Bacco , Tabacco & Venere

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
vinogodi
Messaggi: 26787
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda vinogodi » 26 apr 2018 08:26

...scientificamente provato che ... "Bacco , Tabacco & Venere , riducono l'uomo in cenere". Piccolo angolo scientifico e culturale del Polemiche & Opinioni . Dopo le ultime , fondate , argomentazioni di alcuni forumisti relativi ai veleni biologici che minano le nostre certezze ludiche , parliamone ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2599
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda Ludi » 26 apr 2018 08:47

Bevo circa 6 bottiglie a settimana e mi abbuffo quotidianamente di carne rossa. Il fatto che sia arrivato vivo e in buona salute a 54 anni è la prova che la medicina non è una scienza esatta :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
P.S. (mio nonno, che beveva circa il doppio, ma in compenso, al contrario di me che sono magro, decisamente obeso, è morto serenamente a 96 anni)
bpdino
Messaggi: 1721
Iscritto il: 06 giu 2007 11:04
Località: Roma

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda bpdino » 26 apr 2018 09:05

Ludi ha scritto:Bevo circa 6 bottiglie a settimana e mi abbuffo quotidianamente di carne rossa. Il fatto che sia arrivato vivo e in buona salute a 54 anni è la prova che la medicina non è una scienza esatta :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
P.S. (mio nonno, che beveva circa il doppio, ma in compenso, al contrario di me che sono magro, decisamente obeso, è morto serenamente a 96 anni)



Pure Keith Richards non scherza come esempio virtuoso :lol:
Bernardo
e-mail: bernardo.pancione@gmail.com
Utente "vecchio" Forum dal 20.Feb.2003
maxer
Messaggi: 1500
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda maxer » 26 apr 2018 10:00

Padre, confesso, ho molto peccato.

Tabacco : dai 18 ai 65 anni una media di due pacchetti al giorno; dai 65 ad oggi un pacchetto

Bacco : dai 20 ai 35 anni poco vino (di medio - bassa qualità) ma molti superalcolici, di ogni tipo; dai 35 ad oggi molto vino di buona - ottima qualità (3 - 4 bottiglie a settimana) e rari superalcolici (solo whisky torbato)

Venere : dai 19 ai 39 anni evvai (maestro di tennis ...); poi mi sono sposato (però ...) :D

Ops, dimenticavo: dopo 30 anni di tennis (dagli 8 ai 19 anni da giocatore, poi 20 anni da maestro), conduco una vita molto sedentaria. Ho già sudato troppo !

Ora ho 68 anni, sono ancora lucido, mi diverto molto e mi sembra anche di star bene :wink:

Mi ripeto: "... quelli che vivono da malati per morire da sani ohhh yeah ..."
Non ne faccio parte.

Chiedo : ma, scientificamente, quante ore mi restano ?

CARPE DIEM 8)
Ultima modifica di maxer il 26 apr 2018 10:56, modificato 1 volta in totale.
carpe diem 8)
supersonic76
Messaggi: 444
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda supersonic76 » 26 apr 2018 10:23

Se assurde a anacronistiche leggi lo permettessero sarebbe interessante discutere il legame oserei dire l'abbinamento di talune simpatiche spezie "leggere" col vino.Peccato
:roll:
Memento Audere Semper
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 26215
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda vinotec » 26 apr 2018 10:36

BACCO: dai 4 ai 16 anni acqua poi coca-cola; dai 16 ai 26 anni, vino quello che capitava; dai 26 ai giorni nostri tutti i giorni un paio di bicchieri di uno spumantino con pochi gradi e 4 bicchieri di sangiovese(tra pranzo e cena), ma quando sono con amici, come ben sapete vado giù di brutto con le etichette più famose...ho anche avuto una fase, quando facevo pianobar alle feste, dove bevevo wisky e grappa, ma quando ho appeso la tastiera al chiodo, mai più toccato un superalcolico.
TABACCO: prima esperienza a 14 anni al cinema mi fumai un pacchetto da 10 di HB...poi iniziai a fumare regolarmente fino a 22 anni, ma in farmacia fumavamo tutti(io, mio babbo, mia mamma, il pratico e pure i clienti che si fermavano a fare quattro chiacchiere); poi smisi fio ai 43 anni e continuai a fumare fino a 47, poi decisi di smettere e dalla sera alla mattina non fumai più e tuttora non fumo...
VENERE: questa è la nota più dolente perché dai 14 ai 60 anni ci ho dato come un mandrillo, ma ora sono in una fase di totale astinenza; bisognerebbe che il pensiero della gnocca calasse di pari passo al calo dell'uccello...
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Timoteo
Messaggi: 1970
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda Timoteo » 26 apr 2018 11:06

