VERMENTINO SARDO TUVAOES di CHERCHI,

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Spectator
Messaggi: 3703
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

VERMENTINO SARDO TUVAOES di CHERCHI,

Messaggioda Spectator » 12 lug 2017 19:06

..il Gambero di questo mese gli dedica 2/3 belle..paginette.Parla di un gran bel vino nel complesso e pubblica una verticale di una 15cina di annate da 1986 :shock: ad andare avanti.Lo conoscete?Io,manco per niente.Grazie.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12841
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: VERMENTINO SARDO TUVAOES di CHERCHI,

Messaggioda Kalosartipos » 12 lug 2017 21:41

Bevuto un paio di volte 10-12 anni fa.. scivolato via senza ricordi..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
SommelierSardo
Messaggi: 1321
Iscritto il: 26 mar 2015 20:51
Località: Pisa

Re: VERMENTINO SARDO TUVAOES di CHERCHI,

Messaggioda SommelierSardo » 13 lug 2017 01:51

Etichetta storica della zona Nord-occidentale della Sardegna (Alghero è a poco più di venti chilometri in linea d'aria da Usini): uno di quei Vermentini che non tradisce mai... q/p di ottimo livello, il Tuvaoes ha grande sapidità (nonostante la Gallura sia lontana) e profumi più spiccati ed eleganti rispetto alla DOCG.
Tra le ultime versioni, la 2014 è sicuramente la migliore: ottima annata per i bianchi in Sardegna.
Con poco più di 10€ vi farete una bella bevuta estiva! :wink:
Spectator
Messaggi: 3703
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: VERMENTINO SARDO TUVAOES di CHERCHI,

Messaggioda Spectator » 13 lug 2017 08:59

SommelierSardo ha scritto:Etichetta storica della zona Nord-occidentale della Sardegna (Alghero è a poco più di venti chilometri in linea d'aria da Usini): uno di quei Vermentini che non tradisce mai... q/p di ottimo livello, il Tuvaoes ha grande sapidità (nonostante la Gallura sia lontana) e profumi più spiccati ed eleganti rispetto alla DOCG.
Tra le ultime versioni, la 2014 è sicuramente la migliore: ottima annata per i bianchi in Sardegna.
Con poco più di 10€ vi farete una bella bevuta estiva! :wink:
.

..Na..volta che ci troviamo :) ,aprofitto :mi dai qualche altra indicazione x la tipologia/Vermentino,in Sardegna?Grazie..
Marcozzo
Messaggi: 80
Iscritto il: 11 dic 2015 14:04

Re: VERMENTINO SARDO TUVAOES di CHERCHI,

Messaggioda Marcozzo » 14 lug 2017 13:37

Avevo provato il 2014. Un vermentino sardo abbastanza tipico, dall'ottimo rapporto qualità prezzo come peraltro molti vini sardi specialmente se comprati in loco.
Avatar utente
andrea
Messaggi: 7938
Iscritto il: 06 giu 2007 11:38
Località: Bassa Brianza

Re: VERMENTINO SARDO TUVAOES di CHERCHI,

Messaggioda andrea » 15 lug 2017 10:41

Tuvaoes era eccellente fino agli anni 90, poi si è un filo spento come vigore e ampiezza. Per lo meno ha mantenuto la mineralità e la finezza senza quel fruttone tropicale che infesta la Gallura. E' qualche anno che non lo riprovo.
Un paio di Vermentini da provare: a Usini c'è Fiori, in Gallura Jankara, per me nuovo riferimento, da provare Depperu Holler, il Myali di Castiglia è buono, più fine. Comunque fidatevi dell'amico dotvini
Vermentini da enoteca "normale" che non siano esageratamente lievitosi, cioè mango e ananas sparati, sono Katala di Tondini, Sciala, ma va ad annate. Qualcuno mi ha parlato bene dei vini di Siddura ma non mi ispirano, quindi mai provati.
Ti amo Licia!!!
mangè mangè nu sèi chi ve mangià

Spedisco entro 5 giorni lavorativi, sempre che riesca a trovare i vini nel casino della mia cantina
lloyd142
Messaggi: 492
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: VERMENTINO SARDO TUVAOES di CHERCHI,

Messaggioda lloyd142 » 15 lug 2017 15:48

andrea ha scritto:Vermentini da enoteca "normale" che non siano esageratamente lievitosi, cioè mango e ananas sparati, sono Katala di Tondini, Sciala, ma va ad annate. Qualcuno mi ha parlato bene dei vini di Siddura ma non mi ispirano, quindi mai provati.


Aggiungo Taerra di Tani e Funtanaliras di Cantina di Monti ,entrambi a Monti e Karagnanj di Tondini a Calangianus
Vini dalla beva facile fatti in acciaio.
Aperto lo Sciala 2013 ( non V.T.) settimana scorsa da accompagnare con un'orata catturata al mattino e finita al forno nella serata dello stesso giorno , ma non sono riuscito a berlo. Pesante e legnoso. Lavandinato il giorno dopo.
Relativamente a Siddura di Luogosanto, dopo due contatti telefonici in cui ho ricevuto altrettanti rifiuti a una mia richiesta di passare ad assaggiare la gamma, ho rinunciato. Comunque anche a me sembra che se la tirino un po'...anche se la cantina da vedere e' strepitosa

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti