Perché comperare un Franciacorta.

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Nitrox
Messaggi: 163
Iscritto il: 21 mar 2014 21:45

Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda Nitrox » 03 ott 2017 20:09

Qualche buon motivo per bere la Franciacorta , convincetemi a continuare e a non preferire il Trento Doc e lo Champagne .
cecaba
Messaggi: 222
Iscritto il: 05 feb 2009 12:59

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda cecaba » 03 ott 2017 20:17

Per soddisfare un masochismo estremo!
gpetrus
Messaggi: 2027
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda gpetrus » 03 ott 2017 20:18

Bevi gli ultimi due che hai scritto. Non capisco perché ti poni questo dilemma :mrgreen:
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1452
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda george7179 » 03 ott 2017 21:05

Per spirito di sacrificio, per non farlo bere agli altri... :mrgreen:
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Richebourg83
Messaggi: 1027
Iscritto il: 14 apr 2008 12:32

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda Richebourg83 » 03 ott 2017 21:59

Si può comprare Franciatorta per più motivi...
in ordine sparso:
- Sostenere la zona ed i produttori (per i generosi)
- arredare il salotto (per tutti quelli che amano le bt sul caminetto etc...)
- Lasciare le bollicine buone agli altri (per gli altruisti)
- Avere bt da tirare e/o spaccare in testa alla suocera od alla vittima di turno (per i facinorosi)
- Provarlo e sapere perché non berlo (per gli empiristi)
- Berlo (per i masochisti)
- Regalarlo ai nemici (per I vendicativi)
- Smettere di bere (per i salutisti)
- Offrirlo agli ospiti (per gli egoisti)
- Incrementarne le quotazioni (per traders & speculatori)

Insomma c'è un buon motivo per tutti...

Scusate ragazzi, ma avevo voglia di cazzeggiare un po' ;)
Dicono: hai bevuto il peccato! Niente affatto, ho bevuto ciò che sarebbe peccato abbandonare; non vi è vita in questo mondo per chi muore senza avere provato l'ebbrezza, egli ha vissuto invano.
IBN AL FARID
apple
Messaggi: 1180
Iscritto il: 18 set 2010 14:52

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda apple » 03 ott 2017 22:20

Appunto...perché. ... :mrgreen:
"Il salutista è uno che vive da malato per morire sano..."
Becho
Messaggi: 1374
Iscritto il: 05 feb 2010 01:47
Località: Granducato di Toscana

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda Becho » 03 ott 2017 22:29

Richebourg83 ha scritto:Si può comprare Franciatorta per più motivi...
in ordine sparso:
- Sostenere la zona ed i produttori (per i generosi)
- arredare il salotto (per tutti quelli che amano le bt sul caminetto etc...)
- Lasciare le bollicine buone agli altri (per gli altruisti)
- Avere bt da tirare e/o spaccare in testa alla suocera od alla vittima di turno (per i facinorosi)
- Provarlo e sapere perché non berlo (per gli empiristi)
- Berlo (per i masochisti)
- Regalarlo ai nemici (per I vendicativi)
- Smettere di bere (per i salutisti)
- Offrirlo agli ospiti (per gli egoisti)
- Incrementarne le quotazioni (per traders & speculatori)

Insomma c'è un buon motivo per tutti...

Scusate ragazzi, ma avevo voglia di cazzeggiare un po' ;)


:lol: :lol: :lol:
gbaenergiaeco10
Messaggi: 999
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 03 ott 2017 22:36

Come no, comprate Trento doc, (il Giulio 2006 anche se fa cagare in realtà è buono, perchè tutti dicono che è buono e che vale la spesa, quindi deve essere buono per forza) ma soprattutto continuate a spalare merda su una denominazione intera senza berla mai..è facile e ci si può dare un tono da intenditore.
Scusate, non ho resistito.
Lorenzo
Avatar utente
davidef
Messaggi: 7456
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda davidef » 03 ott 2017 23:02

gbaenergiaeco10 ha scritto:Come no, comprate Trento doc, (il Giulio 2006 anche se fa cagare in realtà è buono, perchè tutti dicono che è buono e che vale la spesa, quindi deve essere buono per forza) ma soprattutto continuate a spalare merda su una denominazione intera senza berla mai..è facile e ci si può dare un tono da intenditore.
Scusate, non ho resistito.


