Chianti vegano

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
bruber73
Messaggi: 582
Iscritto il: 01 nov 2008 16:58
Località: Bolzano

Chianti vegano

Messaggioda bruber73 » 07 nov 2015 17:14

vinogodi
Messaggi: 27483
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Chianti vegano

Messaggioda vinogodi » 07 nov 2015 18:25

...dico : finalmente!!! E che I La Tache, Chateau Latour e Monfortino se lo bevano quei cannibali che non capiscono un cazzo di vino... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
lloyd142
Messaggi: 436
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: Chianti vegano

Messaggioda lloyd142 » 07 nov 2015 18:57

E se malauguratamente... 8) qualche ragnetto o che so...una vespa gli finisse nella pressa???? :roll: 8) :mrgreen:
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4041
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: Chianti vegano

Messaggioda Wineduck » 07 nov 2015 19:43

Mi sembra una scelta coerente con il cru che si trovano a gestire: avere l'onore (onere) di vendemmiare e vinificare la "Riserva Belsedere" implica la necessità di effettuare il gigantesco sforzo di tenere lontano qualcunque essere vivente di origine animale e suo derivato.
Casomai a qualcuno venisse la tentazione di approfittarne... 8)

Immagine
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/
Smarco
Messaggi: 3236
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Chianti vegano

Messaggioda Smarco » 07 nov 2015 20:29

Il "vino" Vegano è già da un po che gira :roll: c'è anche sottoforma di merlot e chardonnay
vinogodi
Messaggi: 27483
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Chianti vegano

Messaggioda vinogodi » 07 nov 2015 20:43

Smarco ha scritto:Il "vino" Vegano è già da un po che gira :roll: c'è anche sottoforma di merlot e chardonnay
.. esistono La Fleur De Gay e Castillo Y Gay , ma anche per gli etero ( Phigaia e Bricco dell'Uccellone), quindi non capisco perchè non ci devono essere anche i vini per vegani, per i vegetariani, per i celiaci , per i presbiteriani, per gli ortodossi ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Chicco76
Messaggi: 9803
Iscritto il: 25 ago 2008 18:01
Località: Padova

Re: Chianti vegano

Messaggioda Chicco76 » 07 nov 2015 20:52

vinogodi ha scritto:
Smarco ha scritto:Il "vino" Vegano è già da un po che gira :roll: c'è anche sottoforma di merlot e chardonnay
.. esistono La Fleur De Gay e Castillo Y Gay , ma anche per gli etero ( Phigaia e Bricco dell'Uccellone), quindi non capisco perchè non ci devono essere anche i vini per vegani, per i vegetariani, per i celiaci , per i presbiteriani, per gli ortodossi ... 8)


Dimentichi il vino a cui ti riservano personalmente un quarto della produzione, di cui non parli mai, ma che almeno tre volte alla settimana ti fai stappare ... il Soffocone di Vincigliata ... :lol: :lol: :lol:
vinogodi
Messaggi: 27483
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Chianti vegano

Messaggioda vinogodi » 07 nov 2015 21:14

Chicco76 ha scritto:
vinogodi ha scritto:
Smarco ha scritto:Il "vino" Vegano è già da un po che gira :roll: c'è anche sottoforma di merlot e chardonnay
.. esistono La Fleur De Gay e Castillo Y Gay , ma anche per gli etero ( Phigaia e Bricco dell'Uccellone), quindi non capisco perchè non ci devono essere anche i vini per vegani, per i vegetariani, per i celiaci , per i presbiteriani, per gli ortodossi ... 8)


Dimentichi il vino a cui ti riservano personalmente un quarto della produzione, di cui non parli mai, ma che almeno tre volte alla settimana ti fai stappare ... il Soffocone di Vincigliata ... :lol: :lol: :lol:
... lo adoro...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Aramis
Messaggi: 3880
Iscritto il: 06 giu 2007 15:50

Re: Chianti vegano

Messaggioda Aramis » 07 nov 2015 21:23

Nel Lazio c'è una produttrice, Cristina Menicocci, che è sia biodinamica certificata Demeter, sia Vegan certificata - per la verità è anche certificata biologico, bio Vegan, bio inspecta, e altro.
Interessante è notare come i produttori certificati Vegan non possano usare - come biodinamica imporrebbe, le vesciche di cervo e le corna bovine nemmeno di bestie passate a miglior vita, per cui si industriano con contenitori di legno, larice o betulla per sotterrare il letame, che invece è ammesso dal Vegan in quanto (testualmente) donazione spontanea.
Questo a mio avviso toglie senso alla biodinamica; basta leggere le ragioni - astruse e bislacche quanto si vuole - per cui a "captare" le energie celesti devono essere "antenne" biologicamente attive come quelle degli animali. E quindi io la vedrei come una coperta corta.
"L’appellation d’origine constitue un patrimoine collectif, et ne peut donc pas être la propriété d’opérateurs économiques à titre privatif, contrairement à une marque, par exemple." (INAO, Institut National des Appellations d'Origine)
vinogodi
Messaggi: 27483
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Chianti vegano

Messaggioda vinogodi » 08 nov 2015 00:01

Aramis ha scritto:Nel Lazio c'è una produttrice, Cristina Menicocci, che è sia biodinamica certificata Demeter, sia Vegan certificata - per la verità è anche certificata biologico, bio Vegan, bio inspecta, e altro.
Interessante è notare come i produttori certificati Vegan non possano usare - come biodinamica imporrebbe, le vesciche di cervo e le corna bovine nemmeno di bestie passate a miglior vita, per cui si industriano con contenitori di legno, larice o betulla per sotterrare il letame, che invece è ammesso dal Vegan in quanto (testualmente) donazione spontanea.
Questo a mio avviso toglie senso alla biodinamica; basta leggere le ragioni - astruse e bislacche quanto si vuole - per cui a "captare" le energie celesti devono essere "antenne" biologicamente attive come quelle degli animali. E quindi io la vedrei come una coperta corta.
...è la maniera più politically correct che abbia mai letto per definire una grande cazzata... :lol:
PS: Armà , sei mitico...
Ultima modifica di vinogodi il 08 nov 2015 12:26, modificato 1 volta in totale.
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
eno
Messaggi: 2023
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Chianti vegano

Messaggioda eno » 08 nov 2015 01:22

Smarco ha scritto:Il "vino" Vegano è già da un po che gira :roll: c'è anche sottoforma di merlot e chardonnay


"Sottoforma"? Ohibo' 8) :shock:
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3319
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: Chianti vegano

Messaggioda videodrome » 08 nov 2015 01:41

Misero me che o pensavo fosse un Chianti al quale non si può abbinare la ciccia.... :D
Smarco
Messaggi: 3236
Iscritto il: 18 nov 2012 15:01
Località: Ascoli Piceno

Re: Chianti vegano

Messaggioda Smarco » 08 nov 2015 02:04

Io comunque aspetto con ansia il vino per i poligami :D 8) l ingrediente segreto ce l ho... ma non lo dirò mai
Avatar utente
bruber73
Messaggi: 582
Iscritto il: 01 nov 2008 16:58
Località: Bolzano

Re: Chianti vegano

Messaggioda bruber73 » 08 nov 2015 12:39

Ma lo sfruttamento dei lombrichi come lo giustificano? :D
Avatar utente
Wineduck
Messaggi: 4041
Iscritto il: 06 giu 2007 15:16

Re: Chianti vegano

Messaggioda Wineduck » 08 nov 2015 14:49

bruber73 ha scritto:Ma lo sfruttamento dei lombrichi come lo giustificano? :D

:lol: :lol: :lol:
"People call me rude, I wish we all were nude, I wish there was no black and white, I wish there were no rules" [Controversy]

follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/wineleaner/

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Fedevarius, lucastoner, MaurizioP, Pako, seeionoou2 e 23 ospiti