Ludi ha scritto:Bevo circa 6 bottiglie a settimana e mi abbuffo quotidianamente di carne rossa. Il fatto che sia arrivato vivo e in buona salute a 54 anni è la prova che la medicina non è una scienza esatta :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
P.S. (mio nonno, che beveva circa il doppio, ma in compenso, al contrario di me che sono magro, decisamente obeso, è morto serenamente a 96 anni)


la medicina non credo sia proprio una scienza.
GabrieleB.
Messaggi: 746
Iscritto il: 02 lug 2012 14:57

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda GabrieleB. » 26 apr 2018 11:39

Parliamone...ho 46 anni e sinceramente non mi sono mai tolto nessuno dei tre vizi,però con moderazione quantomeno discreta:
Bacco:Ho sempre bevuto qualche bicchiere di vino e birra sin dall'adolescenza,un consumo moderato andato avanti fino a circa 8-10 anni fa quando si è intensificata la passione per il vino,adesso bevo di più,una media di tre bottiglie a settimana,superalcolici quasi nulla,con una bottiglia di whisky o rhum vado avanti anche sei mesi.
Tabacco:fumo dai tempi dell'università e la media è sempre stata di 3/4 sigarette al giorno,con periodi in cui ho fumato qualcosa di più ed altri quasi zero.
Venere:Non sono sposato,nè fidanzato quindi anche qui ci sono stati periodi di grassa e di magra...ultimamente cerco di non farmi mancare nulla... 8)
Spectator
Messaggi: 3594
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda Spectator » 26 apr 2018 12:34

maxer ha scritto:Padre, confesso, ho molto peccato.

Tabacco : dai 18 ai 65 anni una media di due pacchetti al giorno; dai 65 ad oggi un pacchetto

Bacco : dai 20 ai 35 anni poco vino (di medio - bassa qualità) ma molti superalcolici, di ogni tipo; dai 35 ad oggi molto vino di buona - ottima qualità (3 - 4 bottiglie a settimana) e rari superalcolici (solo whisky torbato)

Venere : dai 19 ai 39 anni evvai (maestro di tennis ...); poi mi sono sposato (però ...) :D

Ops, dimenticavo: dopo 30 anni di tennis (dagli 8 ai 19 anni da giocatore, poi 20 anni da maestro), conduco una vita molto sedentaria. Ho già sudato troppo !

Ora ho 68 anni, sono ancora lucido, mi diverto molto e mi sembra anche di star bene :wink:

Mi ripeto: "... quelli che vivono da malati per morire da sani ohhh yeah ..."
Non ne faccio parte.

Chiedo : ma, scientificamente, quante ore mi restano ?

CARPE DIEM 8)



/..Quoto x pigrizia nello scrivere, questa scheda! Con tre distinguo :P : 7/8 anni di meno,un pacchetto di sigari/sigarette in piu' al giorno e..mai giocato a tennis :lol: . Irretivo con altre armi:auto/moto/barche/ristoranti e amenita' varie. Tiempe bell 'e na vota,recitava il poeta Aniello Califano!
Ultima modifica di Spectator il 27 apr 2018 17:02, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7862
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda andrea » 26 apr 2018 13:48

Tutti quelli malati o morti qui non scriveranno mai... :mrgreen:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1270
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 26 apr 2018 14:20

tabacco: fumo tabacco in busta, una media di una decina di sigarette al giorno
bacco: lasciamo perdere, sono ormai prossimo all'alcolismo
venere: una media di un paio di sedute a settimana :mrgreen: :mrgreen:
Lorenzo
vinogodi
Messaggi: 26787
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda vinogodi » 26 apr 2018 14:32