Giulio 2005 è una bottiglia triste veramente esempio...

la denominazione Franciacorta fa delle cose interessanti ultimamente, certo va fatto slalom tra le aziende che inondano il mercato di prodotti banali o piacioni ma ci sono vini anche interessanti, ogni tanto qualcosa di maturo lo stappo e qualche piccolo tranello ai miei amici riesce

evito di avere come riferimento la zona dello Champagne nello stesso modo che lo evito quando compro dei prodotto in Trentino o in Alto Adige o in giro per altre zone spumatistiche italiane e non
Wraith
Messaggi: 117
Iscritto il: 29 ago 2016 15:26

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda Wraith » 03 ott 2017 23:04

davidef ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:Come no, comprate Trento doc, (il Giulio 2006 anche se fa cagare in realtà è buono, perchè tutti dicono che è buono e che vale la spesa, quindi deve essere buono per forza) ma soprattutto continuate a spalare merda su una denominazione intera senza berla mai..è facile e ci si può dare un tono da intenditore.
Scusate, non ho resistito.


Giulio 2005 è una bottiglia triste veramente esempio...

la denominazione Franciacorta fa delle cose interessanti ultimamente, certo va fatto slalom tra le aziende che inondano il mercato di prodotti banali o piacioni ma ci sono vini anche interessanti, ogni tanto qualcosa di maturo lo stappo e qualche piccolo tranello ai miei amici riesce

evito di avere come riferimento la zona dello Champagne nello stesso modo che lo evito quando compro dei prodotto in Trentino o in Alto Adige o in giro per altre zone spumatistiche italiane e non


d'accordissimo con voi, è sempre sbagliato generalizzare. D'accordo anche sulla tristezza di Giulio 05 e 06...e con quello che costano...
ZEL WINE
Messaggi: 6329
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda ZEL WINE » 04 ott 2017 00:15

gbaenergiaeco10 ha scritto:Come no, comprate Trento doc, (il Giulio 2006 anche se fa cagare in realtà è buono, perchè tutti dicono che è buono e che vale la spesa, quindi deve essere buono per forza) ma soprattutto continuate a spalare merda su una denominazione intera senza berla mai..è facile e ci si può dare un tono da intenditore.
Scusate, non ho resistito.


Quanti Giulio 06 hai sentito e in quale occasione per un giudizio così mediato, per curiosità ovviamente
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.
maxer
Messaggi: 148
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda maxer » 04 ott 2017 00:55

Richebourg83 ha scritto:Si può comprare Franciatorta per più motivi...
in ordine sparso:
- Sostenere la zona ed i produttori (per i generosi)
- arredare il salotto (per tutti quelli che amano le bt sul caminetto etc...)
- Lasciare le bollicine buone agli altri (per gli altruisti)
- Avere bt da tirare e/o spaccare in testa alla suocera od alla vittima di turno (per i facinorosi)
- Provarlo e sapere perché non berlo (per gli empiristi)
- Berlo (per i masochisti)
- Regalarlo ai nemici (per I vendicativi)
- Smettere di bere (per i salutisti)
- Offrirlo agli ospiti (per gli egoisti)
- Incrementarne le quotazioni (per traders & speculatori)

Insomma c'è un buon motivo per tutti...

Scusate ragazzi, ma avevo voglia di cazzeggiare un po' ;)

:D :D :D

- perché si è sedotti dalla denominazione in senso fonetico: rispetto allo sbrigativo, ruvido e spigoloso "Trento doc", il termine "Franciacorta" è indubbiamente seducente, femminile, allettante.
Non lasciarti sedurre dalle sirene ! Resisti ! :D

PS: qualche Franciacorta buono bevuto in solitaria c'è, ma concordo nel lasciar perdere i confronti con Champagne eTrento doc.
carpe diem 8)
Avatar utente
vinotec
Messaggi: 24908
Iscritto il: 09 giu 2007 14:19
Località: BRISIGHELLA
Contatta:

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda vinotec » 04 ott 2017 06:04

...d'altra parte, per una decina di euro, cosa volete che vi diano...certo è un prodotto da non confrontare con gli champagne :shock: ...a me sinceramente piace più il franciacorta(non tutti ovviamente) che il trento doc; per quanto riguarda il giulio, ho bevuto e riberrò il 2005(la 2006 non l'ho sentita) e non mi è dispiaciuto affatto anche se, secondo me, ha bisogno di un paio d'anni per migliorare.
UBI MAIOR, MINOR CESSAT !
Patatasd
Messaggi: 543
Iscritto il: 23 lug 2012 11:17

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda Patatasd » 04 ott 2017 08:36

Senza tante palle, uno compera e beve Franciacorta perchè trova dei produttori che gli piacciono che fanno vini che gli piacciono, ora continuate pure a fare inutili discorsi :lol:
Sonny
Messaggi: 47
Iscritto il: 15 ott 2016 11:32
Località: Brescia

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda Sonny » 04 ott 2017 13:35

Toni molto simili, si leggevano nel post dedicato ai 3 bicchieri Lombardia, poi su mia esplicita richiesta sul perchè di tanta avversione verso tale denominazione, alla fine sono usciti nomi di aziende e realtà anche piccole ma con buona qualità.
L'unico punto, su cui tutti si concorda a tal proposito, stando sui prodotti franciacortini è il rapporto qualità prezzo nettamente sfavorevole nei confronti degli champagne.
gbaenergiaeco10
Messaggi: 999
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 04 ott 2017 14:06

ZEL WINE ha scritto:
gbaenergiaeco10 ha scritto:Come no, comprate Trento doc, (il Giulio 2006 anche se fa cagare in realtà è buono, perchè tutti dicono che è buono e che vale la spesa, quindi deve essere buono per forza) ma soprattutto continuate a spalare merda su una denominazione intera senza berla mai..è facile e ci si può dare un tono da intenditore.
Scusate, non ho resistito.


Quanti Giulio 06 hai sentito e in quale occasione per un giudizio così mediato, per curiosità ovviamente


3 volte , l'ultima alla presentazione della guida di cernilli (che ovviamente non vale perchè ai banchi d'assaggio non si capisce un cazzo..ma se te lo prenoti tra i primi assaggi e fai un confronto immediato con qualche altra bolla un paio di cose si capiscono uguale)..troppo poco? e figuriamoci..poi me la spiegate la questione per cui certi vini si possono capire anche non bevendoli e per altri bisogna scolarsi ettolitri e svuotarsi il portafoglio.................
Lorenzo
Avatar utente
Bordolese78
Messaggi: 211
Iscritto il: 07 dic 2010 02:56

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda Bordolese78 » 04 ott 2017 14:14

Pur non essendone uno sfegatato appasionato, c'è da dire che su questi lidi il Franciacorta è spesso più bistrattato di quello che meriterebbe. Di prodotti interessanti ce ne sono in ogni fascia prezzo, certo molto spesso aziende piccole faticano commercialmente ad arrivare in tutta Italia; così finisce le due cuvèe più facili da reperire ovunque, siano diventate simbolo di una zona nonostante un rapporto qualità prezzo che...lasciam perdere.

Secondo me "a parità" quando cioè con la stessa cifra ti ci compri uno Champagne, le chiacchiere almeno 7-8 volte su 10 stanno a zero, o quasi. Un esempio simpatico potrebbe essere il Comarì del Salem di Uberti: grande costanza, elevata qualità ed un prezzo a scaffale appena sopra i trenta euro...beh di Champa millesimati con affinamenti lunghi sui lieviti (allo stesso prezzo!) bisogna essere bravi e preparati per trovarne.
Parlando di Trentodoc (secondo me se lavoreranno bene potrebbero essere ai vertici visti i cambiamenti climatici in atto) e senza scomodare "il Giulio", ho bevuto recentemente Riserva Lunelli 2007: buono, pieno ma anche fine, leggero tropicale...a 38 banane non è che sia regalato, e, la bottiglia citata prima di Franciacorta non ne uscirebbe distrutta in un confronto diretto.

Ciao a tutti.
Francesco M
Messaggi: 76
Iscritto il: 12 apr 2017 12:03

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda Francesco M » 04 ott 2017 14:43

personalmente, seleziono quelle 6 - 7 cantine che ritengo meritorie, un occhio al portafoglio (max 30 e poco più euro) e bevo con soddisfazione e con la coscienza a posto.
paragoni col trento e lo champagne e altri infiniti spumanti vinificati mc non ci penso, quindi non ne faccio
La ragione ha torto
vinogodi
Messaggi: 25466
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda vinogodi » 04 ott 2017 15:01

...non amando il "repetita iuvant" , rileggete l'altro thread (tra l'altro recentissimo) che parla ( o sparla) di questa zona. Ribadisco solo che la Franciacorta , pur non essendo un'area particolarmente vocata, sta avendo un miglioramento tecnico notevole con anche piccoli produttori che lavorano bene. Le Cuvée de Prestige sono ottime , il prezzo è assurdo ma dire che sono cattive direi che si ragiona più di preconcetto che di giudizio reale . Sono champagnista ma anche oggettivo e invito ad approfondire la materia , perché secondo me riserva sorprese anche ai più accaniti detrattori scottati da esperienze passate... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
maxer
Messaggi: 148
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda maxer » 04 ott 2017 15:40

