Temperatura vino

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
abenato
Messaggi: 4
Iscritto il: 02 mar 2018 12:58

Temperatura vino

Messaggioda abenato » 02 mar 2018 13:03

Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

Grazie a chi risponderà
lloyd142
Messaggi: 421
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Temperatura vino

Messaggioda lloyd142 » 02 mar 2018 13:08

abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

Grazie a chi risponderà


Completamente!!! Se vuoi ti levo il disturbo e passo io a smaltirlo. :D :D
Battute a parte, credo che l'unico problema sara' quello della precipitazione degli zuccheri e quindi la possibilita' di trovare qualche tartrato all'interno delle bottiglie. Ma il vino non dovrebbe subire danni...almeno fino alle temperature che hai indicato.
Abbi comunque pazienza che senz'altro arrivera' qualcuno piu' esperto di me che potra' darti un giudizio piu' preciso , ma credo che la sostanza sia piu' o meno quella che ti ho raccontato
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1691
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Temperatura vino

Messaggioda george7179 » 02 mar 2018 13:25

Io riscalderei all'istante, almeno fino a 10 gradi... non sarà da buttare ma non pensare di invecchiarlo tanto!
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
alì65
Messaggi: 10512
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Temperatura vino

Messaggioda alì65 » 02 mar 2018 13:30

Io farei delle belle e buone granite...
è un mondo difficile....futuro incerto...
abenato
Messaggi: 4
Iscritto il: 02 mar 2018 12:58

Re: Temperatura vino

Messaggioda abenato » 02 mar 2018 14:13

george7179 ha scritto:Io riscalderei all'istante, almeno fino a 10 gradi... non sarà da buttare ma non pensare di invecchiarlo tanto!


Non riesco... ci sono dei buchi che dann verso l’esterno... devo coprirli... ma comunque dubito salga la temperatura... dici che sarà da buttare?!?!
vinogodi
Messaggi: 26380
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Temperatura vino

Messaggioda vinogodi » 02 mar 2018 14:42

lloyd142 ha scritto:
abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

Grazie a chi risponderà


Completamente!!! Se vuoi ti levo il disturbo e passo io a smaltirlo. :D :D
Battute a parte, credo che l'unico problema sara' quello della precipitazione degli zuccheri e quindi la possibilita' di trovare qualche tartrato all'interno delle bottiglie. Ma il vino non dovrebbe subire danni...almeno fino alle temperature che hai indicato.
Abbi comunque pazienza che senz'altro arrivera' qualcuno piu' esperto di me che potra' darti un giudizio piu' preciso , ma credo che la sostanza sia piu' o meno quella che ti ho raccontato
.. precipitazione dei sali acidi . Gli acidi presenti (soprattutto acido tartarico) salificano con gli ioni in soluzione per creare , appunto sali (es: Ac Tartarico in presenza di ioni ... e variando l'equilibrio di solubilità causa variazioni termiche , salifica formando tartrati ( potassio soprattutto , ma in piccola parte anche sodio e calcio formando bitartrati insolubili) che sono insolubili precipitando, appunto, e formando copioso fondo in vini soprattutto strutturati . Purtroppo molte volte creano conglomerati micellari che si portano dietro anche molte sostanze in sospensione, spogliando irrimediabilmente la soluzione stessa ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
abenato
Messaggi: 4
Iscritto il: 02 mar 2018 12:58

Re: Temperatura vino

Messaggioda abenato » 02 mar 2018 18:46

vinogodi ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

Grazie a chi risponderà


Completamente!!! Se vuoi ti levo il disturbo e passo io a smaltirlo. :D :D
Battute a parte, credo che l'unico problema sara' quello della precipitazione degli zuccheri e quindi la possibilita' di trovare qualche tartrato all'interno delle bottiglie. Ma il vino non dovrebbe subire danni...almeno fino alle temperature che hai indicato.
Abbi comunque pazienza che senz'altro arrivera' qualcuno piu' esperto di me che potra' darti un giudizio piu' preciso , ma credo che la sostanza sia piu' o meno quella che ti ho raccontato
.. precipitazione dei sali acidi . Gli acidi presenti (soprattutto acido tartarico) salificano con gli ioni in soluzione per creare , appunto sali (es: Ac Tartarico in presenza di ioni ... e variando l'equilibrio di solubilità causa variazioni termiche , salifica formando tartrati ( potassio soprattutto , ma in piccola parte anche sodio e calcio formando bitartrati insolubili) che sono insolubili precipitando, appunto, e formando copioso fondo in vini soprattutto strutturati . Purtroppo molte volte creano conglomerati micellari che si portano dietro anche molte sostanze in sospensione, spogliando irrimediabilmente la soluzione stessa ...


Quindi? Non ho capito... :cry:
vinogodi
Messaggi: 26380
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Temperatura vino

Messaggioda vinogodi » 02 mar 2018 20:06

abenato ha scritto:
vinogodi ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

Grazie a chi risponderà


Completamente!!! Se vuoi ti levo il disturbo e passo io a smaltirlo. :D :D
Battute a parte, credo che l'unico problema sara' quello della precipitazione degli zuccheri e quindi la possibilita' di trovare qualche tartrato all'interno delle bottiglie. Ma il vino non dovrebbe subire danni...almeno fino alle temperature che hai indicato.
Abbi comunque pazienza che senz'altro arrivera' qualcuno piu' esperto di me che potra' darti un giudizio piu' preciso , ma credo che la sostanza sia piu' o meno quella che ti ho raccontato
.. precipitazione dei sali acidi . Gli acidi presenti (soprattutto acido tartarico) salificano con gli ioni in soluzione per creare , appunto sali (es: Ac Tartarico in presenza di ioni ... e variando l'equilibrio di solubilità causa variazioni termiche , salifica formando tartrati ( potassio soprattutto , ma in piccola parte anche sodio e calcio formando bitartrati insolubili) che sono insolubili precipitando, appunto, e formando copioso fondo in vini soprattutto strutturati . Purtroppo molte volte creano conglomerati micellari che si portano dietro anche molte sostanze in sospensione, spogliando irrimediabilmente la soluzione stessa ...


Quindi? Non ho capito... :cry:
...dipende dai vini che hai in cantina, ma benissimo non gli fa, dipende anche dal tempo trascorso a quella temperatura...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
maxer
Messaggi: 1043
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Temperatura vino

Messaggioda maxer » 02 mar 2018 20:13

vinogodi ha scritto:
abenato ha scritto:
vinogodi ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

Grazie a chi risponderà


Completamente!!! Se vuoi ti levo il disturbo e passo io a smaltirlo. :D :D
Battute a parte, credo che l'unico problema sara' quello della precipitazione degli zuccheri e quindi la possibilita' di trovare qualche tartrato all'interno delle bottiglie. Ma il vino non dovrebbe subire danni...almeno fino alle temperature che hai indicato.
Abbi comunque pazienza che senz'altro arrivera' qualcuno piu' esperto di me che potra' darti un giudizio piu' preciso , ma credo che la sostanza sia piu' o meno quella che ti ho raccontato
.. precipitazione dei sali acidi . Gli acidi presenti (soprattutto acido tartarico) salificano con gli ioni in soluzione per creare , appunto sali (es: Ac Tartarico in presenza di ioni ... e variando l'equilibrio di solubilità causa variazioni termiche , salifica formando tartrati ( potassio soprattutto , ma in piccola parte anche sodio e calcio formando bitartrati insolubili) che sono insolubili precipitando, appunto, e formando copioso fondo in vini soprattutto strutturati . Purtroppo molte volte creano conglomerati micellari che si portano dietro anche molte sostanze in sospensione, spogliando irrimediabilmente la soluzione stessa ...


Quindi? Non ho capito... :cry:
...dipende dai vini che hai in cantina, ma benissimo non gli fa, dipende anche dal tempo trascorso a quella temperatura...