...io partirei da un presupposto ,indipendentemente dalla descrizione delle esperienze pregresse personali (io volevo stare anche un po' sul generalista , visto che di scienza si sta parlando o di analisi statistiche su campioni significativi della popolazione , dove l'eccezione , personale, serve a confermare o disattendere la curva gaussiana statistica) : esiste un "triangolo della salute" che tutti gli addetti al lavoro specifici ritengono la chiave del benessere psicofisico dell'individuo , al netto di patologie in atto, congenite ( perchè ereditate) o indotte (da agenti esterni , quali contagio e situazioni ambientali inaccettabili e fortemente compromesse ) . Questo triangolo , fortemente scaleno (quindi con lati estremamente differenziati a seconda ... del soggetto che ne esprime percentualmente l'influenza di queste variabili nel benessere umano in base alla sua estrazione culturale ) , è composto da : Alimentazione - Stile di vita (soprattutto riferita all'attività fisica , ma anche alle regole equilibrate di vita) - Genetica .
Due variabili sono dipendenti perché siamo noi a deciderne la valenza (Alimentazione e Stile di vita) , una indipendente (quella genetica) su cui non possiamo interagire in nessun modo. Nella mia esperienza lunghissima di cimento sull'argomento (o, meglio , sugli argomenti) , anche professionale , come già scritto in altro thread il lato assumerà dimensionalmente , nel triangolo, valenza maggiore se chi , sviluppandone le tesi, sarà un nutrizionista, un trainer (anche scientificamente formato) oppure un genetista delle popolazioni . Qui ci siamo soffermati nei post precedenti , di vino o fumo ... o fica , di cui il titolo ne stimola la discussione .... stile di vita come se fosse l'unico fattore di rischio , dove , comunque e vi assicuro, i "veri" dati statistici sarebbero sorprendenti se venissero divulgati in maniera coerente ai dati scientifici in possesso delle organizzazioni della sanità ... chiaramente partendo dal presupposto che tutte e tre hanno fondamentale importanza e quel che varia è solo una quota parte percentuale , in più o in meno, dei tre fattori esposti ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 26787
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda vinogodi » 26 apr 2018 14:39

... io dico solo una cosa , indipendentemente dalla discussione che scaturirà dal mio post precedente , e di questo c'è la certezza : gli abusi , perpetrati a lungo (di qualsiasi tipo) , salvo rarissime eccezioni presentano un "conto" inappellabile , dove non si tenga conto in nessun modo dei fattori di cui si parlava prima ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1270
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 26 apr 2018 14:41

vinogodi ha scritto:... io dico solo una cosa , indipendentemente dalla discussione che scaturirà dal mio post precedente , e di questo c'è la certezza : gli abusi , perpetrati a lungo (di qualsiasi tipo) , salvo rarissime eccezioni presentano un "conto" inappellabile , dove non si tenga conto in nessun modo dei fattori di cui si parlava prima ... 8)


abuso...che brutta parola per dire una cosa così bella... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Lorenzo
Timoteo
Messaggi: 1970
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda Timoteo » 26 apr 2018 14:47

supersonic76 ha scritto:Se assurde a anacronistiche leggi lo permettessero sarebbe interessante discutere il legame oserei dire l'abbinamento di talune simpatiche spezie "leggere" col vino.Peccato
:roll:


Pirzunalmente l'abbinamento vino/thc (parlavi di quello, no?) non mi dice molto.
Al contrario sesso/thc molto interessante. Molto.
vinogodi
Messaggi: 26787
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda vinogodi » 26 apr 2018 14:57

gbaenergiaeco10 ha scritto:
vinogodi ha scritto:... io dico solo una cosa , indipendentemente dalla discussione che scaturirà dal mio post precedente , e di questo c'è la certezza : gli abusi , perpetrati a lungo (di qualsiasi tipo) , salvo rarissime eccezioni presentano un "conto" inappellabile , dove non si tenga conto in nessun modo dei fattori di cui si parlava prima ... 8)


abuso...che brutta parola per dire una cosa così bella... :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
...si parla di "a lungo andare"... per fortuna... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
supersonic76
Messaggi: 444
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda supersonic76 » 26 apr 2018 15:12

Timoteo ha scritto:
supersonic76 ha scritto:Se assurde a anacronistiche leggi lo permettessero sarebbe interessante discutere il legame oserei dire l'abbinamento di talune simpatiche spezie "leggere" col vino.Peccato
:roll:


Pirzunalmente l'abbinamento vino/thc (parlavi di quello, no?) non mi dice molto.
Al contrario sesso/thc molto interessante. Molto.


