo, pensa se diventassimo tutti accorti consumatori! Che viaggio ... !

Perdona il rush di domande e se ho semplificato il tuo discorso... solo curiosità di approfondire sul tuo punto di vista ed esporre i miei dubbi
Kevmit
Messaggi: 303
Iscritto il: 19 ott 2012 12:16

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda Kevmit » 09 lug 2018 17:05

ieri a pranzo, un bel barbecue in compagnia e l'ho aperta!! molto buona, ma non si discosta molto dalla 2013 annata ...

di sicuro non vale tutto quello che costa di più :D
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 26308
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda vinotec » 09 lug 2018 17:56

Kevmit ha scritto:ieri a pranzo, un bel barbecue in compagnia e l'ho aperta!! molto buona, ma non si discosta molto dalla 2013 annata ...

di sicuro non vale tutto quello che costa di più :D


...per ora, ma alla lunga vedrai... 8)
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
ZEL WINE
Messaggi: 6804
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda ZEL WINE » 09 lug 2018 18:01

Kevmit ha scritto:ieri a pranzo, un bel barbecue in compagnia e l'ho aperta!! molto buona, ma non si discosta molto dalla 2013 annata ...

di sicuro non vale tutto quello che costa di più :D


che disastro, tra 10 anni potrebbe valere 179euro in piu'
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
lucastoner
Messaggi: 253
Iscritto il: 20 giu 2009 09:59

Re: ...fate tutti finta di niente eh???

Messaggioda lucastoner » 09 lug 2018 18:12

Kevmit ha scritto:ieri a pranzo, un bel barbecue in compagnia e l'ho aperta!! molto buona, ma non si discosta molto dalla 2013 annata ...

di sicuro non vale tutto quello che costa di più :D

OOOOOOHHHHH....finalmente un coraggioso che si palesa!!! :mrgreen:
Sei già il mio idolo per l'abbinamento con il bbq.....sarebbe stato il top se lo avessi usato per dare na sfumatina alle cipolle caramellate.....così, a sfregio , urlando "POVERIIIII!!"

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 29 ospiti