DIECI giorni ! ! !
carpe diem 8)
vinogodi
Messaggi: 26380
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Temperatura vino

Messaggioda vinogodi » 02 mar 2018 20:16

maxer ha scritto:
vinogodi ha scritto:
abenato ha scritto:
vinogodi ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
Completamente!!! Se vuoi ti levo il disturbo e passo io a smaltirlo. :D :D
Battute a parte, credo che l'unico problema sara' quello della precipitazione degli zuccheri e quindi la possibilita' di trovare qualche tartrato all'interno delle bottiglie. Ma il vino non dovrebbe subire danni...almeno fino alle temperature che hai indicato.
Abbi comunque pazienza che senz'altro arrivera' qualcuno piu' esperto di me che potra' darti un giudizio piu' preciso , ma credo che la sostanza sia piu' o meno quella che ti ho raccontato
.. precipitazione dei sali acidi . Gli acidi presenti (soprattutto acido tartarico) salificano con gli ioni in soluzione per creare , appunto sali (es: Ac Tartarico in presenza di ioni ... e variando l'equilibrio di solubilità causa variazioni termiche , salifica formando tartrati ( potassio soprattutto , ma in piccola parte anche sodio e calcio formando bitartrati insolubili) che sono insolubili precipitando, appunto, e formando copioso fondo in vini soprattutto strutturati . Purtroppo molte volte creano conglomerati micellari che si portano dietro anche molte sostanze in sospensione, spogliando irrimediabilmente la soluzione stessa ...


Quindi? Non ho capito... :cry:
...dipende dai vini che hai in cantina, ma benissimo non gli fa, dipende anche dal tempo trascorso a quella temperatura...

DIECI giorni ! ! !
... fino a 9 giorni e 23 ore non ci sarebbero stati problemi... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
maxer
Messaggi: 1043
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Temperatura vino

Messaggioda maxer » 02 mar 2018 20:21

vinogodi ha scritto:
maxer ha scritto:
vinogodi ha scritto:
abenato ha scritto:
vinogodi ha scritto:.. precipitazione dei sali acidi . Gli acidi presenti (soprattutto acido tartarico) salificano con gli ioni in soluzione per creare , appunto sali (es: Ac Tartarico in presenza di ioni ... e variando l'equilibrio di solubilità causa variazioni termiche , salifica formando tartrati ( potassio soprattutto , ma in piccola parte anche sodio e calcio formando bitartrati insolubili) che sono insolubili precipitando, appunto, e formando copioso fondo in vini soprattutto strutturati . Purtroppo molte volte creano conglomerati micellari che si portano dietro anche molte sostanze in sospensione, spogliando irrimediabilmente la soluzione stessa ...


Quindi? Non ho capito... :cry:
...dipende dai vini che hai in cantina, ma benissimo non gli fa, dipende anche dal tempo trascorso a quella temperatura...

DIECI giorni ! ! !
... fino a 9 giorni e 23 ore non ci sarebbero stati problemi... 8)

Però con umidità fra l' 87,34 e il 91, 62 ... 8)
carpe diem 8)
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 25923
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Temperatura vino

Messaggioda vinotec » 03 mar 2018 06:52

...prova a metterle provvisoriamente in cantinette di polistirolo, o in alternativa, se le bottiglie non sono molte, portatele in casa...meglio qualche giorno(anche parecchi) al caldo che pochi al freddo...
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Kevmit
Messaggi: 274
Iscritto il: 19 ott 2012 12:16

Re: Temperatura vino

Messaggioda Kevmit » 03 mar 2018 11:13

portali a casa!!!!


ma quanti sono???
maxer
Messaggi: 1043
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Temperatura vino

Messaggioda maxer » 03 mar 2018 13:32

Abenato ! ! ! :shock:
RISPONDI ! ! !
carpe diem 8)
Kevmit
Messaggi: 274
Iscritto il: 19 ott 2012 12:16

Re: Temperatura vino

Messaggioda Kevmit » 03 mar 2018 17:40

maxer ha scritto:Abenato ! ! ! :shock:
RISPONDI ! ! !




non può!!!

li sta bevendo tutti per salvare il salvabile!
Messner
Messaggi: 362
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Temperatura vino

Messaggioda Messner » 03 mar 2018 18:57

vinogodi ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

Grazie a chi risponderà


Completamente!!! Se vuoi ti levo il disturbo e passo io a smaltirlo. :D :D
Battute a parte, credo che l'unico problema sara' quello della precipitazione degli zuccheri e quindi la possibilita' di trovare qualche tartrato all'interno delle bottiglie. Ma il vino non dovrebbe subire danni...almeno fino alle temperature che hai indicato.
Abbi comunque pazienza che senz'altro arrivera' qualcuno piu' esperto di me che potra' darti un giudizio piu' preciso , ma credo che la sostanza sia piu' o meno quella che ti ho raccontato
.. precipitazione dei sali acidi . Gli acidi presenti (soprattutto acido tartarico) salificano con gli ioni in soluzione per creare , appunto sali (es: Ac Tartarico in presenza di ioni ... e variando l'equilibrio di solubilità causa variazioni termiche , salifica formando tartrati ( potassio soprattutto , ma in piccola parte anche sodio e calcio formando bitartrati insolubili) che sono insolubili precipitando, appunto, e formando copioso fondo in vini soprattutto strutturati . Purtroppo molte volte creano conglomerati micellari che si portano dietro anche molte sostanze in sospensione, spogliando irrimediabilmente la soluzione stessa ...


Vero quello che scrivi, ma passando da 0°C a 12-14°C (come ben sai la temperatura di conservazione più o meno ideale del vino) la solubilità del tartrato di potassio nella miscela acqua-etanolo quasi raddoppia pertanto la reazione avrà l'equilibrio che tornerà a spostarsi verso i reagenti, ovvero i cationi non salificati e l'anione tartrato (principio di Le Chatelier). Inevitabile pertanto che parte del fondo tornerà spontaneamente in soluzione liberando eventuali sistemi complessi inglobati nel precipitato (quanto ci metta poi non lo so, lì non c'entra più l'aspetto termodinamico bensì' cinetico). Mi sarei preoccupato molto di più se fosse stato 10 giorni a 30 gradi,lì sì che si degradano gli esteri, le aldeidi, i tioli responsabili dell'aroma del vino e sono guai :lol:
Che poi ho sentito dei lavori inimmaginabili tipo bottiglie conservate in cucina al caldo 10 anni e perfette alla stappatura, mistero della fede
Avatar utente
ClaudioG
Messaggi: 990
Iscritto il: 12 gen 2014 18:21
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Temperatura vino

Messaggioda ClaudioG » 03 mar 2018 19:59

Messner ha scritto:
vinogodi ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

Grazie a chi risponderà


Completamente!!! Se vuoi ti levo il disturbo e passo io a smaltirlo. :D :D
Battute a parte, credo che l'unico problema sara' quello della precipitazione degli zuccheri e quindi la possibilita' di trovare qualche tartrato all'interno delle bottiglie. Ma il vino non dovrebbe subire danni...almeno fino alle temperature che hai indicato.
Abbi comunque pazienza che senz'altro arrivera' qualcuno piu' esperto di me che potra' darti un giudizio piu' preciso , ma credo che la sostanza sia piu' o meno quella che ti ho raccontato
.. precipitazione dei sali acidi . Gli acidi presenti (soprattutto acido tartarico) salificano con gli ioni in soluzione per creare , appunto sali (es: Ac Tartarico in presenza di ioni ... e variando l'equilibrio di solubilità causa variazioni termiche , salifica formando tartrati ( potassio soprattutto , ma in piccola parte anche sodio e calcio formando bitartrati insolubili) che sono insolubili precipitando, appunto, e formando copioso fondo in vini soprattutto strutturati . Purtroppo molte volte creano conglomerati micellari che si portano dietro anche molte sostanze in sospensione, spogliando irrimediabilmente la soluzione stessa ...


Vero quello che scrivi, ma passando da 0°C a 12-14°C (come ben sai la temperatura di conservazione più o meno ideale del vino) la solubilità del tartrato di potassio nella miscela acqua-etanolo quasi raddoppia pertanto la reazione avrà l'equilibrio che tornerà a spostarsi verso i reagenti, ovvero i cationi non salificati e l'anione tartrato (principio di Le Chatelier). Inevitabile pertanto che parte del fondo tornerà spontaneamente in soluzione liberando eventuali sistemi complessi inglobati nel precipitato (quanto ci metta poi non lo so, lì non c'entra più l'aspetto termodinamico bensì' cinetico). Mi sarei preoccupato molto di più se fosse stato 10 giorni a 30 gradi,lì sì che si degradano gli esteri, le aldeidi, i tioli responsabili dell'aroma del vino e sono guai :lol:
Che poi ho sentito dei lavori inimmaginabili tipo bottiglie conservate in cucina al caldo 10 anni e perfette alla stappatura, mistero della fede


Immagino basti aspettare l'estate :mrgreen:
---

Visita: http://www.botrii.it ;) Buy Wine Simple...
Messner
Messaggi: 362
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Temperatura vino

Messaggioda Messner » 03 mar 2018 20:14

ClaudioG ha scritto:
Messner ha scritto:
vinogodi ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

Grazie a chi risponderà


Completamente!!! Se vuoi ti levo il disturbo e passo io a smaltirlo. :D :D
Battute a parte, credo che l'unico problema sara' quello della precipitazione degli zuccheri e quindi la possibilita' di trovare qualche tartrato all'interno delle bottiglie. Ma il vino non dovrebbe subire danni...almeno fino alle temperature che hai indicato.
Abbi comunque pazienza che senz'altro arrivera' qualcuno piu' esperto di me che potra' darti un giudizio piu' preciso , ma credo che la sostanza sia piu' o meno quella che ti ho raccontato
.. precipitazione dei sali acidi . Gli acidi presenti (soprattutto acido tartarico) salificano con gli ioni in soluzione per creare , appunto sali (es: Ac Tartarico in presenza di ioni ... e variando l'equilibrio di solubilità causa variazioni termiche , salifica formando tartrati ( potassio soprattutto , ma in piccola parte anche sodio e calcio formando bitartrati insolubili) che sono insolubili precipitando, appunto, e formando copioso fondo in vini soprattutto strutturati . Purtroppo molte volte creano conglomerati micellari che si portano dietro anche molte sostanze in sospensione, spogliando irrimediabilmente la soluzione stessa ...


Vero quello che scrivi, ma passando da 0°C a 12-14°C (come ben sai la temperatura di conservazione più o meno ideale del vino) la solubilità del tartrato di potassio nella miscela acqua-etanolo quasi raddoppia pertanto la reazione avrà l'equilibrio che tornerà a spostarsi verso i reagenti, ovvero i cationi non salificati e l'anione tartrato (principio di Le Chatelier). Inevitabile pertanto che parte del fondo tornerà spontaneamente in soluzione liberando eventuali sistemi complessi inglobati nel precipitato (quanto ci metta poi non lo so, lì non c'entra più l'aspetto termodinamico bensì' cinetico). Mi sarei preoccupato molto di più se fosse stato 10 giorni a 30 gradi,lì sì che si degradano gli esteri, le aldeidi, i tioli responsabili dell'aroma del vino e sono guai :lol:
Che poi ho sentito dei lavori inimmaginabili tipo bottiglie conservate in cucina al caldo 10 anni e perfette alla stappatura, mistero della fede


Immagino basti aspettare l'estate :mrgreen:

Ah senza ombra di dubbio :lol: :lol:
maxer
Messaggi: 1043
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Temperatura vino

Messaggioda maxer » 03 mar 2018 22:51

abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

ABENATOOOOO ! ! !
Come va ?
Quante bottiglie hai ?
Di che tipo ?
Le hai messe al caldo ?
I buchi li hai chiusi ?
È arrivato lo scirocco ?
Hai assaggiato qualcosa ?
Stai bene ? :shock:
RISPONDI ! ! !
carpe diem 8)
abenato
Messaggi: 4
Iscritto il: 02 mar 2018 12:58

Re: Temperatura vino

Messaggioda abenato » 04 mar 2018 12:49

maxer ha scritto:
abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

ABENATOOOOO ! ! !
Come va ?
Quante bottiglie hai ?
Di che tipo ?
Le hai messe al caldo ?
I buchi li hai chiusi ?
È arrivato lo scirocco ?
Hai assaggiato qualcosa ?
Stai bene ? :shock:
RISPONDI ! ! !
[quote="vinogodi"][quote="lloyd142"]

Buongiorno, scusate ma ho il bimbo malato e quindi ero un po’ presa...
Sono 70 bottiglie... la temperatura ora è ca 4 gradi... non son riuscita a fare molto... ora me ne porto una in casa e stasera me la bevo hiiihihiiii
vinogodi
Messaggi: 26380
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Temperatura vino

Messaggioda vinogodi » 04 mar 2018 13:10

abenato ha scritto:
maxer ha scritto:
abenato ha scritto:Buongiorno, ho un problema. Ho appena cambiato casa e abbiamo messo tutto il vino in cantina ma con questo gelo la temperatura in cantina è scesa fino a quasi 0 gradi... :?
Domanda: il vino è tutto da buttare? È da 10 giorni che c'è questa temperatura :(

ABENATOOOOO ! ! !
Come va ?
Quante bottiglie hai ?
Di che tipo ?
Le hai messe al caldo ?
I buchi li hai chiusi ?
È arrivato lo scirocco ?
Hai assaggiato qualcosa ?
Stai bene ? :shock:
RISPONDI ! ! !
vinogodi ha scritto:
lloyd142 ha scritto:
Buongiorno, scusate ma ho il bimbo malato e quindi ero un po’ presa...
Sono 70 bottiglie... la temperatura ora è ca 4 gradi... non son riuscita a fare molto... ora me ne porto una in casa e stasera me la bevo hiiihihiiii
...femmina , sei? Perché questo strano nick?
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
maxer
Messaggi: 1043
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Temperatura vino

Messaggioda maxer » 04 mar 2018 15:22

vinogodi ha scritto:...femmina , sei? Perché questo strano nick?

Forse il bimbo nato si chiama Abele 8)
carpe diem 8)
ORSO85
Messaggi: 70
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04

Re: Temperatura vino

Messaggioda ORSO85 » 15 mar 2018 09:49

Mi accodo all'argomento con 2 domande.
Nel mio garage / cantina anche in inverno la temperatura rimane sopra i 7°, il problema si presenta in estate essendo esposta a sud e non interrata.
Potrei risolvere con una cantinetta frigo da accendere solo quando la temperatura aumenta?
Cosa ne pensate?

io sono una "vittima" del vino conservato al caldo ed ancora buono.
Ho dimenticato un Jeroboam di Negramaro del 2012 in mansarda, con tetto in legno, aperta a gennaio e bevuta, che gran buona che era!
Mistero della fede, avevo perso le speranze.
Avatar utente
ClaudioG
Messaggi: 990
Iscritto il: 12 gen 2014 18:21
Località: Lombardia
Contatta:

Re: Temperatura vino

Messaggioda ClaudioG » 15 mar 2018 13:46

ORSO85 ha scritto:Mi accodo all'argomento con 2 domande.
Nel mio garage / cantina anche in inverno la temperatura rimane sopra i 7°, il problema si presenta in estate essendo esposta a sud e non interrata.
Potrei risolvere con una cantinetta frigo da accendere solo quando la temperatura aumenta?
Cosa ne pensate?

io sono una "vittima" del vino conservato al caldo ed ancora buono.
Ho dimenticato un Jeroboam di Negramaro del 2012 in mansarda, con tetto in legno, aperta a gennaio e bevuta, che gran buona che era!
Mistero della fede, avevo perso le speranze.


Ci sono cantinette con le Liebherr che scaldano anche :mrgreen:
---

Visita: http://www.botrii.it ;) Buy Wine Simple...
ORSO85
Messaggi: 70
Iscritto il: 26 gen 2017 11:04

Re: Temperatura vino

Messaggioda ORSO85 » 15 mar 2018 13:58

Ma per scaldarle non credo che serva, per stare sui 7/8° no?
Più che altro non so veramente che cantinetta refrigerata prendere, non voglio svenarmi ma nenanche prendere una ciofeca.
Avete consigli?

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ricky e 13 ospiti