sangiovese 2001

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
lorenzodom
Messaggi: 343
Iscritto il: 06 giu 2007 20:16
Località: Ravenna

sangiovese 2001

Messaggioda lorenzodom » 25 ago 2017 19:40

se dovessimo sceglierne uno , di questa annata , di qualsiasi regione , possibilmente degustato non troppo tempo fa , quale sceglieremmo ?????
grazie per la collaborazione Lorenzo
«Sono un barolista chinato, ma cerco di avere sempre la schiena diritta»TEOBALDO CAPPELLANO
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7660
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: sangiovese 2001

Messaggioda andrea » 26 ago 2017 13:15

Riserva Biondi Santi
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
tricky123
Messaggi: 1036
Iscritto il: 06 giu 2007 18:35
Località: Italia

Re: sangiovese 2001

Messaggioda tricky123 » 26 ago 2017 13:22

Do la stura ai commenti.
Fra quelli da me bevuti, fin troppo facile, due brunelli: soldera riserva 2001 (mediando fra i vari lotti) e Molinari 2001 (un gradino sotto).
Non cito Pergole (una durezza invadente), percarlo (fra le annate più evolute del decennio scorso), i due di poggio di sotto (corpo medio), salvioni (tannini non ben risolti) e altri.
Sulla riserva di Biondi Santi ho sospeso il giudizio (non lo bevo da qualche anno).
Chianti classico, non mi sovviene nulla.
Becho
Messaggi: 1363
Iscritto il: 05 feb 2010 01:47
Località: Granducato di Toscana

Re: sangiovese 2001

Messaggioda Becho » 26 ago 2017 14:04

tricky123 ha scritto:Non cito Pergole (una durezza invadente)


No dai Paolo, Pergole 2001 ( forse l'annata che ho bevuto più volte e probabilmente la mia preferita ) è tanta roba, magari un pò "animalesco" ma duro ( intendi i tannini? ) non mi è mai sembrato.
Avatar utente
kubik
Messaggi: 2047
Iscritto il: 22 nov 2007 01:20
Località: piemonte

Re: sangiovese 2001

Messaggioda kubik » 27 ago 2017 11:21

Da una panoramica 2001 di due tre anni fa, ne scrissi qanche qui, i migliori : Percarlo, Cepparello e Poggio di sotto. Il primo di una integrità spaventosa, Cepparello quella sera lo scambiammo tutti per il Poggio di sotto alla cieca, maturo ma ancora in ascesa, forse un filo piacione, mancava di dettagli alla luce anche dell'averlo ribevuto l'anno scorso accanto ad altri piccoli mostri (non sangiovese) dove fece la parte del vaso di coccio, non male ma un po' limitato insomma.
Poggio di sotto grande a pari merito con Cepparello.
Pergole 2001 uscì stanco (non è la prima bottiglia che mi capita così).
gbaenergiaeco10
Messaggi: 948
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: sangiovese 2001

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 28 ago 2017 10:51

Percarlo 2001 testato quasi un anno fa..mi ricordo una gran bevuta..ma concordo con chi sopra l'ha descritta come un'annata già evoluta..stappare stappare :mrgreen: :mrgreen:

sempre l'inverno scorso bevvi una 2001 di brunello casanova di neri (base)..so che si tratta di un produttore non apprezzato su questi lidi ma mi piacque proprio assai, e mi era sembrato ancora giovincello
Lorenzo
tricky123
Messaggi: 1036
Iscritto il: 06 giu 2007 18:35
Località: Italia

Re: sangiovese 2001

Messaggioda tricky123 » 29 ago 2017 09:22

Becho ha scritto:
tricky123 ha scritto:Non cito Pergole (una durezza invadente)


No dai Paolo, Pergole 2001 ( forse l'annata che ho bevuto più volte e probabilmente la mia preferita ) è tanta roba, magari un pò "animalesco" ma duro ( intendi i tannini? ) non mi è mai sembrato.