Però mi piacerebbe leggere in una qualche recensione "conserva ancora una marcata freschezza, sì da poter fungere come ottimo dopocena magari insieme ad una canna di polline marocchino zerozero non troppo stagionato"
:mrgreen:
Memento Audere Semper
Timoteo
Messaggi: 1970
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda Timoteo » 26 apr 2018 15:19

supersonic76 ha scritto:
Timoteo ha scritto:
supersonic76 ha scritto:Se assurde a anacronistiche leggi lo permettessero sarebbe interessante discutere il legame oserei dire l'abbinamento di talune simpatiche spezie "leggere" col vino.Peccato
:roll:


Pirzunalmente l'abbinamento vino/thc (parlavi di quello, no?) non mi dice molto.
Al contrario sesso/thc molto interessante. Molto.


Però mi piacerebbe leggere in una qualche recensione "conserva ancora una marcata freschezza, sì da poter fungere come ottimo dopocena magari insieme ad una canna di polline marocchino zerozero non troppo stagionato"
:mrgreen:


A quello che la scrive lo passiamo a trovare.
Spectator
Messaggi: 3594
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda Spectator » 26 apr 2018 16:56

Timoteo ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
Timoteo ha scritto:
supersonic76 ha scritto:Se assurde a anacronistiche leggi lo permettessero sarebbe interessante discutere il legame oserei dire l'abbinamento di talune simpatiche spezie "leggere" col vino.Peccato
:roll:


Pirzunalmente l'abbinamento vino/thc (parlavi di quello, no?) non mi dice molto.
Al contrario sesso/thc molto interessante. Molto.


Però mi piacerebbe leggere in una qualche recensione "conserva ancora una marcata freschezza, sì da poter fungere come ottimo dopocena magari insieme ad una canna di polline marocchino zerozero non troppo stagionato"
:mrgreen:


A quello che la scrive lo passiamo a trovare.


..merce rara,rarissima,oramai!Siete rimasti agli anni 80,come minimo :lol: .Inoltre,era di provenienza perlopiu' afgana!Poi,indiana e nepalese.
supersonic76
Messaggi: 444
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda supersonic76 » 26 apr 2018 17:02

Spectator ha scritto:
Timoteo ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
Timoteo ha scritto:
supersonic76 ha scritto:Se assurde a anacronistiche leggi lo permettessero sarebbe interessante discutere il legame oserei dire l'abbinamento di talune simpatiche spezie "leggere" col vino.Peccato
:roll:


Pirzunalmente l'abbinamento vino/thc (parlavi di quello, no?) non mi dice molto.
Al contrario sesso/thc molto interessante. Molto.


Però mi piacerebbe leggere in una qualche recensione "conserva ancora una marcata freschezza, sì da poter fungere come ottimo dopocena magari insieme ad una canna di polline marocchino zerozero non troppo stagionato"
:mrgreen:


A quello che la scrive lo passiamo a trovare.


..merce rara,rarissima,oramai!Siete rimasti agli anni 80,come minimo :lol: .Inoltre,era di provenienza perlopiu' afgana!Poi,indiana e nepalese.


M'hai fatto venir voglia di andare ad Amsterdam con sti soavi aggettivi geografici
:oops:
Memento Audere Semper
Timoteo
Messaggi: 1970
Iscritto il: 04 ott 2009 15:57

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda Timoteo » 26 apr 2018 17:28

supersonic76 ha scritto:
Spectator ha scritto:
Timoteo ha scritto:
supersonic76 ha scritto:
Timoteo ha scritto:
Pirzunalmente l'abbinamento vino/thc (parlavi di quello, no?) non mi dice molto.
Al contrario sesso/thc molto interessante. Molto.


Però mi piacerebbe leggere in una qualche recensione "conserva ancora una marcata freschezza, sì da poter fungere come ottimo dopocena magari insieme ad una canna di polline marocchino zerozero non troppo stagionato"
:mrgreen:


A quello che la scrive lo passiamo a trovare.


..merce rara,rarissima,oramai!Siete rimasti agli anni 80,come minimo :lol: .Inoltre,era di provenienza perlopiu' afgana!Poi,indiana e nepalese.


M'hai fatto venir voglia di andare ad Amsterdam con sti soavi aggettivi geografici
:oops:


Libano.
Quante belle cose hanno rovinato ste guerre!

