Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gambero_parlante
Site Admin
Messaggi: 994
Iscritto il: 18 mag 2007 17:13

Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda gambero_parlante » 02 ott 2017 14:38

Colli di Parma Rosso MDV ’16 - Monte delle Vigne

Colli di Rimini Cabernet Sauvignon Montepirolo ’13 - San Patrignano

Lambrusco di Modena Brut Rosé M. Cl. ’13 - Cantina della Volta

Lambrusco di Sorbara del Fondatore ’16 - Cleto Chiarli Tenute Agricole

Lambrusco di Sorbara Leclisse ’16 - Gianfranco Paltrinieri

Lambrusco di Sorbara Secco Omaggio a Gino Friedmann ’16 - Cantina Sociale di Carpi e Sorbara

Lambrusco di Sorbara V. del Cristo ’16 - Cavicchioli

Reggiano Lambrusco Concerto ’16 - Ermete Medici & Figli

Reggiano Lambrusco Secco Marchese Manodori ’16 - Venturini Baldini

Romagna Albana Passito Scacco Matto ’13 - Fattoria Zerbina

Romagna Albana Secco I Croppi ’16 - Celli

Romagna Sangiovese Castrocaro e Terra del Sole Crete Azzurre ’15 - Marta Valpiani

Romagna Sangiovese Modigliana I Probi di Papiano Ris. ’14 - Villa Papiano

Romagna Sangiovese Sup. Il Sangiovese ’16 - Noelia Ricci

Romagna Sangiovese Sup. Oriolo ’16 - I Sabbioni

Romagna Sangiovese Sup. Sigismondo ’16 - Le Rocche Malatestiane
Avatar utente
iulo
Messaggi: 677
Iscritto il: 06 giu 2007 11:47
Località: PESARO

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda iulo » 02 ott 2017 15:23

va bene la riscoperta del lambrusco, ma sette tre bicchieri (compreso cavicchioli) mi paiono tanti ! :mrgreen:
VOLARE NECESSE EST VIVERE NON EST NECESSE
supersonic76
Messaggi: 171
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda supersonic76 » 02 ott 2017 16:24

Fino a 7 anni fa' (non 70........) NESSUN lambrusco era stato premiato coi 3 bicchieri



:shock: :shock: :shock: :shock:
bondo
Messaggi: 8
Iscritto il: 08 set 2017 07:28
Località: Veltlin

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda bondo » 03 ott 2017 08:00

iulo ha scritto:va bene la riscoperta del lambrusco, ma sette tre bicchieri (compreso cavicchioli) mi paiono tanti ! :mrgreen:


Il problema non è tanto il numero quanto il fatto che siano sempre gli stessi!
Come è possibile che tutti gli anni venga premiato il Concerto di Medici (che reputo nettamente inferiore al Fondatore di Chiarli per citarne uno dei premiati)? La variabile annata sembra che non conti proprio niente per certi vini. Evidentemente alcuni produttori hanno trovato la ricetta perfetta che si fa un baffo delle variabili dell'annata...

Poi sono tutti Lambruschi di grandi ditte, di piccoli vignaioli non ce n'è mezzo (Cantina della Volta e Paltrinieri non li reputo proprio piccoli).
Bruciato
Messaggi: 184
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda Bruciato » 03 ott 2017 11:36

per curiosità:
i vini di Lini 901, Rinaldini e Opera 02 non li assaggiano o non li reputano all'altezza?
gp
Messaggi: 2538
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda gp » 03 ott 2017 12:00

bondo ha scritto:
iulo ha scritto:va bene la riscoperta del lambrusco, ma sette tre bicchieri (compreso cavicchioli) mi paiono tanti ! :mrgreen:

Il problema non è tanto il numero quanto il fatto che siano sempre gli stessi!
(...)
Poi sono tutti Lambruschi di grandi ditte, di piccoli vignaioli non ce n'è mezzo (Cantina della Volta e Paltrinieri non li reputo proprio piccoli).

E' un fatto che altre guide premiano meno Lambruschi, come per esempio la guida Slowine (tre l'anno scorso, tra Vini Slow e Grandi Vini: proprio i citati Cantina della Volta e Paltrinieri, oltre a Graziano). In compenso magari ci mettono un paio di Pignoletti, come fa ancora Slowine. Scelte diverse, a cavallo tra l'approccio critico e il de gustibus.
gp
landmax
Messaggi: 759
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda landmax » 05 ott 2017 16:18

Riporto qui, chè non vorrei essere tacciato di essere prevenuto:

michelep ha scritto:Allo stesso modo si potrebbe dire che un solo premio all'albana secca (+1 al passito, ma quello è impossibile non darlo) è pochino...


Ma hai visto quale albana secca hanno premiato?? :roll:

Con tutto il movimento sull'albana di qualità di questi ultimi anni (Paolo Francesconi, Vigne dei Boschi, Fondo San Giuseppe, tanto per citarne alcune tra le più meritevoli), quale vanno a premiare? L'albana I Croppi di Celli!!!! :lol:

Ma per piacere...
(e poi uno si fa delle domande...epperforza!!!)
michelep
Messaggi: 18
Iscritto il: 27 ott 2016 12:26

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda michelep » 05 ott 2017 16:48

landmax ha scritto:Riporto qui, chè non vorrei essere tacciato di essere prevenuto:

michelep ha scritto:Allo stesso modo si potrebbe dire che un solo premio all'albana secca (+1 al passito, ma quello è impossibile non darlo) è pochino...


Ma hai visto quale albana secca hanno premiato?? :roll:

Con tutto il movimento sull'albana di qualità di questi ultimi anni (Paolo Francesconi, Vigne dei Boschi, Fondo San Giuseppe, tanto per citarne alcune tra le più meritevoli), quale vanno a premiare? L'albana I Croppi di Celli!!!! :lol:

Ma per piacere...
(e poi uno si fa delle domande...epperforza!!!)


guarda, non ricordo se l'ho assaggiata quindi sto zitto, certo non è dei più quotati, di solito...
Certo è che, per passare quelli che hai citato (ma anche molti altri) deve essere una roba incredibile.
Forse c'entra che non quelli sopra non fanno docg? (ma sticazzi della docg, dirai tu) (sono d'accordo, rispondo io) (e aggiungo: sta cosa che i migliori non fanno la docg per scazzi con la commissione mi fa credere che niente, l'albana non decollerà forse mai).

Michele
michelep
Messaggi: 18
Iscritto il: 27 ott 2016 12:26

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda michelep » 05 ott 2017 20:27

michelep ha scritto:
guarda, non ricordo se l'ho assaggiata

Ho guardato gli appunti, l'ho sentita. Non ho scritto l'annata, ma ecco...
landmax
Messaggi: 759
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda landmax » 06 ott 2017 07:34

michelep ha scritto:
michelep ha scritto:
guarda, non ricordo se l'ho assaggiata

Ho guardato gli appunti, l'ho sentita. Non ho scritto l'annata, ma ecco...


Guarda, son sicuro che quest'anno è migliorata moltissimo!!!!! :lol: :lol: :mrgreen:
marcolanc
Messaggi: 464
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda marcolanc » 06 ott 2017 10:52

Da romagnolo, sono dispiaciuto per la disattenzione della critica (non solo del Gambero Rosso) riguardo le Albana secche. A parte il numero esiguo di quelle premiate, anche l’unica insignita dei 3 bicchieri mi lascia perplesso. Mi chiedo se nessun altro produttore di quelli indicati da Massimo (e non solo...) abbia inviato i propri campioni al Gambero Rosso.
Ovviamente, de gustibus...
michelep
Messaggi: 18
Iscritto il: 27 ott 2016 12:26

