RILEGGENDO SOLDATI

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1255
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 05 gen 2018 00:25

stavo rileggendo in questi giorni vino al vino di soldati e a proposito del Brunello dice:"ho anche osservato che, facendo ruotare il bicchiere nel senso delle lancette dell'orologio, il profumo di lampone è molto più vivo che non facendo ruotare il bicchiere nel senso opposto" are you kidding me?

Comunque quando racconta di biondi santi è da pelle d'oca..."verso il 1930, a una cena di produttori di vino Toscana, partecipò anche il vecchio barone Luigi Ricasoli, padre dell'attualmente vivente Bettino. Dopo aver assaggiato il Brunello del 1891 e del 1888 disse a Ferruccio biondi santi con un sospiro: ecco, io a questo non ci arrivo".
Lorenzo
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 1789
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda gianni femminella » 05 gen 2018 12:36

Bravo Lorenzo.

Però ci vorrebbe la testimonianza di qualche forumista che fu presente alla cena
littlewood
Messaggi: 1226
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda littlewood » 05 gen 2018 12:53

gianni femminella ha scritto:Bravo Lorenzo.

Però ci vorrebbe la testimonianza di qualche forumista che fu presente alla cena

Sei tornato tra noi???? :D :shock:
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1255
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 05 gen 2018 13:17

gianni femminella ha scritto:Bravo Lorenzo.

Però ci vorrebbe la testimonianza di qualche forumista che fu presente alla cena


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Lorenzo
vinogodi
Messaggi: 26514
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda vinogodi » 05 gen 2018 14:35

gianni femminella ha scritto:Bravo Lorenzo.

Però ci vorrebbe la testimonianza di qualche forumista che fu presente alla cena
...non ero presente a "quella" cena , ma un paio di 1891 me le sono sgargarozzate , una trentina di anni fa , e davvero erano commoventi , anche se ... le avrei bevute con soddisfazione maggiore qualche decennio prima...purtroppo 1888 mai bevuta , uno dei pochi miti a cui non mi è mai stato privilegio accedere ... penso finirò i miei giorni rimpiangendo questo mio vuoto e colpevole buco enointellettuale... :cry:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
maxer
Messaggi: 1159
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda maxer » 05 gen 2018 14:52

Pur anziano, non ero presente alla cena ... :mrgreen:
Ricordo comunque con grande piacere e malinconia le splendide cronache televisive in bianco e nero dei viaggi nell' Italia non solo eno-gastronomica di Mario Soldati, a bordo del suo indimenticabile furgone rai. Come anche i duetti in tv Luigi Veronelli - Ave Ninchi, in cui l' anarchico provocatore si faceva primo precursore degli innumerevoli programmi successivi, che senz'altro non si sono mai nemmeno avvicinati al suo acume, profonda conoscenza e autoironica divulgazione.
Quanto mi mancate ! :(
carpe diem 8)
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1255
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 05 gen 2018 15:08

vinogodi ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Bravo Lorenzo.

Però ci vorrebbe la testimonianza di qualche forumista che fu presente alla cena
...non ero presente a "quella" cena , ma un paio di 1891 me le sono sgargarozzate , una trentina di anni fa , e davvero erano commoventi , anche se ... le avrei bevute con soddisfazione maggiore qualche decennio prima...purtroppo 1888 mai bevuta , uno dei pochi miti a cui non mi è mai stato privilegio accedere ... penso finirò i miei giorni rimpiangendo questo mio vuoto e colpevole buco enointellettuale... :cry:


:shock: :shock: :shock: credo di parlare a nome di tutto o quasi tutto il forum: anfameeeeeeeeeee!! :mrgreen: :mrgreen:

ma la roba della rotazione qualcuno me la spiega? ingenuità di soldati o c'è del fondamento?
Lorenzo
Ziliovino
Messaggi: 2959
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda Ziliovino » 05 gen 2018 15:09

Bella bevut...aehm, lettura :wink:
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Ziliovino
Messaggi: 2959
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda Ziliovino » 05 gen 2018 15:11

gbaenergiaeco10 ha scritto:

ma la roba della rotazione qualcuno me la spiega? ingenuità di soldati o c'è del fondamento?


Forse ne aveva bevuto un po' troppo? capita anche ai migliori...
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Avatar utente
gianni femminella
Messaggi: 1789
Iscritto il: 26 nov 2010 14:43
Località: Castiglione della Pescaia - Finale Emilia

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda gianni femminella » 05 gen 2018 19:02

:wink: :wink: :wink:
vinogodi ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Bravo Lorenzo.

Però ci vorrebbe la testimonianza di qualche forumista che fu presente alla cena
...non ero presente a "quella" cena , ma un paio di 1891 me le sono sgargarozzate , una trentina di anni fa , e davvero erano commoventi , anche se ... le avrei bevute con soddisfazione maggiore qualche decennio prima...purtroppo 1888 mai bevuta , uno dei pochi miti a cui non mi è mai stato privilegio accedere ... penso finirò i miei giorni rimpiangendo questo mio vuoto e colpevole buco enointellettuale... :cry:


Sei una certezza Marco ;-)

Non mi darò pace finché non riuscirò a venire in bue house.
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 266
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda tenente Drogo 2 » 16 gen 2018 02:18

gbaenergiaeco10 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
gianni femminella ha scritto:Bravo Lorenzo.

Però ci vorrebbe la testimonianza di qualche forumista che fu presente alla cena
...non ero presente a "quella" cena , ma un paio di 1891 me le sono sgargarozzate , una trentina di anni fa , e davvero erano commoventi , anche se ... le avrei bevute con soddisfazione maggiore qualche decennio prima...purtroppo 1888 mai bevuta , uno dei pochi miti a cui non mi è mai stato privilegio accedere ... penso finirò i miei giorni rimpiangendo questo mio vuoto e colpevole buco enointellettuale... :cry:


:shock: :shock: :shock: credo di parlare a nome di tutto o quasi tutto il forum: anfameeeeeeeeeee!! :mrgreen: :mrgreen:

ma la roba della rotazione qualcuno me la spiega? ingenuità di soldati o c'è del fondamento?


le molecole aromatiche sono cicliche e molto complesse e non simmetriche, quindi magari girando in un verso si spezzano in un modo e girando in un altro in un altro, e poi bisogna vedere in quale emisfero siamo ...

... no, scherzo, è una superca22ola, suggestione di Soldati mi sa, o forse prendeva in giro qualcuno

ah, se scaricate la app di Rai Play ci sono tutte le vecchie puntate di "Viaggio nella valle del Po"
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")
Avatar utente
Raido
Messaggi: 86
Iscritto il: 29 nov 2016 15:19
Località: Torino

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda Raido » 16 gen 2018 15:22

tenente Drogo 2 ha scritto:ah, se scaricate la app di Rai Play ci sono tutte le vecchie puntate di "Viaggio nella valle del Po"


Lo sto giusto rivedendo in questi giorni, interessante la diversa concezione del vino di 60 anni fa. Soldati esprimeva tutta la sua perplessità per i travasi del barolo durante l'invecchiamento e per i macchinari di imbottigliamento dello spumante di Canelli, quattro cannucce con un tappo per non sfiatare la bottiglia, dicendo che all'apparenza non era piu' un vino "genuino" :D
AlessandroMarzocchi
Messaggi: 241
Iscritto il: 25 giu 2016 21:57

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda AlessandroMarzocchi » 16 gen 2018 18:47

Sarò suggestionabile, eppure sono diversi anni che sperimento sul verso in cui girare il vino nel bicchiere e a volte mi sento di dare ragione a questo strambo ragionamento di Soldati. Non credo vi sia nulla di scientifico, un po' come dire che un vino è più buono in un giorno fiore, piuttosto che in un giorno radice :wink: (anche se qui qualche traccia di pseudo scientificità ci sarebbe pure...)

Ecco, sono pronto ad essere insultato...
vinogodi
Messaggi: 26514
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda vinogodi » 16 gen 2018 21:30

AlessandroMarzocchi ha scritto:Sarò suggestionabile, eppure sono diversi anni che sperimento sul verso in cui girare il vino nel bicchiere e a volte mi sento di dare ragione a questo strambo ragionamento di Soldati. Non credo vi sia nulla di scientifico, un po' come dire che un vino è più buono in un giorno fiore, piuttosto che in un giorno radice :wink: (anche se qui qualche traccia di pseudo scientificità ci sarebbe pure...)

Ecco, sono pronto ad essere insultato...
...io sarei prontissimo ad insultarti, però aspetto il tuo via.. 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Patàta
Messaggi: 424
Iscritto il: 28 mar 2011 12:32
Località: Ferrara

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda Patàta » 17 gen 2018 16:29

Secondo me è corretto e inoltre il verso in cui faccio ruotare il mio bicchiere può avere influenza sui sentori percepiti in un altro bicchiere, anche se questo si trova addirittura in un'altra galassia.
Avatar utente
tenente Drogo 2
Messaggi: 266
Iscritto il: 24 nov 2017 18:03

Re: RILEGGENDO SOLDATI

Messaggioda tenente Drogo 2 » 17 gen 2018 17:00

Patàta ha scritto:Secondo me è corretto e inoltre il verso in cui faccio ruotare il mio bicchiere può avere influenza sui sentori percepiti in un altro bicchiere, anche se questo si trova addirittura in un'altra galassia.


infatti!
guglate entanglement

scherzi a parte, io penso che Mario Soldati sia stato una figura centrale nella cultura italiana del XX secolo, che ha attraversato quasi per intero
uomo di cinema, autore di sceneggiature importanti, buon regista, importante autore e simpatico conduttore televisivo ma soprattutto grande scrittore
il vino è stata una delle sue grandi passioni, ma forse non era uno specialista anche in questo settore

.... però è così bello leggerlo, non solo "I racconti del maresciallo", ma anche quando racconta il vino!
I comunisti mi trattavano da fascista, i fascisti da comunista.
Tutto questo ha aiutato il film.
(Sam Fuller, a proposito di "The Steel Helmet")

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Patatasd, puspo, quellocheaspetta, rogerio, Smarco, Stefano-zaccarini e 12 ospiti