Vini australiani

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Vinos
Messaggi: 318
Iscritto il: 09 feb 2015 23:26

Vini australiani

Messaggioda Vinos » 25 ago 2017 12:59

Prossimamente andró in vacanza in Australia, qualcuno può consiglirmi qualche produttore di vino in modo da poter assaggiare qualcosa?
O magari anche qualche enoteca a sydney o melbourne.
Ps ho zero conoscenze sui vini Australiani
vinogodi
Messaggi: 25353
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Vini australiani

Messaggioda vinogodi » 25 ago 2017 13:22

Vinos ha scritto:
Ps ho zero conoscenze sui vini Australiani
... ho grosse perplessità di chi li conosce tutti con grande profondità... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1397
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Vini australiani

Messaggioda george7179 » 25 ago 2017 15:13

Vincenzo,

quelle poche esperienze avute non sono state molto positive... mi ricordo solo del gran legno...

meglio concentrarsi su Great Barrier Reef, Ayers Rock, Twelve Apostles... :mrgreen:
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
Vinos
Messaggi: 318
Iscritto il: 09 feb 2015 23:26

Re: Vini australiani

Messaggioda Vinos » 25 ago 2017 16:37

george7179 ha scritto:Vincenzo,

quelle poche esperienze avute non sono state molto positive... mi ricordo solo del gran legno...

meglio concentrarsi su Great Barrier Reef, Ayers Rock, Twelve Apostles... :mrgreen:


Quello sicuramente....:-)
alì65
Messaggi: 9805
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Vini australiani

Messaggioda alì65 » 25 ago 2017 17:43

Clarendon Hills, Clarendon a 40 chilometri a sud di Adelaide, parte della regione della McLaren Vale
per me molto piacevoli e caratteriali; con la giusta maturazione il legno è "quasi" poco percepibile
il futuro è ..... foodes.it!!!
Spectator
Messaggi: 3417
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: Vini australiani

Messaggioda Spectator » 25 ago 2017 18:57

..Oltre al Grange, la Penfolds nella gamma..Bin fa cose interessanti e facilmente reperibili,specie a Sydnei ; da assaggiare anche qualche Tawny..vini dolci liquorosi.
Avatar utente
Bordolese78
Messaggi: 201
Iscritto il: 07 dic 2010 02:56

Re: Vini australiani

Messaggioda Bordolese78 » 26 ago 2017 08:22

Ciao;

anche quelli Australiani sono vini che sanno emozionare. Per quel che mi riguarda dovendo scegliere un paio di aziende molto rappresentative direi Molly Dooker e Henschke...Questi ultimi offrono il loro vino più rappresentativo a cifre non proprio "popolari", ma io già con Henry's Seven (blend simil Rodano-sud Francia) ho goduto assai.
Nel caso di Molly Dooker il vino più affascinante trovo sia il (Syrah) Carnival of Love: esotico, speziato, concentrato, moooolto lungo...E' uno dei loro vini di punta, ma nonostante non sia regalato la cifra richiesta è ragionevolissima per il vino che è...Gamma comunque molto valida; P.S. Etichette (stile che o si odia o si ama) direi uniche.

Buon viaggio.
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7660
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: Vini australiani

Messaggioda andrea » 26 ago 2017 13:19

Mollydooker??????? :shock: :shock: :shock: :shock: :shock:
Ci va il cucchiaino!
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
Avatar utente
Bordolese78
Messaggi: 201
Iscritto il: 07 dic 2010 02:56

Re: Vini australiani

Messaggioda Bordolese78 » 27 ago 2017 01:07

"Descrittore" tra i più simpatici mai sentiti :lol: detto questo...quindi?. Non interpreto fino in fondo...Trovi i loro vini marmellatosi?.
Se è questo che intendi, io (de gustibus per carità) non ho avuto questa sensazione per il Carnival of Love. Bevuto "con" Pavie 2010: stessa cena avendo continuamente la possibilità di paragonarli, andare e tornare di nuovo su uno o sull'altro vino...Francese cesellato nel tannino, potente ma elegantissimo (sicuramente più elegante) ma l'Australiano non mi/ci è parso una caricatura di un vino, a confronto ed in generale. Ho bevuto cose stucchevoli, scontate e dalla beva difficile provenienti da altri lidi (Italici in alcuni casi per esempio).
Qui mi sono semplicemente ripetuto tutta sera (ed ancora) che buono.