Di pergole preferisco le annate più cangianti al naso e leggiadre sul palato, tipo 1996, 1999, 2007.
Non discuto la presenza di materia nel 2001, ma meno armonica ed espressiva, comunque con un tannino pronunciato. Ultima bevuta tre-quattro anni fa (una doppiamagnum in due).
vinogodi
Messaggi: 25355
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: sangiovese 2001

Messaggioda vinogodi » 29 ago 2017 11:41

....annata che mi è piaciuta particolarmente e della quale ho fatto discreta scorta .
Inutile parlare di Biondi Santi (Riserva e non) , Soldera , Poggio di Sotto e Pergole . Fra i reperibili a prezzi ottimi , Borro del Diavolo di Ormanni, il Bucerchiale di Selvapiana (con incognita tappi per quell'annata... ma quando i tappi erano OK bevuta sontuosa) , il Brunello di Lambardi e quello delle Chiuse ...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
egio
Messaggi: 1052
Iscritto il: 09 set 2009 12:15
Località: Bologna

Re: sangiovese 2001

Messaggioda egio » 29 ago 2017 13:41

So che è un mio vecchio pallino e che nessuno se lo fila (a parte il Cernilli) ma del Flaccianello 2001 mi è dispiaciuto soltanto non averne preso qualche cartone...
landmax
Messaggi: 729
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: sangiovese 2001

Messaggioda landmax » 29 ago 2017 14:05

tricky123 ha scritto:
Becho ha scritto:
tricky123 ha scritto:Non cito Pergole (una durezza invadente)


No dai Paolo, Pergole 2001 ( forse l'annata che ho bevuto più volte e probabilmente la mia preferita ) è tanta roba, magari un pò "animalesco" ma duro ( intendi i tannini? ) non mi è mai sembrato.


Di pergole preferisco le annate più cangianti al naso e leggiadre sul palato, tipo 1996, 1999, 2007.
Non discuto la presenza di materia nel 2001, ma meno armonica ed espressiva, comunque con un tannino pronunciato. Ultima bevuta tre-quattro anni fa (una doppiamagnum in due).


Pensa se ti piaceva... :lol: :mrgreen:
tricky123
Messaggi: 1036
Iscritto il: 06 giu 2007 18:35
Località: Italia

Re: sangiovese 2001

Messaggioda tricky123 » 29 ago 2017 21:32

landmax ha scritto:
tricky123 ha scritto:
Becho ha scritto:
tricky123 ha scritto:Non cito Pergole (una durezza invadente)


No dai Paolo, Pergole 2001 ( forse l'annata che ho bevuto più volte e probabilmente la mia preferita ) è tanta roba, magari un pò "animalesco" ma duro ( intendi i tannini? ) non mi è mai sembrato.


Di pergole preferisco le annate più cangianti al naso e leggiadre sul palato, tipo 1996, 1999, 2007.
Non discuto la presenza di materia nel 2001, ma meno armonica ed espressiva, comunque con un tannino pronunciato. Ultima bevuta tre-quattro anni fa (una doppiamagnum in due).


Pensa se ti piaceva... :lol: :mrgreen:


In litri, ne avrò bevuti una decina, da quando è uscito il pergole 2001, questo per dire che lo bevo con piacere.
Ma non è una annata che corrisponde al mio ideale di pergole. Per questo non la annovero fra le più riuscite.
Avatar utente
Bordolese78
Messaggi: 201
Iscritto il: 07 dic 2010 02:56

Re: sangiovese 2001

Messaggioda Bordolese78 » 29 ago 2017 22:26

Biondi Santi annata
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 4612
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: sangiovese 2001

Messaggioda Andyele » 30 ago 2017 00:11

Becho ha scritto:
tricky123 ha scritto:Non cito Pergole (una durezza invadente)


No dai Paolo, Pergole 2001 ( forse l'annata che ho bevuto più volte e probabilmente la mia preferita ) è tanta roba, magari un pò "animalesco" ma duro ( intendi i tannini? ) non mi è mai sembrato.


Io il Pergole 2001 nelle caraffine me lo ricordo parecchio bono...
Avatar utente
davidef
Messaggi: 7396
Iscritto il: 06 giu 2007 17:23
Località: Vicenza

Re: sangiovese 2001

Messaggioda davidef » 06 set 2017 08:33

Soldera, Salvioni e Decennale di Poggio di Sotto, questi 3 sopra a tutti lasciando B.S. Riserva a dormire molto ancora
paperofranco
Messaggi: 5868
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: sangiovese 2001

Messaggioda paperofranco » 11 set 2017 18:50

Per uscire dai soliti noti, segnalo in quest'annata il brunello vigna schiena d'asino di Mastrojanni. Bevuto più volte nel corso del tempo, una gran bella boccia.

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Brodsky, cruyff1974, eutopia, flavmeister, landmax, MaurizioP, ninetto, zampaflex e 47 ospiti