Sull'argomento Ferrari, ricordiamoci che non esistono solo il Giulio e i Riserva Lunelli.
I vari PERLE, dal Trento doc (ottimo rapporto q/p sui 24 €. molto gradevole), al Perle Bianco, al Perle Nero, al Rose sono tutte bottiglie con un prezzo corretto che non hanno niente da invidiare a tanti Franciacorta molto più cari e anche a qualche Champagne di medio livello.
Da poco è stato poi presentato il FERRARI PERLE ZERO, una cuvee 2010 derivante dall'assemblaggio di tre vini-base delle annate fredde 2006-2008-2009, 100 % chardonnay di montagna.
La selezione è stata ulteriormente suddivisa con fermentazione in parte in contenitori di acciaio, in parte in botti di rovere e in piccola parte in grandi bottiglie di vetro. La lenta rifermentazione è avvenuta in bottiglia per sette anni, senza alcuna aggiunta di zuccheri (da qui il termine "Zero").
Chi ha potuto degustare questo spumante dalla insolita tecnica in anteprima alla presentazione di Milano, lo ha descritto come un vino spettacolare, anche per le prospettive di longevità e di potenzialità di evoluzione assolutamente notevoli.
Sono molto curioso.
carpe diem 8)
maxer
Messaggi: 148
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda maxer » 04 ott 2017 15:45

PS : ovviamente è già partita la corsa all'accaparramento di qualche bottiglia fra le circa 20.000 prodotte ...
carpe diem 8)
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7681
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda andrea » 04 ott 2017 15:50

Bordolese78 ha scritto:Un esempio simpatico potrebbe essere il Comarì del Salem di Uberti: grande costanza, elevata qualità ed un prezzo a scaffale appena sopra i trenta euro...beh di Champa millesimati con affinamenti lunghi sui lieviti (allo stesso prezzo!) bisogna essere bravi e preparati per trovarne.

Ma non c'è bisogno di uno Champo millesimato con lunghi affinamenti per fare carne di porco del Comarì... :roll:
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7681
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda andrea » 04 ott 2017 15:51

maxer ha scritto:PS : ovviamente è già partita la corsa all'accaparramento di qualche bottiglia fra le circa 20.000 prodotte ...

A 50 Euro a boccia? così come 30+ per il Perlè Bianco riserva 2007? No grazie, resto sulla Marna.
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 9711
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda Alberto » 04 ott 2017 17:25

andrea ha scritto:
maxer ha scritto:PS : ovviamente è già partita la corsa all'accaparramento di qualche bottiglia fra le circa 20.000 prodotte ...

A 50 Euro a boccia? così come 30+ per il Perlè Bianco riserva 2007? No grazie, resto sulla Marna.

Sì, infatti i Lunelli stanno incasinando troppo la faccenda...una volta era più semplice: c'era il Ferrari "base" da supermarket (che diventava Maximum nel canale HoReCa, pur giurando in molti che si trattasse dello stesso vino) per il botto di Capodanno, c'era il Giulio Ferrari Riserva del Fondatore là in cima, e come bolla passpartout c'era il Perlé che sapevi essere un BdB "serio", dritto (ma non esile), affidabilissimo, che a pieno titolo stava nella "foto di famiglia" assieme col totem, e che a volte beneficiava esso stesso delle stesse uve del Giulio quanto non si riteneva di produrre quest'ultimo...adesso invece di Perlé hanno fatto l'arcobaleno, c'è pure la versione Zero, e magari uscirà anche quella Life come la Coca... :mrgreen:
Bevitore, tra un raglio e l'altro...HI-HOOOOO...HI-HOOOOO...


Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6148
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Perché comperare un Franciacorta.

Messaggioda il chiaro » 04 ott 2017 17:29

andrea ha scritto:
maxer ha scritto:PS : ovviamente è già partita la corsa all'accaparramento di qualche bottiglia fra le circa 20.000 prodotte ...

A 50 Euro a boccia? così come 30+ per il Perlè Bianco riserva 2007? No grazie, resto sulla Marna.


Prevenuto :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: agamennone, george7179, maxer, Travolta, Ziliovino e 31 ospiti