PS Buddha Grass.
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 400
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda tenente Drogo 2 » 26 apr 2018 19:21

vinogodi ha scritto:...io partirei da un presupposto ,indipendentemente dalla descrizione delle esperienze pregresse personali (io volevo stare anche un po' sul generalista , visto che di scienza si sta parlando o di analisi statistiche su campioni significativi della popolazione , dove l'eccezione , personale, serve a confermare o disattendere la curva gaussiana statistica) : esiste un "triangolo della salute" che tutti gli addetti al lavoro specifici ritengono la chiave del benessere psicofisico dell'individuo , al netto di patologie in atto, congenite ( perchè ereditate) o indotte (da agenti esterni , quali contagio e situazioni ambientali inaccettabili e fortemente compromesse ) . Questo triangolo , fortemente scaleno (quindi con lati estremamente differenziati a seconda ... del soggetto che ne esprime percentualmente l'influenza di queste variabili nel benessere umano in base alla sua estrazione culturale ) , è composto da : Alimentazione - Stile di vita (soprattutto riferita all'attività fisica , ma anche alle regole equilibrate di vita) - Genetica .
Due variabili sono dipendenti perché siamo noi a deciderne la valenza (Alimentazione e Stile di vita) , una indipendente (quella genetica) su cui non possiamo interagire in nessun modo. Nella mia esperienza lunghissima di cimento sull'argomento (o, meglio , sugli argomenti) , anche professionale , come già scritto in altro thread il lato assumerà dimensionalmente , nel triangolo, valenza maggiore se chi , sviluppandone le tesi, sarà un nutrizionista, un trainer (anche scientificamente formato) oppure un genetista delle popolazioni . Qui ci siamo soffermati nei post precedenti , di vino o fumo ... o fica , di cui il titolo ne stimola la discussione .... stile di vita come se fosse l'unico fattore di rischio , dove , comunque e vi assicuro, i "veri" dati statistici sarebbero sorprendenti se venissero divulgati in maniera coerente ai dati scientifici in possesso delle organizzazioni della sanità ... chiaramente partendo dal presupposto che tutte e tre hanno fondamentale importanza e quel che varia è solo una quota parte percentuale , in più o in meno, dei tre fattori esposti ... 8)



secondo me è un quadrato e il quarto vertice è la psiche
se stai bene con te stesso sei anche in uno stato di salute migliore
se sei incazzato digerisci male e ti viene l'ulcera

recenti ricerche sul cervello intestinale autonomo o gli studi di Panksepp ripropongono con rigore scientifico il discorso sull'origine psicosomatica delle malattie (https://g.co/kgs/6hSQJ6)
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8407
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda arnaldo » 26 apr 2018 19:36

Ludi ha scritto:Bevo circa 6 bottiglie a settimana e mi abbuffo quotidianamente di carne rossa. Il fatto che sia arrivato vivo e in buona salute a 54 anni è la prova che la medicina non è una scienza esatta :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
P.S. (mio nonno, che beveva circa il doppio, ma in compenso, al contrario di me che sono magro, decisamente obeso, è morto serenamente a 96 anni)


Praticamente quoto e incollo Giuliano pur con 1 anno in meno. Anzi,....quando posso,come ben sai Marco partecipo a tutti i wineday possibili immaginabili con la conseguenza che i dosaggi aumentano vertiginosamente.
In effetti...mi accorgo che un po di cenere esce dalla mia pelle.... :D :? :? :? :?
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
maxer
Messaggi: 1500
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda maxer » 27 apr 2018 00:23

Pagheremo caro, pagheremo tutto ... lo sappiamo 8)
Nel frattempo però ci godiamo la vita : ne abbiamo una sola (triangolare o quadrata che sia :D )
D'altronde sappiate che l' assurdo desiderio di raggiungere il modus vivendi perfetto o addirittura la recondita attuale aspirazione all' immortalità sono solo dei pericolosi atti di presunzione. Ma qui si rischia di sfociare nella filosofia :wink:
Secondo me.
carpe diem 8)
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 400
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: Bacco , Tabacco & Venere

Messaggioda tenente Drogo 2 » 27 apr 2018 08:15

"Una salute conservata con una dieta troppo severa, è una noiosa malattia"

Montesquieu
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti