Tre Bicchieri 2018. Puglia

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gambero_parlante
Site Admin
Messaggi: 1007
Iscritto il: 18 mag 2007 17:13

Tre Bicchieri 2018. Puglia

Messaggioda gambero_parlante » 18 set 2017 14:25

Castel del Monte Rosso V. Pedale Ris. 2014 - Torrevento

Gioia del Colle Primitivo 17 Vign. Montevella 2014 - Polvanera

Gioia del Colle Primitivo Marpione Ris. 2013 - Tenuta Viglione

Gioia del Colle Primitivo Muro Sant'Angelo Contrada Barbatto 2014 - Tenute Chiaromonte

Gioia del Colle Primitivo Ris. 2014 - Tre Pini

Gioia del Colle Primitivo Senatore 2011 - Coppi

Oltremé 2016 - Tenute Rubino

Orfeo Negroamaro 2015 - Cantine Paolo Leo

Primitivo 2015 - Carvinea

Primitivo di Manduria Raccontami2015 - Vespa - Vignaioli per Passione

Primitivo di Manduria Sinfarosa Zinfandel 2015 - Felline

Salice Salentino Rosso Per Lui Ris. 2015 - Leone de Castris

Salice Salentino Rosso Selvarossa Ris. 2014 - Cantine Due Palme
Gambero Rosso
Avatar utente
esorciccio79
Messaggi: 6565
Iscritto il: 06 giu 2007 22:11

Re: Tre Bicchieri 2018. Puglia

Messaggioda esorciccio79 » 18 set 2017 14:55

Immagine
"Siamo tutti mortali fino al primo bacio e al secondo bicchiere di vino"(E.Galeano)
supersonic76
Messaggi: 448
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: Tre Bicchieri 2018. Puglia

Messaggioda supersonic76 » 18 set 2017 16:08

gambero_parlante ha scritto:
Salice Salentino Rosso Selvarossa Ris. 2014 - Cantine Due Palme


Certi amori non finiscono,
fanno dei giri immensi
poi ritornano


(cit]
Memento Audere Semper
bpdino
Messaggi: 1724
Iscritto il: 06 giu 2007 11:04
Località: Roma

Re: Tre Bicchieri 2018. Puglia

Messaggioda bpdino » 18 set 2017 17:02

La fine di Fino?
Bernardo
e-mail: bernardo.pancione@gmail.com
Utente "vecchio" Forum dal 20.Feb.2003
gp
Messaggi: 2606
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: Tre Bicchieri 2018. Puglia

Messaggioda gp » 26 set 2017 12:45

bpdino ha scritto:La fine di Fino?

Sul podio dei YYY Fino è finito quando è iniziato il volo del Vespa.
La storia recente:
    - edizioni 2012-2013: un Primitivo di Manduria solo al comando, è Fino
    - edizioni 2014-2015: si passa al tandem, Fino + Racemi/Felline
    - edizioni 2016-2018: sale Vespa e Racemi/Felline tiene botta, a volte affiancato da un terzo Primitivo di Manduria, Fino invece s'inabissa
gp
gp
Messaggi: 2606
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: Tre Bicchieri 2018. Puglia

Messaggioda gp » 26 set 2017 13:06

Anche in Puglia, come e più che nel Lazio, dopo anni di “c’eri quasi” il tasso di conferma delle aziende premiate l’anno scorso ha toccato il 100%. In 7 casi il vino è lo stesso, a riprova che l’influsso dell’annata è sopravvalutato da chi crede di capirci qualcosa di vino :oops: . In 3 casi si tratta dello stesso vino premiato nell’edizione 2016, mentre in due casi c’è una staffetta, nel senso che un produttore premiato l’anno scorso per il Negroamaro viene premiato per il Primitivo, e viceversa.

Visto che i YYY pugliesi quest’anno sono uno di più, si rischiava di rovinare tutto proponendo qualche azzardata novità, ma alla fine ha prevalso la saggezza: il numero tredici -– il Marpione -- è un vino che era stato già premiato nelle edizioni 2015-2016. La quiete (eterna) è salva. :wink:
gp
vinogodi
Messaggi: 26796
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Tre Bicchieri 2018. Puglia

Messaggioda vinogodi » 26 set 2017 13:09

...Gianfranco sta facendo i vini più buoni della sua breve storia ; vini epici , di straordinaria forza e finezza, cosa che prima non avevano. Miglioramento deciso della tecnica e della conoscenza della materia prima che governa magistralmente . Mò si incazza perché non vuole se ne parli, ma il suo ES Riserva è quanto di più appagante ci sia in regione , monumentale , profondo e articolatissimo. ES "normale" da urlo , così come l'JO . l'ES + Sole è poesia del Primitivo , un vino ancestrale , profondo , ricco , sensuale . Fino è' uscito volontariamente dalla Denominazione e politicamente se la sono legata al dito ; non dico le guide , ma l'establishment si , personaggio ingombrante come pochi (come Nicola Ferri ). Non riconoscerne la grandezza non è incompetenza , è dolo intellettuale e sensoriale . Questo è quanto . Mi sono ripromesso di non intervenire più parlando dei vini frutto della scelta della commissione deputata a redigere la guida, ma questo non c'è quindi dico la mia... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6442
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Tre Bicchieri 2018. Puglia

Messaggioda zampaflex » 26 set 2017 14:22

vinogodi ha scritto:...Gianfranco sta facendo i vini più buoni della sua breve storia ; vini epici , di straordinaria forza e finezza, cosa che prima non avevano. Miglioramento deciso della tecnica e della conoscenza della materia prima che governa magistralmente . Mò si incazza perché non vuole se ne parli, ma il suo ES Riserva è quanto di più appagante ci sia in regione , monumentale , profondo e articolatissimo. ES "normale" da urlo , così come l'JO . l'ES + Sole è poesia del Primitivo , un vino ancestrale , profondo , ricco , sensuale . Fino è' uscito volontariamente dalla Denominazione e politicamente se la sono legata al dito ; non dico le guide , ma l'establishment si , personaggio ingombrante come pochi (come Nicola Ferri ). Non riconoscerne la grandezza non è incompetenza , è dolo intellettuale e sensoriale . Questo è quanto . Mi sono ripromesso di non intervenire più parlando dei vini frutto della scelta della commissione deputata a redigere la guida, ma questo non c'è quindi dico la mia... 8)


Si punta sempre il dito alla "guida" in generale, ma la selezione alla base (dei vini che poi andranno in commissione finale) la fanno le commissioni regionali; e basta vedere i risultati di Lazio, Puglia, Lombardia per avere pochi dubbi sulla propensione alle innovazioni da parte delle stesse...ed è così per molti...
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2606
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: Tre Bicchieri 2018. Puglia

Messaggioda gp » 26 set 2017 14:59

zampaflex ha scritto:
vinogodi ha scritto:. Mi sono ripromesso di non intervenire più parlando dei vini frutto della scelta della commissione deputata a redigere la guida, ma questo non c'è quindi dico la mia... 8)


Si punta sempre il dito alla "guida" in generale, ma la selezione alla base (dei vini che poi andranno in commissione finale) la fanno le commissioni regionali; e basta vedere i risultati di Lazio, Puglia, Lombardia per avere pochi dubbi sulla propensione alle innovazioni da parte delle stesse...ed è così per molti...

Per valutare il lavoro di selezione svolto dalle commissioni regionali bisognerebbe considerare l'insieme dei "YY rossi", cioè i vini che sono stati inviati in finale. L'ulteriore lavoro di selezione svolto dalla commissione nazionale è quello che dà origine ai YYY. In mancanza di una lista dei "YY rossi" della nuova edizione della guida, quello che possiamo dire è che, anche nell'ipotesi che fossero gli stessi dell'anno scorso, la commissione nazionale ha operato più o meno la stessa selezione dell'anno scorso. Quindi a rigor di logica l'indiziato principale di immobilismo mi sembra la commissione nazionale, in assenza di ulteriori informazioni.
gp

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: BarbarEdo, boston, littlewood, Slovenia, vinotec, Ziliovino e 16 ospiti