Conterno Roagna Giacosa

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
dc87
Messaggi: 430
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda dc87 » 23 mar 2017 00:13

A proposito di Roagna qualcuno ha bevuto il timorasso?
Il prezzo da scaffale ad esser onesti gira attorno ai 90€.
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6200
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda il chiaro » 23 mar 2017 00:17

dc87 ha scritto:Timorasso di Roagna? Opinioni?


Se devo bere Timorasso, bevo l'originale
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
dc87
Messaggi: 430
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda dc87 » 23 mar 2017 00:19

il chiaro ha scritto:
dc87 ha scritto:Timorasso di Roagna? Opinioni?


Se devo bere Timorasso, bevo l'originale


Che costa decisamente meno, tra l'altro! :mrgreen:
La mia era solo curiosità.
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12746
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda Kalosartipos » 23 mar 2017 08:34

90 euro un Timorasso.. :roll:
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
venicka
Messaggi: 395
Iscritto il: 01 nov 2016 14:14

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda venicka » 23 mar 2017 11:10

Il timorasso roagna bevuto qualche giorno fa (pure scritto una noticina qui da qualche parte), per me il discorso è questo: ha un prezzo indecente, comunque la persona che me l'ha fatto bere l'ha pagato poco più di 60 euro da enoteca online crucca, anche se dando un'occhiata su siti italiani lo offrono a novanta euro e non si capisce perché.
Detto questo il vino ha un'intensità, densità e persistenza veramente impressionanti per la categoria e non solo.
Secondo me avrebbe avuto mooolto più senso farlo uscire tra due anni dopo un bel po' di vetro, e lì avrei anche quasi capito il prezzo, ma attualmente è troppo "solo" una promessa tutta compressa.
In ogni caso è tutto tranne che un cattivo vino.
dc87
Messaggi: 430
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda dc87 » 23 mar 2017 12:35

venicka ha scritto:Il timorasso roagna bevuto qualche giorno fa (pure scritto una noticina qui da qualche parte), per me il discorso è questo: ha un prezzo indecente, comunque la persona che me l'ha fatto bere l'ha pagato poco più di 60 euro da enoteca online crucca, anche se dando un'occhiata su siti italiani lo offrono a novanta euro e non si capisce perché.
Detto questo il vino ha un'intensità, densità e persistenza veramente impressionanti per la categoria e non solo.
Secondo me avrebbe avuto mooolto più senso farlo uscire tra due anni dopo un bel po' di vetro, e lì avrei anche quasi capito il prezzo, ma attualmente è troppo "solo" una promessa tutta compressa.
In ogni caso è tutto tranne che un cattivo vino.


Non si capisce perché gli italiani lo vendano a 90€?
Te lo spiego subito: lo pagano 56+iva.
Tu a quanto lo venderesti?
Avatar utente
venicka
Messaggi: 395
Iscritto il: 01 nov 2016 14:14

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda venicka » 23 mar 2017 12:56

dc87 ha scritto:Non si capisce perché gli italiani lo vendano a 90€?
Te lo spiego subito: lo pagano 56+iva.
Tu a quanto lo venderesti?


boh, io non vendo vino e non ho idea di come funzioni, però se mi dovesse venire in mente (dubito fortemente) di comprare una boccia di timorasso roagna penso che sarebbe molto più logico prenderla a 60 euro da un'enoteca crucca piuttosto che a 90 da un'enoteca italiana, tutto qui.
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3325
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda videodrome » 23 mar 2017 13:19

La prox release di Roagna si vocifera essere un lambrusco di romagna metodo ancestrale a 80 €.
alì65
Messaggi: 11285
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda alì65 » 23 mar 2017 14:03

venicka ha scritto:
dc87 ha scritto:Non si capisce perché gli italiani lo vendano a 90€?
Te lo spiego subito: lo pagano 56+iva.
Tu a quanto lo venderesti?


boh, io non vendo vino e non ho idea di come funzioni, però se mi dovesse venire in mente (dubito fortemente) di comprare una boccia di timorasso roagna penso che sarebbe molto più logico prenderla a 60 euro da un'enoteca crucca piuttosto che a 90 da un'enoteca italiana, tutto qui.


i listini estero sono molto più bassi, il perchè non mi è dato sapere
molte volte acquisti bt dai crucchi a meno del prezzo normale italiano
per il fatto di spendere quei soldi per un Timorasso, pur buono che sia, basterebbe non comprarlo....
il mio parere su questi prezzi me lo tengo per me che è meglio...alla faccia di tutti quelli che credono nell'onestà del produttore (produttore in generale, nessuno escluso)
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
dc87
Messaggi: 430
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda dc87 » 23 mar 2017 14:15

venicka ha scritto:
dc87 ha scritto:Non si capisce perché gli italiani lo vendano a 90€?
Te lo spiego subito: lo pagano 56+iva.
Tu a quanto lo venderesti?


boh, io non vendo vino e non ho idea di come funzioni, però se mi dovesse venire in mente (dubito fortemente) di comprare una boccia di timorasso roagna penso che sarebbe molto più logico prenderla a 60 euro da un'enoteca crucca piuttosto che a 90 da un'enoteca italiana, tutto qui.


Anch'io lo prenderei da un crucco, non discuto.
Ma ti ho risposto perchè se un italiano lo vende a 90E non è un pazzo... è semplicemente il suo prezzo (onesto) da enoteca.
Comunque penso che non lo comprerò e mi limiterò a tentare di assaggiarlo da qualche parte :mrgreen:
dc87
Messaggi: 430
Iscritto il: 28 feb 2012 16:47

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda dc87 » 23 mar 2017 14:17

alì65 ha scritto:
venicka ha scritto:
dc87 ha scritto:Non si capisce perché gli italiani lo vendano a 90€?
Te lo spiego subito: lo pagano 56+iva.
Tu a quanto lo venderesti?


boh, io non vendo vino e non ho idea di come funzioni, però se mi dovesse venire in mente (dubito fortemente) di comprare una boccia di timorasso roagna penso che sarebbe molto più logico prenderla a 60 euro da un'enoteca crucca piuttosto che a 90 da un'enoteca italiana, tutto qui.


i listini estero sono molto più bassi, il perchè non mi è dato sapere
molte volte acquisti bt dai crucchi a meno del prezzo normale italiano
per il fatto di spendere quei soldi per un Timorasso, pur buono che sia, basterebbe non comprarlo....
il mio parere su questi prezzi me lo tengo per me che è meglio...alla faccia di tutti quelli che credono nell'onestà del produttore (produttore in generale, nessuno escluso)


Nei casi in cui il produttore è onesto ci pensa chi lo rivende a speculare... vedi Rinaldi, Bartolo Mascarello ecc.
vinogodi
Messaggi: 27796
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda vinogodi » 23 mar 2017 14:52

alì65 ha scritto:....per il fatto di spendere quei soldi per un Timorasso, pur buono che sia, basterebbe non comprarlo....
il mio parere su questi prezzi me lo tengo per me che è meglio...alla faccia di tutti quelli che credono nell'onestà del produttore (produttore in generale, nessuno escluso)
...e se fosse buono da 90 Euro? Direi prima di assaggiarlo. Il tuo atteggiamento , negli anni passati , l'ho avuto parecchie volte e molte volte mi sono sbagliato io , indipendentemente da un prezzo di mercato formulato non solo per posizionamento voluto ma anche come conseguenza di parecchi fattori (vertice qualitativo della categoria, brand , rarità, domanda alta rispetto a offerta scarsa) . Alcuni casi sono persino clamorosi : ridevo quando mi parlavano ( davvero troppi anni fa :roll: ) di un Aligoté da 200 Euro . Poi assaggi il Sous Chatelet e ti sembrano persino pochi. Così per un Trebbiano, vitigno per decenni talmente vituperato da renderlo ostico al palato solo a parlarne ... Valentini vi dice niente? Capitolo Verdicchio , dal Titulus a tutto ciò che girava per il mondo , hard discount compresi ... ma il Villa Bucci che è uno dei più grandi bianchi italiani ( e , nella sua categoria mondiali) mai e poi mai me lo sarei neppure sognato trent'anni fa ... si , insomma , vorrei prima approfondire , sul serio e non con un assaggio frettoloso , seppur da sobbalzo, effettuato fino ad ora . Un anonimo Oltrepò Pavese da Pinot Nero in mano al sig. Giacosa diventa uno dei migliori Metodo Classico d'Italia....mai assaggiato il Giacosa Brut con qualche anno sulle spalle? (non parliamo di uno sfigatissimo e banalissimo vitigno Cortese spumantizzato ... dal nome di D'Antan , forse il miglior spumante italiano....)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
paoly
Messaggi: 199
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda paoly » 23 mar 2017 16:14

Voerzio ormai non se lo calcola più nessuno? Per un fatto di prezzo o anche di qualità??? Tralasciando i Barolo costosissimi ho visto nebbiolo e Barbera sui 30 euro? È un ottimo bere o anche qui q/prezzo negativa?
gpetrus
Messaggi: 2397
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda gpetrus » 23 mar 2017 19:49

paoly ha scritto:Voerzio ormai non se lo calcola più nessuno? Per un fatto di prezzo o anche di qualità??? Tralasciando i Barolo costosissimi ho visto nebbiolo e Barbera sui 30 euro? È un ottimo bere o anche qui q/prezzo negativa?

se parliamo di Roberto Voerzio direi che il suo nebbiolo fontanazza ( se ricordo bene ) non é affatto male
vinogodi
Messaggi: 27796
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda vinogodi » 24 mar 2017 09:39

gpetrus ha scritto:
paoly ha scritto:Voerzio ormai non se lo calcola più nessuno? Per un fatto di prezzo o anche di qualità??? Tralasciando i Barolo costosissimi ho visto nebbiolo e Barbera sui 30 euro? È un ottimo bere o anche qui q/prezzo negativa?

se parliamo di Roberto Voerzio direi che il suo nebbiolo fontanazza ( se ricordo bene ) non é affatto male
...Merlot?
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
gpetrus
Messaggi: 2397
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda gpetrus » 24 mar 2017 10:53

vinogodi ha scritto:
gpetrus ha scritto:
paoly ha scritto:Voerzio ormai non se lo calcola più nessuno? Per un fatto di prezzo o anche di qualità??? Tralasciando i Barolo costosissimi ho visto nebbiolo e Barbera sui 30 euro? È un ottimo bere o anche qui q/prezzo negativa?

se parliamo di Roberto Voerzio direi che il suo nebbiolo fontanazza ( se ricordo bene ) non é affatto male
...Merlot?

nebbiolo si chiama esattamente S. Francesco Fontanazza , controllato.....il merlot mi pare solo Fontanazza....tra l'altro bevuto un 2008 qualche mese fa senza grandi emozioni....
Avatar utente
paoly
Messaggi: 199
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda paoly » 24 mar 2017 11:08

sisi intendevo Roberto, nebbiolo non leggo fontanazza, mi pare costi sui 30 euro come la barbera, il dolcetto è tra i 15 e 20 euro...da comprare?
gpetrus
Messaggi: 2397
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda gpetrus » 24 mar 2017 11:22

paoly ha scritto:sisi intendevo Roberto, nebbiolo non leggo fontanazza, mi pare costi sui 30 euro come la barbera, il dolcetto è tra i 15 e 20 euro...da comprare?

mah...non capisco ...sull'etichetta c'e' scritto : Vigneti san francesco , fontanazza....immagino sia solo quello
gpetrus
Messaggi: 2397
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda gpetrus » 24 mar 2017 11:22

ah...il prezzo...in Langa pagato qualche anno fa 25 eurozzi
connis
Messaggi: 161
Iscritto il: 06 ott 2013 21:31

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda connis » 24 mar 2017 13:03

Il nebbiolo di Voerzio l'ho assaggiato a Milano in una fiera (non ricordo cosa) e mi aveva molto stupito
Per eleganza. Mi sono poi appuntato il nome e prima o poi lo comprerò.
Anche io vorrei pareri su barbera e dolcetto.Valgono ?
Avatar utente
paoly
Messaggi: 199
Iscritto il: 11 giu 2007 01:11

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda paoly » 25 mar 2017 11:54

da provare insomma Voerzio, non i barolo inavvicinabili, ma nebbiolo e barbera voglio rischiare! :D
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda Palma » 29 mar 2017 12:03

Ero ieri da Roagna, solita splendida accoglienza da parte di Luca e vini che si confermano ormai ai massimi livelli langaroli e non solo ovviamente.

Assggiato:
- Barolo Pira 2011: il più debole di tutta la line, in particolare mi lasciato qualche dubbio sul naso, da valutare comunque tenendo presente più che i suoi demeriti, i meriti dei fratelli
- Barbaresco Pajè 2011: piaciuto di più ed in generale mi è parso un Barbaresco molto classico e preciso
- Barbaresco Asili vv 2011: è il calssico Asili, tutto giocato sulla finezza e l'eleganza, ottimo anche se a me un po' più di polpa non dispiace
- Barbaresco Montefico vv 2011: stilisticamente molto diverso, il volume in bocca è decisamente maggiore e diciamo che questo seppur con qualche lievissima imprecisione è più nelle mie corde
- Barbaresco Pajè vv 2011: questo è un mostriciattolo, ancora chiuso a riccio, ma la bocca è davvero incazzosa , ti riempe e ti gira il palato alla grande. Sarà uno splendido vino tendente al capolavoro
- Barbaresco Crichet Pajè 2007: una semplice ed assoluta goduria, lo si può vermaente già bere con assoluto piacere. Sarà pure un po' troppo piacione, ma ogni tanto qualche coccola bisognerà pur concendersela
- Barbareco Montefico vv 2010: questo è indietro, ma il tannino della 10 si conferma molto nelle mie corde, ce n'è un abbondanza, ma i vini rimangono elegantissimi. Da aspettare, anche se io però non faticherei a seccarlo neppure ora :mrgreen:
- Barbaresco Montefico vv 2009: tutt'altro registro, ma piena conferma che Luca sa interpretare le annate calde come pochi altri. Ok vabbè via, meglio aprire questo e tenere il 10 :D
- Barbaresco Pajè vv 2008: questo non è da toccare al momento, chiuso a riccio e l'unico sul quale abbia sentito un filo di alcol in eccesso, tra l'altro.
- Barolo Vigna Rionda 2005: la nota selvatica riconducibile alla vinificazione di canale, la si avverte chiaramente, ma la bocca ti ripaga abbondantemente, sta evolvendo davvero bene sto vino ed io continu a rimpiangere il fatto che la Rionda non sia riuscito a prenderla lui
- Barbaresco Crichet Pajè 2006: olè, chapeau, sbav, sbav. Semplicemnte grandissimo, bocca più che mostruosa, questo tra un po' di tempo lo piazzo di fianco a Monfo 06 per godere come un mandrillo in calore

E per finire bisognerà pure sciacquarsi e rinfrescarsi la bocca con bianco:
- Derthona 2014: e vabbè ci stanno le polemiche sul prezzo, anche se poi io ritengo che sia il mercato a determinarlo e non la correttezza/scorrettezza di un produttore, rifacendomi al discorso di Claudio, anche io son convinto che un sano pregiudizio sia quasi sempre una salvezza, ma c'è qualche eccezione :D siamo di fronte ad un Timorasso da 12,5 gradi, dove spicca molto di più l'acidità rispetto d altre versioni ed al naso ci sono pure richiami Borgognoni. Vale quel che costa? non di certo, ma è un signor vino e non una presa per il lato B

Ma si potrà venir via da Roagna dopo un bianco, macchè per ripulirsi di nuovo la bocca:

- Crichet Pajè 2004:vino molto buono che riesce a farsi apprezzare alla grande anche se ormai le papille gustative iniziano ad essere stanche, vino di grande equilibrio, già buonissimo ora, ma che durerà per tanto tempo.
ex Victor
Extreme fighet du chateau
Avatar utente
Palma
Messaggi: 6700
Iscritto il: 06 giu 2007 12:29

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda Palma » 29 mar 2017 12:04

Proprio pensando a questo thread, a pranzo, ci è scappato un Barbaresco Santo Stefano 2004 Giacosa in perfetta forma, con quella solita succosità in bocca che tanto mi piace.
Ci sarebbe stato bene anche un Conterno per finire la giornata, ma magari quello un'altra volta :mrgreen:
ex Victor

Extreme fighet du chateau
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6200
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda il chiaro » 01 apr 2017 19:28

ma quante bottiglie fa per annata di crichet pajé?
let me put my love into you babe

let me put my love on the line



let me put my love into you babe

let me cut your cake with my knife



Brian Johnson
vinogodi
Messaggi: 27796
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Conterno Roagna Giacosa

Messaggioda vinogodi » 01 apr 2017 20:41

il chiaro ha scritto:ma quante bottiglie fa per annata di crichet pajé?
...da 800 a 1000. Nel 2007 circa 818 o giù di li...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alleg, BarbarEdo, Bart, littlewood, Mike76, win_67 e 12 ospiti