Ciao.
Avatar utente
Ludi
Messaggi: 2369
Iscritto il: 22 lug 2008 10:02
Località: Roma

Re: Vini australiani

Messaggioda Ludi » 27 ago 2017 07:46

Per avere un'idea della concentrazione degli Shiraz australiani (nel bene e nel male) puoi provare l'Amon Ra di Glaetzer. Il Grange gioca un campionato a parte, ed è davvero un bel vino (con il difetto di costare quanto Chave e magari anche qualcosa in più). Possono essere interessanti i Muscat di Rutherglen (buono quello di Campbell), il Noble One di De Bortoli ed i Riesling della Tasmania.
Vinos
Messaggi: 318
Iscritto il: 09 feb 2015 23:26

Re: Vini australiani

Messaggioda Vinos » 29 ago 2017 08:14

Grazie mille a tutti
Biavo
Messaggi: 90
Iscritto il: 11 nov 2016 12:46
Località: Parma

Re: Vini australiani

Messaggioda Biavo » 29 ago 2017 08:19

Diversi anni fa assaggiai contemporaneamente Hill Of Grace di Henschke, non si trovava in Italia e lo comprò direttamente in Australia Mariella (dell'omonima Locanda a Fragno), insieme al Grange. Piacque molto di più Hill :lol:
Avatar utente
pumpkin
Messaggi: 1440
Iscritto il: 11 giu 2007 11:55
Località: milano

Re: Vini australiani

Messaggioda pumpkin » 29 ago 2017 08:54

L'Australia è grande come l'intera Europa, quindi definire tutti i loro vini caricaturali è ovviamente una generalizzazione.

Li ho bevuti tanti anni fa, ma non mi dispiacquero i rossi di Chapel Hill. Henschke fantastica tutta la gamma, soprattutto i dolci. Per una scelta più facile (li trovi praticamente in tutti i supermercati) i vini di Peter Lehmann e di Seppelt sono generalmente gradevoli. De Bortoli e Penfolds sono altre scelte sicure.
Comunque c'è tantissimo da cercare, ti puoi divertire a provare.

L'Australia è splendida, Sydney è una delle città più belle del mondo (vai a Watsons Bay), ti invidio.
pstrada75
Messaggi: 415
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

Re: Vini australiani

Messaggioda pstrada75 » 29 ago 2017 09:47

Concordo, generalizzare e' sbagliatissimo, soprattutto se fatto avendo provato magari solo 2 o 3 vini con le centinaia di produttori che ci sono sparsi in Australia.

Mio preferito con Shiraz in stile "new world" ma e' che ho trovato di bevibilita' mostruoso e' Two Hands nella Barossa Valley. Buonissimo il Bella's Garden.

Si stanno anche iniziando a muovere piccolo produttori che fanno cose molto particolari, te ne suggerisco un paio:

Domaine Lucci/Lucy Margaux (nella Basket Range) , Manon Wines (Adelaide Hills) e Jauma (McLaren Vale).

L'ultimo (ma questo veramente fa quantita' confidenziali e non credo sia facile da trovare nemmeno in loco) che ti consiglio e' TIMO MAYER (zona Yarra Valley). Udite udite, fa Pinot Nero in Australia e da quanto ho provato devo dire che fa ottime cose.....lui e' un personaggio vero tra l'altro...merita la visita se sei in zona.
seeionoou2
Messaggi: 405
Iscritto il: 02 lug 2014 11:46
Località: PR

Re: Vini australiani

Messaggioda seeionoou2 » 29 ago 2017 16:09

bevuto 3/4 volte, e sempre trovato piacevole Domaine Jasper Hill Shiraz Georgia's Paddock


saluti
Michele
Un uomo senza vizi è un uomo finito (qds)
Avatar utente
la_crota1925
Messaggi: 2483
Iscritto il: 06 giu 2007 19:48
Località: ex città delle palme ora paradiso del punteruolo rosso

Re: Vini australiani

Messaggioda la_crota1925 » 29 ago 2017 17:47

da provare i vini di Kay Brothers, nella McLaren Vale a sud di Adelaide.
Il loro syrah Block 6 è stepitoso.
spedizione al ricevimento del pagamento.
info@lacrota1925.com
slowhand
Messaggi: 163
Iscritto il: 03 gen 2010 18:05

Re: Vini australiani

Messaggioda slowhand » 30 ago 2017 16:34

Riesling Tasmania: coal river valley parish vineyard. Bella bevuta per 20 $
Avatar utente
FiloBianco
Messaggi: 386
Iscritto il: 18 giu 2007 21:39
Località: Pescheria Claudio, Milano

Re: Vini australiani

Messaggioda FiloBianco » 31 ago 2017 12:50

Se sei a Syndey, ti consiglio Semillon e Shiraz di Hunter Valley che e' appena (per gli standard down under) a Nord. hunter ha clima subtropicale con parecchio cloud cover e Semillon spesso nella regione di 11/12 ABV. Ti consiglio Il Vat 1. Se lo trovi con un po' di anni sulle spalle, meglio. Oltre a Tyrell's nomi storici sono Brokenwood, Andrew Thomas e Mount Pleasant.

Quando sei a Melbourne, il clima sara' assai piu' variabile sia per la latitudine, sia per l'effetto della Port Phillip Bay. Lo stile generale dei vini di Yarra Yarra e Mornington e' piu' assimilabile al gusto europeo. E' la patria dello Chardonnay e Pinot Nero Australiano. Ti consiglierei di rimanere su queste zone. Prova Mac Forbes, Gembrook Hill o Luke Lambert. A Mornington Paringa, Main Ridge e McCucheon. Spesso alla cieca era difficili distringuerli da grandi borgogna (ovviamente non tutti).

Onestamente ho poco interesse e non ho seguito bene l'evoluzione della New Australia in Zona Barossa (Torbreck e compagnia cantante)/McLaren/Coonawarra. Anche qui si sta regredendo dal modello dei vini con alcol e legno nei termini tipici della realta' australiana. A tal proposito un sito eccezionale e' quello dell'AWRI che ti invito a consultare per capire come l'Italia sia un paese di peracottari in termini vitivinicoli (vedi mio altro intervento). Per avere un'idea dei produttori dovresti recuperare una copia di Repast il giornale trimestrale di Jeremy Holmes, grande importatore di Borgogna. Tra le tre regioni preferisco Coonawarra se non altro per l'eucalipto! Prova Balnaves.

Altre due regioni sono degne di nota in Australia
- Eden/Clare per Riesling e Cabernet/Shiraz che sono molto piacevoli (entrambe raffreddate dall'altitudine). Sul Riesling ti consiglio Grosset, per i rossi prova Henscke ma occhio ai prezzi. Hill of Grace e' oggi riconosciuto il miglor rosso (mas o meno) down under. Altro bel prodotto e' Kilikanoon (un po' troppo pieno ma e' un anno che non assaggio)
- Margaret River (sotto Perth) e' l'altro posto dove piove parecchio (insieme a Melbourne) e le condizioni climatiche sono simili a Bordeaux (>1.000mm rain/year). Qui vai di Chardonnay, Cabernet e SB. Prova un classicone come Leeuwin Estate oppure il carissimo Giaconda.

Infine ti consiglio di prendere al supermercato una bottiglia di Jacob's Creek per capire la qualita' (elevata) di un mass produced wine. E' considerato il benchmark per il GOOD wine nella scala qualitativa del mondo anglosassone (seguito da V GOOD e OUTSTANDING).

Spero anche che tu sia single e vada da solo ma e' argomento per altro forum.
Uain Faighet, Vain Fiket, Fighet du Domain, Fighettos de Bodegas
Il "cavaliere Jedi" del provincialismo: Obi-Wan-Gnurànt. D. Cernilli
Avatar utente
FiloBianco
Messaggi: 386
Iscritto il: 18 giu 2007 21:39
Località: Pescheria Claudio, Milano

Re: Vini australiani

Messaggioda FiloBianco » 31 ago 2017 12:52

P.S. Il post di cui sopra e' scritto in fretta e piuttosto superficiale. Ti suggerisco un bell'atlante del vino australiano come quello di James Halliday oppure anche il World Atlas of Wine. Vedrai che molti nomi che ti ho fatto ricorrono nelle pubblicazioni.
Uain Faighet, Vain Fiket, Fighet du Domain, Fighettos de Bodegas
Il "cavaliere Jedi" del provincialismo: Obi-Wan-Gnurànt. D. Cernilli
Avatar utente
george7179
Messaggi: 1397
Iscritto il: 05 feb 2011 21:32
Località: Reggio Emilia

Re: Vini australiani

Messaggioda george7179 » 31 ago 2017 12:57

FiloBianco ha scritto:
Spero anche che tu sia single e vada da solo ma e' argomento per altro forum.

Ho paura sia in viaggio di nozze... :lol:
#23# "The best there ever was, the best there ever will be" #23#
vinogodi
Messaggi: 25353
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Vini australiani

Messaggioda vinogodi » 31 ago 2017 13:15

...da poco ho bevuto uno Sirah australopiteco ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
venicka
Messaggi: 280
Iscritto il: 01 nov 2016 14:14

Re: Vini australiani

Messaggioda venicka » 31 ago 2017 14:56

FiloBianco ha scritto:Se sei a Syndey, ti consiglio Semillon e Shiraz di Hunter Valley che e' appena (per gli standard down under) a Nord. hunter ha clima subtropicale con parecchio cloud cover e Semillon spesso nella regione di 11/12 ABV. Ti consiglio Il Vat 1. Se lo trovi con un po' di anni sulle spalle, meglio. Oltre a Tyrell's nomi storici sono Brokenwood, Andrew Thomas e Mount Pleasant.

Quando sei a Melbourne, il clima sara' assai piu' variabile sia per la latitudine, sia per l'effetto della Port Phillip Bay. Lo stile generale dei vini di Yarra Yarra e Mornington e' piu' assimilabile al gusto europeo. E' la patria dello Chardonnay e Pinot Nero Australiano. Ti consiglierei di rimanere su queste zone. Prova Mac Forbes, Gembrook Hill o Luke Lambert. A Mornington Paringa, Main Ridge e McCucheon. Spesso alla cieca era difficili distringuerli da grandi borgogna (ovviamente non tutti).

Onestamente ho poco interesse e non ho seguito bene l'evoluzione della New Australia in Zona Barossa (Torbreck e compagnia cantante)/McLaren/Coonawarra. Anche qui si sta regredendo dal modello dei vini con alcol e legno nei termini tipici della realta' australiana. A tal proposito un sito eccezionale e' quello dell'AWRI che ti invito a consultare per capire come l'Italia sia un paese di peracottari in termini vitivinicoli (vedi mio altro intervento). Per avere un'idea dei produttori dovresti recuperare una copia di Repast il giornale trimestrale di Jeremy Holmes, grande importatore di Borgogna. Tra le tre regioni preferisco Coonawarra se non altro per l'eucalipto! Prova Balnaves.

Altre due regioni sono degne di nota in Australia
- Eden/Clare per Riesling e Cabernet/Shiraz che sono molto piacevoli (entrambe raffreddate dall'altitudine). Sul Riesling ti consiglio Grosset, per i rossi prova Henscke ma occhio ai prezzi. Hill of Grace e' oggi riconosciuto il miglor rosso (mas o meno) down under. Altro bel prodotto e' Kilikanoon (un po' troppo pieno ma e' un anno che non assaggio)
- Margaret River (sotto Perth) e' l'altro posto dove piove parecchio (insieme a Melbourne) e le condizioni climatiche sono simili a Bordeaux (>1.000mm rain/year). Qui vai di Chardonnay, Cabernet e SB. Prova un classicone come Leeuwin Estate oppure il carissimo Giaconda.

Infine ti consiglio di prendere al supermercato una bottiglia di Jacob's Creek per capire la qualita' (elevata) di un mass produced wine. E' considerato il benchmark per il GOOD wine nella scala qualitativa del mondo anglosassone (seguito da V GOOD e OUTSTANDING).

Spero anche che tu sia single e vada da solo ma e' argomento per altro forum.

Bellissimo post, grazie, curioso di provare qualche boccia, so una mazza di vini australiani.
pudepu
Messaggi: 1154
Iscritto il: 06 giu 2007 18:09

Re: Vini australiani

Messaggioda pudepu » 31 ago 2017 15:54

pstrada75 ha scritto:Domaine Lucci/Lucy Margaux (nella Basket Range) , Manon Wines (Adelaide Hills) e Jauma (McLaren Vale).

L'ultimo (ma questo veramente fa quantita' confidenziali e non credo sia facile da trovare nemmeno in loco) che ti consiglio e' TIMO MAYER (zona Yarra Valley). Udite udite, fa Pinot Nero in Australia e da quanto ho provato devo dire che fa ottime cose.....lui e' un personaggio vero tra l'altro...merita la visita se sei in zona.


Ottimi consigli, conosco questi vini che sono tutti importati dal mio importatore in America e sono molto lontani dallo stereotipo di vinone australiano.
Ti consiglio anche nella zona Adelaide Hills i vini di Ochota Barrels e BK , fanno entrambe vini molto eleganti e minerali.
Se puoi vuoi assaggiare Pinot Nero e Chardonnay ti consiglio Bindi
patetico valutatore di etichette
pstrada75
Messaggi: 415
Iscritto il: 13 gen 2011 23:44
Località: Losanna - Svizzera

Re: Vini australiani

Messaggioda pstrada75 » 31 ago 2017 16:05

pudepu ha scritto:Ti consiglio anche nella zona Adelaide Hills i vini di Ochota Barrels e BK


Ah si.......Ochota Barrels me lo sono dimenticato.......e pensare che ho pure una boccia in cantina del loro Grenache Fugazi 2012 preso qualche anno fa su consiglio di un enotecaro a Calgary in Canada......
BK non conosco.....e' un abbreviazione oppure e' proprio il nome della cantina?
Avatar utente
FiloBianco
Messaggi: 386
Iscritto il: 18 giu 2007 21:39
Località: Pescheria Claudio, Milano

Re: Vini australiani

Messaggioda FiloBianco » 31 ago 2017 16:20

Confermo Ochota Barrels che a Londra impazza on the back dei sommelier hipsters...
Uain Faighet, Vain Fiket, Fighet du Domain, Fighettos de Bodegas
Il "cavaliere Jedi" del provincialismo: Obi-Wan-Gnurànt. D. Cernilli

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: boston, eriktrippa, gabresso, Horace, Marcus, pippo65, Riccalex, supersonic76 e 51 ospiti