Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
yuzu
Messaggi: 1785
Iscritto il: 02 set 2010 09:32

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda yuzu » 23 lug 2015 07:56

vinogodi ha scritto:
yuzu ha scritto:I base di rouget, azienda che fa vini meravigliosi e carissimi.. ma in enoteca a Milano I Bourgogne o gli haut cote de nuit girano sui 25-30
super
...quoto senza nessun indugio (come giudizio su Rouget) : aggiungici anche l'Aligoté, tanto per cambiare per il produttore, ai vertici della categoria... 8)

marco cosa ne pensi dei figli? pare che il padre sia pronto per delegare.
ho appena preso il rosso di Nicola per assaggiarlo :)
romanee'
Messaggi: 6211
Iscritto il: 27 apr 2009 15:15

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda romanee' » 23 lug 2015 09:32

yuzu ha scritto:
vinogodi ha scritto:
yuzu ha scritto:I base di rouget, azienda che fa vini meravigliosi e carissimi.. ma in enoteca a Milano I Bourgogne o gli haut cote de nuit girano sui 25-30
super
...quoto senza nessun indugio (come giudizio su Rouget) : aggiungici anche l'Aligoté, tanto per cambiare per il produttore, ai vertici della categoria... 8)

marco cosa ne pensi dei figli? pare che il padre sia pronto per delegare.
ho appena preso il rosso di Nicola per assaggiarlo :)

I vini di Nicola sono attualmente fatti sotto la visione, cura e manualità ' di Emmanuel. .praticamente li fa lui...non a caso sono fatti nella stessa cantina...per valutare la differenza tra padre e figlio bisognerà aspettare che Emmanuel decida di smettere...magari al figlio verranno i vini anche più buoni..chi lo sa...ma io intanto sono già felice di bere i suoi vini così come sono adesso.... :mrgreen: :mrgreen: sono buonissimi... :wink: ...
SPEDISCO SOLITAMENTE DOPO 1 O 2 GIORNI DAL PAGAMENTO...MA A MOLTI HO SPEDITO E SPEDIRO' ANCOR PRIMA.. :D :wink:
alì65
Messaggi: 11045
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda alì65 » 23 lug 2015 11:45

markov ha scritto:Grazie a tutti per le risposte!

Una considerazione: perché con la Borgogna non si riesce a tracciare una mappa di best buy come fatto in questa discussione

viewtopic.php?f=13&t=165516&p=1382474&sid=ea8603a124eec4fac9e234c6d7738ab3#p1382474

per i Bordeaux??


perchè è un pò più complesso e più personale.............anche qualche piccolo segretuccio che non si vuole svelare..... :wink:
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
BREKA
Messaggi: 8144
Iscritto il: 06 giu 2007 14:59
Località: Roma
Contatta:

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda BREKA » 23 lug 2015 13:06

dimenticavo i vini di Bruno Clavelier ...
markov
Messaggi: 181
Iscritto il: 16 ott 2009 00:34
Località: Padova

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda markov » 23 lug 2015 18:54

alì65 ha scritto:
markov ha scritto:Grazie a tutti per le risposte!

Una considerazione: perché con la Borgogna non si riesce a tracciare una mappa di best buy come fatto in questa discussione

viewtopic.php?f=13&t=165516&p=1382474&sid=ea8603a124eec4fac9e234c6d7738ab3#p1382474

per i Bordeaux??


perchè è un pò più complesso e più personale.............anche qualche piccolo segretuccio che non si vuole svelare..... :wink:



... o per una condizione di incostanza della qualità produttiva che rende difficile fissare punti fermi???
vinogodi
Messaggi: 27215
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda vinogodi » 23 lug 2015 20:19

yuzu ha scritto:
vinogodi ha scritto:
yuzu ha scritto:I base di rouget, azienda che fa vini meravigliosi e carissimi.. ma in enoteca a Milano I Bourgogne o gli haut cote de nuit girano sui 25-30
super
...quoto senza nessun indugio (come giudizio su Rouget) : aggiungici anche l'Aligoté, tanto per cambiare per il produttore, ai vertici della categoria... 8)

marco cosa ne pensi dei figli? pare che il padre sia pronto per delegare.
ho appena preso il rosso di Nicola per assaggiarlo :)
...incrocio le dita e spero: oggi Rouget fa i vini fra i più emozionali di tutta la Borgogna...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
markov
Messaggi: 181
Iscritto il: 16 ott 2009 00:34
Località: Padova

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda markov » 30 ago 2015 16:44

Riporto su per raccogliere qualche altro contributo e riformulare meglio la richiesta:

migliori Borgogna qualità convenienza.

Grazie!

Alessandro
alì65
Messaggi: 11045
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda alì65 » 30 ago 2015 18:42

markov ha scritto:Riporto su per raccogliere qualche altro contributo e riformulare meglio la richiesta:

migliori Borgogna qualità convenienza.

Grazie!

Alessandro


l'ho fatto una volta e, in pvt, mi son sentito dire che il mio consiglio non era andato bene, che i vini "consigliati" non erano all'altezza delle aspettative e che aveva buttato soldi
onde evitare una seconda "scocciatura" (fino ad un certo punto perchè a quel paese c'è sempre spazio) i pareri sui vini che piacciano me li tengo, in questo modo siamo tutti più tranquilli..... :|
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
Avatar utente
Travolta
Messaggi: 205
Iscritto il: 07 lug 2014 22:07
Località: Genova,Genoa,Zena

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda Travolta » 30 ago 2015 20:13

alì65 ha scritto:
markov ha scritto:Riporto su per raccogliere qualche altro contributo e riformulare meglio la richiesta:

migliori Borgogna qualità convenienza.



l'ho fatto una volta e, in pvt, mi son sentito dire che il mio consiglio non era andato bene, che i vini "consigliati" non erano all'altezza delle aspettative e che aveva buttato soldi
onde evitare una seconda "scocciatura" (fino ad un certo punto perchè a quel paese c'è sempre spazio) i pareri sui vini che piacciano me li tengo, in questo modo siamo tutti più tranquilli..... :|


Pero' se hai trovato una volta un tizio poco educato mica ci devono rimettere tutti :D .
A me ,ma penso anche ad altri,interesserebbe il tuo (e di altri) parere .
paperofranco
Messaggi: 5958
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda paperofranco » 30 ago 2015 20:45

Io vi consiglio di comprare la guida della RVF e cominciare a fare riferimento a quella. E' sufficientemente affidabile.
gpetrus
Messaggi: 2290
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda gpetrus » 30 ago 2015 21:52

paperofranco ha scritto:Io vi consiglio di comprare la guida della RVF e cominciare a fare riferimento a quella. E' sufficientemente affidabile.

O quella di Bettane che di norma è piuttosto severo nei giudizi sul pinot noir :D
markov
Messaggi: 181
Iscritto il: 16 ott 2009 00:34
Località: Padova

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda markov » 31 ago 2015 14:46

paperofranco ha scritto:Io vi consiglio di comprare la guida della RVF e cominciare a fare riferimento a quella. E' sufficientemente affidabile.


Seguirò il suggerimento. Tra l'altro è da poco uscita la guida 2016.
gpetrus
Messaggi: 2290
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda gpetrus » 31 ago 2015 14:49

markov ha scritto:
paperofranco ha scritto:Io vi consiglio di comprare la guida della RVF e cominciare a fare riferimento a quella. E' sufficientemente affidabile.


Seguirò il suggerimento. Tra l'altro è da poco uscita la guida 2016.


direi che siamo prossimi all'uscita di entrambe...se ben ricordo lo scorso anno in questo periodo l'avevo gia' a casa....o quasi
gpetrus
Messaggi: 2290
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda gpetrus » 31 ago 2015 14:53

in effetti su Amazon disponibili entrambe :D
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8450
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda arnaldo » 31 ago 2015 17:23

Gia' Arrivate a casa.
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
markov
Messaggi: 181
Iscritto il: 16 ott 2009 00:34
Località: Padova

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda markov » 31 ago 2015 18:00

Abbiamo le guide giuste per non sbagliare gli acquisti.

Ma, anche in considerazione della notevole esperienza di molti forumisti sulla Borgogna, c'è qualcuno che ha voglia di sintetizzare la zona? Come mirabilmente è stato fatto, ad esempio, qui per Il Chianti:

viewtopic.php?f=13&t=165280

e qui per Bordeaux:

viewtopic.php?f=13&t=165516&p=1382474&sid=ea8603a124eec4fac9e234c6d7738ab3#p1382474

Grazie!!
gpetrus
Messaggi: 2290
Iscritto il: 21 ott 2009 17:41
Località: Trieste

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda gpetrus » 31 ago 2015 18:41

comunque anche con le guide, seguendo i voti e i commenti non risolvi nulla perche' i borgogna , sia bianchi , sia rossi sono spesso introvabili :D
vinogodi
Messaggi: 27215
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda vinogodi » 31 ago 2015 19:44

markov ha scritto:Abbiamo le guide giuste per non sbagliare gli acquisti.

Ma, anche in considerazione della notevole esperienza di molti forumisti sulla Borgogna, c'è qualcuno che ha voglia di sintetizzare la zona? Come mirabilmente è stato fatto, ad esempio, qui per Il Chianti:

viewtopic.php?f=13&t=165280

e qui per Bordeaux:

viewtopic.php?f=13&t=165516&p=1382474&sid=ea8603a124eec4fac9e234c6d7738ab3#p1382474

Grazie!!
...lo stimolo è sensato, per cui ci provo, anche se su Bordeaux, per esperienza, mi sento molto più "oggettivo" .
...parliamo sempre di base, mai o poco grands Cru ormai arrivati a prezzi da denuncia .
Fra i produttori in generale (evitando i Négociants che fanno regola a parte , i vari Louis Latour, Jadot, Bouchardcomunque quello che preferisco, per eleganza è Drohuin):
- Esmonin e Tortochot (suona ad Ali 65)
- Marc Colin : i suoi base mi hanno sempre soddisfatto
- Antonin Guyon : la classicità fatta produttore , anche se i suoi Grands Cru, ancora onesti, stanno crescendo senza soluzione di continuità anno dopo anno , senza per fortuna le iperbole degli altri produttori
- D'Angerville : come sopra , i suoi Volnay , anche base, sono al top della categoria a prezzi ... diciamo onesti.
- Tollot Beaut: fa degli Aloxe Corton deliziosi e Chauray les Beaunes fantastici a prezzi ancora da lacrima
- Voillot ; niente voli pindarici ma a Pommard difficile trovare di meglio ai suoi prezzi
- Una volta mi piaceva un sacco Foillard con dei Morgon che mi facevano sognare Gevrey Chambertin a prezzi da favola, ma è un pò che non lo trovo in giro.
- A Chablis : Duplessis,Bessin e Droin ... possiamo chiamarli "emergenti"? Sta di fatto che bevi dei base da leccarti i baffi e spendi un cazzo ...e perchè no, la Chablisienne : grossa cantinona sociale che fa cose deliziose a prezzi assolutamente risicatissimi.
- Chandon de Briailles : se devo bermi un Pernand Vergelesses che mi aggrada , vado dalui e spendo pure poco...
- Amiot Servelle : non darà le emozioni di Roumier o Mugnier (o De Vogué) ma i suoi Chambolle sono davvero buoni e i prezzi mai eccessivi, neppure nei top (il suo "Les Amoureuses" è il meno caro in assoluto della categoria)
- Charlopin : chiaro, se vai su Chambertin ti sveni, ma ha una batteria di base secondo me assolutamente piacevoli a prezzi da "Alto Adige"...
- Maume : una volta era da lacrime , come prezzo, oggi ahimé, non più , ma i base ancora riesci a comprarli e bevi davevro bene.
- TRapet: superclassico e con base ottimi e "quasi" economici
- Gouges: era al top dei NSG anche come prezzi e capacità di invecchiamento, oggi sta aumentando forte, almeno sui Premiers Cru ...
- Mugneret Gibourg : chiamare Ali, grazie...
... basta , vado ad allenarmi... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
alì65
Messaggi: 11045
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda alì65 » 31 ago 2015 21:50

markov ha scritto:Abbiamo le guide giuste per non sbagliare gli acquisti.

Ma, anche in considerazione della notevole esperienza di molti forumisti sulla Borgogna, c'è qualcuno che ha voglia di sintetizzare la zona? Come mirabilmente è stato fatto, ad esempio, qui per Il Chianti:

viewtopic.php?f=13&t=165280

e qui per Bordeaux:

viewtopic.php?f=13&t=165516&p=1382474&sid=ea8603a124eec4fac9e234c6d7738ab3#p1382474

Grazie!!


scusa ma continuo a non capire bene cosa vorresti sapere
opzione A; i migliori produttori delle varie zone, classico e moderno nelle due categorie
opzione B; i migliori produttori assoluti di tutta la zona in generale
opzione C; i migliori Q/P (la più impossibile)
opzione D; conoscere le varie zone (la più lunga e complicata)
opzione E; le migliori annate
opzione F; le migliori bevute di sempre (non sempre legate alle migliori annate e produzioni)

qualunque opzione tu scelga merita un approfondimento da tesi di laurea, un lungo e complicato come discorso

quello che non capisco è: perchè non segui il percorso naturale delle cose come se non esistesse il forum e come abbiamo fatto molti di noi
leggi, ti informi, partecipi a serate organizzate dai vari ristori, enoteche, appassionati
in seguito prendi la macchinina e vai sul posto, visiti, capisci, chiedi, assaggi e compri
ti fai una tua idea di Borgogna perchè quella di altri potrebbe essere falsata e, il peggio di tutto, non è tua
l'esperienza personale vissuta in loco non ha valore e non è paragonabile a chi in zona non è mai stato

buona ricerca, buona bevute e occhio al conto in banca!!! sarà il tuo incubo...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
tisana
Messaggi: 256
Iscritto il: 01 ott 2010 04:04

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda tisana » 31 ago 2015 22:12

Ali'65, con la premessa che condivido il pensiero di fondo (sarebbe una materia da dottorato, altre che tesi, ci vuole tempo e dedizione) vorrei obbiettare che pero' questo e' un forum, cioe' luogo di condivisione, e per molti puo' essere un problema iniziare, magari non tanto per costi ma per conoscenza, tempo a disposizione... e banalmente perche' di Ali'65 forse non ne producono piu' :D , cioe' la verita' e' che avere una guida, anche minima, e' fondamentale, qualcuno che ti indirizzi, ti indichi la strada per capire cosa cercare in un vino e in un produttore, e in una zona, non siamo tutti "brave" come sei stato tu (si, era una sviolinata). Di sicuro l'esperienza personale e' fondamentale, che si costruisce nel tempo e come somma delle piccole innumerevoli azioni che si compiono, esattamente come ogni altra cosa nella vita, no? e' il tempo ( e conseguente dedizione) che dedichi alle tue relazioni, ai tuoi interessi, al tuo lavoro che fa la differenza (aldila' della famosa soglia delle 10.000 ore o nel nostro caso dei 100.000 vini assaggiati) ed e' quello che fa la differenza fra chi davvero il vino lo sente e lo conosce ed i bevitori per prestigio. Pero' da qualche parte bisognera' iniziare, e siamo tutti diversi.
Sul conto in banca...vabbe' lasciamo perdere che mi viene da piangere :mrgreen:
eno
Messaggi: 1994
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda eno » 31 ago 2015 23:07

arnaldo ha scritto:Gia' Arrivate a casa.


Ahi ahi Aldo, pure tu mi consulti le guide?! Non ti riconosco piu' 8) :mrgreen:
eno
Messaggi: 1994
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda eno » 31 ago 2015 23:26

markov ha scritto:In Borgogna, dove il costo dei vini sembra non avere limite, quali aziende propongono un buon rapporto qualità prezzo?

Grazie!

Alessandro

Una premessa; purtroppo arrivi un po' tardi, fino ad alcuni anni fa pescavi bene e ad ampio raggio (o quasi). Se proprio devi, consulta senza vergognarti la Guide de La Revue e la Bettane. Non sono il Vangelo, in qualche caso non sarai d'accordo, come è successo a me, ma qualche aiuto te lo dà. Io non ho notizie recenti, proprio perché a suo tempo ho fatto scorta a prezzi umanissimi, ricordo Gouges, Chicotot, Clair(Bruno), Chantal Lescure, Trapet, qualcosa di Bouchard, Bart, Drouhin-Laroze, Geantet Pansiot, Carillon, Francoise et Denis Clair, Merlin(anche se ultimamente non mi attizza), probabilmente negli ultimi anni qualcuno è schizzato al'insu'....
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6763
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda zampaflex » 01 set 2015 09:45

alì65 ha scritto:scusa ma continuo a non capire bene cosa vorresti sapere
opzione A; i migliori produttori delle varie zone, classico e moderno nelle due categorie
opzione B; i migliori produttori assoluti di tutta la zona in generale
opzione C; i migliori Q/P (la più impossibile)
opzione D; conoscere le varie zone (la più lunga e complicata)
opzione E; le migliori annate
opzione F; le migliori bevute di sempre (non sempre legate alle migliori annate e produzioni)

qualunque opzione tu scelga merita un approfondimento da tesi di laurea, un lungo e complicato come discorso

quello che non capisco è: perchè non segui il percorso naturale delle cose come se non esistesse il forum e come abbiamo fatto molti di noi
leggi, ti informi, partecipi a serate organizzate dai vari ristori, enoteche, appassionati
in seguito prendi la macchinina e vai sul posto, visiti, capisci, chiedi, assaggi e compri
ti fai una tua idea di Borgogna perchè quella di altri potrebbe essere falsata e, il peggio di tutto, non è tua
l'esperienza personale vissuta in loco non ha valore e non è paragonabile a chi in zona non è mai stato

buona ricerca, buona bevute e occhio al conto in banca!!! sarà il tuo incubo...


Claudio, concedimi un appunto alle tue giuste osservazioni.
Innanzitutto, nonostante non ci fosse internet il mondo enologico quando voi "vecchi" appassionati avete cominciato era più facile, sia per visitare i produttori che comprarne i vini, in certe zone. Oggi, tralasciando i prezzi, metà dei borgognoni manco ti rispondono al telefono.
Altrettanto importante, la condivisione delle esperienze tra gli appassionati è stata forte, soprattutto quanto questo mezzo (e quelli che lo hanno preceduto) erano giovincelli e la vostra passione forte (e gli scazzi non ancora cominciati...); anche questo aspetto, oggi, è in calo. Per esempio, quando mai a uno come Markov potrebbe capitare di incrociare un Giama, come a voi è successo?

Noi ultimi arrivati abbiamo purtroppo di fronte a noi un muro che non ci facilita l'apprendimento. Bisogna darsi da fare, giusto; ma è sempre più difficile. :wink:
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
eno
Messaggi: 1994
Iscritto il: 08 giu 2007 23:58

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda eno » 01 set 2015 10:32

P forse bisogna ripartire da zero. Trasformarsi in cani da tartufo e battere la zona, come ho fatto io a suo tempo e come hanno fatto tanti forumisti.agari qualcisa salta fuori. Se non si hanno tempo e voglia, c'e' sempre il compravedi del forum
vinogodi
Messaggi: 27215
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Migliori Borgogna Qualità Prezzo

Messaggioda vinogodi » 01 set 2015 10:52

zampaflex ha scritto:
alì65 ha scritto:scusa ma continuo a non capire bene cosa vorresti sapere
opzione A; i migliori produttori delle varie zone, classico e moderno nelle due categorie
opzione B; i migliori produttori assoluti di tutta la zona in generale
opzione C; i migliori Q/P (la più impossibile)
opzione D; conoscere le varie zone (la più lunga e complicata)
opzione E; le migliori annate
opzione F; le migliori bevute di sempre (non sempre legate alle migliori annate e produzioni)

qualunque opzione tu scelga merita un approfondimento da tesi di laurea, un lungo e complicato come discorso

quello che non capisco è: perchè non segui il percorso naturale delle cose come se non esistesse il forum e come abbiamo fatto molti di noi
leggi, ti informi, partecipi a serate organizzate dai vari ristori, enoteche, appassionati
in seguito prendi la macchinina e vai sul posto, visiti, capisci, chiedi, assaggi e compri
ti fai una tua idea di Borgogna perchè quella di altri potrebbe essere falsata e, il peggio di tutto, non è tua
l'esperienza personale vissuta in loco non ha valore e non è paragonabile a chi in zona non è mai stato

buona ricerca, buona bevute e occhio al conto in banca!!! sarà il tuo incubo...


...Per esempio, quando mai a uno come Markov potrebbe capitare di incrociare un Giama, come a voi è successo?...

... certo, difficile ma non impossibile, perché Giancarlo (Marino, appunto Giama) ha seminato parecchio e tanto è stato appreso, ma usandolo come stimolo, non come strumento di conoscenza , cosa semplificata con lui perché era di una generosità , anche nel sapere, assolutamente sopra le righe . Forse manca lo spirito di aggregazione , ma questo è andare a rivangare i bei tempi passati, dove era più l'ignoranza individuale a farla da padrona che una base di sapere, che oggi è più elevato proprio per gli strumenti messi a disposizione.
Essendo poco amante dei panegirici, vado al sodo:
- Spirito di aggregazione 1, dove l'unica fatica è cercare appassionati nel proprio ambito territoriale (fondamentale per dare continuità)
- Spirito di aggregazione 2 : segui il forum e partecipi alle bicchierate: nessuno che conosco lo fa per guadagnarci sopra ma per condivisione della passione, quindi sei in una botte di ferro. All'interno di quei gruppi , chi più ne ha , più ne mette (dal punto di vista di esperienza e conoscenza) per cui è forse l'unica maniera per migliorare sensibilmente.
- Seguire un forum tematico e partecipare attivamente. Non essere timidi: ogni domanda non è banale ma comune a tanti, anche silenti che leggono solo, così come le risposte sono sempre un contributo alla conoscenza. Non faccio nomi, ma Polemiche&Opinioni del Gambero Rosso, per storia o per attualità, è uno dei migliori in circolazione. Attenzione: non è il contenitore che fa la qualità, ma i contenuti e i contenuti li esprimono le persone. Anche se non ci sono "mostri sacri" del giornalismo o produttori, la crescita la si fa assieme e costantemente .
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: vinotec e 19 ospiti