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda michelep » 06 ott 2017 11:35

marcolanc ha scritto:Da romagnolo, sono dispiaciuto per la disattenzione della critica (non solo del Gambero Rosso) riguardo le Albana secche. A parte il numero esiguo di quelle premiate, anche l’unica insignita dei 3 bicchieri mi lascia perplesso. Mi chiedo se nessun altro produttore di quelli indicati da Massimo (e non solo...) abbia inviato i propri campioni al Gambero Rosso.
Ovviamente, de gustibus...

uno come babini potrebbe anche non aver mandato i campioni, non mi stupirebbe.
villa papiano li ha mandati del sangiovese, vuoi che l'albana se la siano tenuta in casa?
su leone conti, francesconi, bariani, e altri sarei molto più stupito, tanto per rimanere nell'alta romagna.
Chrüterchraft
Messaggi: 106
Iscritto il: 15 set 2015 19:39
Località: Bottmingen

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda Chrüterchraft » 09 ott 2017 16:03

IMBARAZANTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
"PIÚ BUIO CHE A MEZZANOTTE NON VIENE" -XMAS- T.®
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 5522
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda zampaflex » 10 ott 2017 09:07

Marco Michele e Massimo, vi faccio una richiesta: aprite un thread sull'Albana e postate gli assaggi lì, così come faccio io per la Valtellina. State citando nomi sui quali noi fuori zona non sappiamo nulla, e ritengo sia giusto diffondere le conoscenze. :D
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Biavo
Messaggi: 111
Iscritto il: 11 nov 2016 12:46
Località: Parma

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda Biavo » 15 ott 2017 14:28

Per me cantina della Volta buonissimi
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6148
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda il chiaro » 15 ott 2017 14:29

ma cantine della volta veramente?
Lunedi sera a modena con la produttrice a cena abbiamo assaggiato (o per lo meno provato ad assaggiare) tutta la gamma: non ce n'era uno avvicinabile al naso.
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
alì65
Messaggi: 9883
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda alì65 » 15 ott 2017 14:49

sull'Albana secca non saprei, mai bevuta
sui Lambrusco il livello è aumentato molto negli ultimi 3/4 anni e la qualità ne ha giovato
il Vigna del Cristo è un grande vino, non è il solito vinello che uno pensa "alla" Cavicchioli di 10 anni fa
per il Lambo parmigiano bisogna capire la realtà Monte delle Vigne; ha le spalle grosse, molto grosse....investimenti, tanti investimenti serviranno a qualcosa
sui piccoli produttori di Lambo non mi pronuncio perchè quei pochi assaggiati in questi anni la situazione è imbarazzante per essere gentile; mio padre (forse) era più bravo e non ha mai prodotto vino se non per il consumo famigliare (che nostalgia il ricordo della pigiatura con i piedi nel vecchio tino in legno.. :cry: )
che i Lambo valgano o no i 3YYY non so ma freschi con i piatti locali sono una gran goduria...
è un mondo difficile....futuro incerto...
vinogodi
Messaggi: 25476
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda vinogodi » 15 ott 2017 17:20

...è la prima volta che mi esprimo sulle guide in generale , perchè qualcuno sussurra che sono parte interessata , ma ... ho la sensazione , ma anche convinzione personale, che chi assaggia nelle guide non capisca un cazzo di Lambrusco. Mio parere personale, è chiaro... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Messner
Messaggi: 80
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda Messner » 15 ott 2017 21:53

alì65 ha scritto:sull'Albana secca non saprei, mai bevuta
sui Lambrusco il livello è aumentato molto negli ultimi 3/4 anni e la qualità ne ha giovato
il Vigna del Cristo è un grande vino, non è il solito vinello che uno pensa "alla" Cavicchioli di 10 anni fa
per il Lambo parmigiano bisogna capire la realtà Monte delle Vigne; ha le spalle grosse, molto grosse....investimenti, tanti investimenti serviranno a qualcosa
sui piccoli produttori di Lambo non mi pronuncio perchè quei pochi assaggiati in questi anni la situazione è imbarazzante per essere gentile; mio padre (forse) era più bravo e non ha mai prodotto vino se non per il consumo famigliare (che nostalgia il ricordo della pigiatura con i piedi nel vecchio tino in legno.. :cry: )
che i Lambo valgano o no i 3YYY non so ma freschi con i piatti locali sono una gran goduria...


Beh mi sembra un po' azzardato affermare che piccoli produttori di lambrusco producano prodotti imbarazzanti: qui sembra proprio che non si sia assaggiato a sufficienza, o per lo meno lo si abbia fatto con sufficienza, mi scuso per il gioco di parole...Tenuta la Piccola con il suo Pjcol Ross, Podere il Saliceto con il suo Ringadora, Il Pas Dosè Sorbara di Bergianti, il Canova di Moretto e ne avrei molti altri da menzionare non mi sembrano affatto vini imbarazzanti anzi... Che poi si stia parlando di lambrusco è un altro paio di maniche, ovviamente sono vini da tavola, non stiamo parlando di Pergole Torte o di Osso San Grato. Comunque il Rosè di Cantina della Volta negli ultimi anni ha raggiunto livelli decisamente molto alti, tanto per citare un lambrusco, assolutamente una grande bollicine rosè in terra italica..
Avatar utente
venicka
Messaggi: 298
Iscritto il: 01 nov 2016 14:14

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda venicka » 16 ott 2017 01:35

io quoto vinogodi e messner, lambrusco (con tutti i limiti dei vitigni e della denominazione ma questo è un altro paio di maniche) trattato un po' troppo spesso a cazzi in faccia.
Per me, l'ho già scritto qui credo ma repetita iuvant, ferrando di quarticello è una delle migliori bolle rosè italiane, assolutamente meglio di decine di metodo classico franciacorta, oltrepo' e trentodoc che costano il triplo.
Non se lo caga nessuno.
Perché?
Boh.
Poi sta cosa che un minimo di rusticità e puzzette non sono tollerate in lambrusco da 10 euro di piccoli produttori mentre se il leclapart di turno fa uno champagne da cento e passa euro che puzza di sidro e stracci "minchia i vini naturali minchia quanto sono alternativo minchia trepail lo senti il terroir nello straccio intriso di piscio" io proprio ho rinunciato a capirla.
Esterofilia ma di quella becera proprio.
alì65
Messaggi: 9883
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda alì65 » 16 ott 2017 20:02

Messner ha scritto:
alì65 ha scritto:....sui piccoli produttori di Lambo non mi pronuncio perchè quei pochi assaggiati in questi anni la situazione è imbarazzante per essere gentile.....
che i Lambo valgano o no i 3YYY non so ma freschi con i piatti locali sono una gran goduria...


Beh mi sembra un po' azzardato affermare che piccoli produttori di lambrusco producano prodotti imbarazzanti: qui sembra proprio che non si sia assaggiato a sufficienza, o per lo meno lo si abbia fatto con sufficienza, mi scuso per il gioco di parole...Tenuta la Piccola con il suo Pjcol Ross, Podere il Saliceto con il suo Ringadora, Il Pas Dosè Sorbara di Bergianti, il Canova di Moretto e ne avrei molti altri da menzionare non mi sembrano affatto vini imbarazzanti anzi... Che poi si stia parlando di lambrusco è un altro paio di maniche, ovviamente sono vini da tavola, non stiamo parlando di Pergole Torte o di Osso San Grato. Comunque il Rosè di Cantina della Volta negli ultimi anni ha raggiunto livelli decisamente molto alti, tanto per citare un lambrusco, assolutamente una grande bollicine rosè in terra italica..


infatti, come ho scritto, "quei pochi assaggiati", mica posso assaggiarli tutti
ti assicuro che in zona Colli di Parma ci sono ottimi produttori ma cominciano ad essere di una certa dimensione
i piccoli (per intenderci "artigiani") hanno in testa il bio e anche dinamico con risultati pessimi
ci saranno anche i bravi, non lo metto in dubbio, e vorrei anche scoprirli ma purtroppo molti non si trovano nelle enoteche
è un mondo difficile....futuro incerto...
eno
Messaggi: 1882
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda eno » 16 ott 2017 23:27

venicka ha scritto:io quoto vinogodi e messner, lambrusco (con tutti i limiti dei vitigni e della denominazione ma questo è un altro paio di maniche) trattato un po' troppo spesso a cazzi in faccia.
Per me, l'ho già scritto qui credo ma repetita iuvant, ferrando di quarticello è una delle migliori bolle rosè italiane, assolutamente meglio di decine di metodo classico franciacorta, oltrepo' e trentodoc che costano il triplo.
Non se lo caga nessuno.
Perché?
Boh.
Poi sta cosa che un minimo di rusticità e puzzette non sono tollerate in lambrusco da 10 euro di piccoli produttori mentre se il leclapart di turno fa uno champagne da cento e passa euro che puzza di sidro e stracci "minchia i vini naturali minchia quanto sono alternativo minchia trepail lo senti il terroir nello straccio intriso di piscio" io proprio ho rinunciato a capirla.
Esterofilia ma di quella becera proprio.


Sarebbe meglio non puzzassero, né i piccoli sconosciuti, né i grandi conosciuti
gmi1
Messaggi: 388
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda gmi1 » 17 ott 2017 10:51

venicka ha scritto:io quoto vinogodi e messner, lambrusco (con tutti i limiti dei vitigni e della denominazione ma questo è un altro paio di maniche) trattato un po' troppo spesso a cazzi in faccia.
Per me, l'ho già scritto qui credo ma repetita iuvant, ferrando di quarticello è una delle migliori bolle rosè italiane, assolutamente meglio di decine di metodo classico franciacorta, oltrepo' e trentodoc che costano il triplo.
Non se lo caga nessuno.
Perché?
Boh.
Poi sta cosa che un minimo di rusticità e puzzette non sono tollerate in lambrusco da 10 euro di piccoli produttori mentre se il leclapart di turno fa uno champagne da cento e passa euro che puzza di sidro e stracci "minchia i vini naturali minchia quanto sono alternativo minchia trepail lo senti il terroir nello straccio intriso di piscio" io proprio ho rinunciato a capirla.
Esterofilia ma di quella becera proprio.


Quarticello sono ormai 10 anni che fa ottimi vini, se un giorno sará acquisito da una azienda "importante" sará premiato sicuramente come meriterebbe giá oggi...
gmi1
Messaggi: 388
Iscritto il: 19 gen 2010 18:34

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda gmi1 » 17 ott 2017 10:54

il chiaro ha scritto:ma cantine della volta veramente?
Lunedi sera a modena con la produttrice a cena abbiamo assaggiato (o per lo meno provato ad assaggiare) tutta la gamma: non ce n'era uno avvicinabile al naso.


non mi metto di certo a discutere I gusti, peró per onestá si dovrebbe aggiungere un "per me" davanti ad affermazioni cosí perentorie...
cosí come é riportata manca di onestá o di una possibilitá di dubbio, ovviamente per me e per I miei gusti...
ZEL WINE
Messaggi: 6336
Iscritto il: 06 giu 2007 16:36

Re: Tre Bicchieri 2018. Emilia Romagna

Messaggioda ZEL WINE » 17 ott 2017 12:34

gmi1 ha scritto:
il chiaro ha scritto:ma cantine della volta veramente?
Lunedi sera a modena con la produttrice a cena abbiamo assaggiato (o per lo meno provato ad assaggiare) tutta la gamma: non ce n'era uno avvicinabile al naso.


non ho capito: "la produttrice" ha trovato "inavvicinabili" i suoi vini
fama di loro il mondo esser non lassa;
misericordia e giustizia li sdegna:
non ragioniam di lor, ma guarda e passa.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti