Chianti

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Avatar utente
l'oste
Messaggi: 12259
Iscritto il: 06 giu 2007 14:41
Località: campagna

Re: Chianti

Messaggioda l'oste » 19 gen 2019 02:23

landmax ha scritto:
Messner ha scritto:Due ottime annate, ma non paragonabili dato che la 16 é stata decisamente più fresca, stile anni 80. Io preferisco la 16, meno ciccia e più finezza ed eleganza
Oggi come oggi non c'è dubbio, annata molto più pronta, ma a giudicare da alcune riserve '15 assaggiate non so, mi sembrano vini di grande prospettiva.

Dipende anche dalle diverse esposizioni delle vigne, penso a Valdellecorti (est) che anche nella 2015 ha tenuto finezza oltre a ciccia.
Non importa chi sarà l'ultimo a spegnere la luce. E' già buio.


Iir Boon Gesùuu/ ciii/ fuuur/ mini
landmax
Messaggi: 971
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: Chianti

Messaggioda landmax » 19 gen 2019 10:40

l'oste ha scritto:
landmax ha scritto:
Messner ha scritto:Due ottime annate, ma non paragonabili dato che la 16 é stata decisamente più fresca, stile anni 80. Io preferisco la 16, meno ciccia e più finezza ed eleganza
Oggi come oggi non c'è dubbio, annata molto più pronta, ma a giudicare da alcune riserve '15 assaggiate non so, mi sembrano vini di grande prospettiva.

Dipende anche dalle diverse esposizioni delle vigne, penso a Valdellecorti (est) che anche nella 2015 ha tenuto finezza oltre a ciccia.
A proposito di Valdellecorti, che era proprio uno dei produttori a cui pensavo, ho parlato con uno di loro (non so sinceramente se fosse il titolare, un cantiniere o altro) alla manifestazione di Montecatini organizzata da Slow Food: loro, mi diceva, considerano superiore la 2015 alla 2016.
landmax
Messaggi: 971
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: Chianti

Messaggioda landmax » 19 gen 2019 10:43

Mi piacerebbe sapere l'opinione del Papero a riguardo...
Messner
Messaggi: 570
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Chianti

Messaggioda Messner » 19 gen 2019 14:31

l'oste ha scritto:
landmax ha scritto:
Messner ha scritto:Due ottime annate, ma non paragonabili dato che la 16 é stata decisamente più fresca, stile anni 80. Io preferisco la 16, meno ciccia e più finezza ed eleganza
Oggi come oggi non c'è dubbio, annata molto più pronta, ma a giudicare da alcune riserve '15 assaggiate non so, mi sembrano vini di grande prospettiva.

Dipende anche dalle diverse esposizioni delle vigne, penso a Valdellecorti (est) che anche nella 2015 ha tenuto finezza oltre a ciccia.


Verissimo, la mia infatti è una generalizzazione. Si dovrebbe considerare ogni "cru" e analizzarlo. Val delle Corti 15 è vero, sia potente che elegante. Diciamo che non è una 2013, che fa nettamente 1 grado di alcol in meno rispetto alla 15
Messner
Messaggi: 570
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: Chianti

Messaggioda Messner » 19 gen 2019 14:46

landmax ha scritto:
Messner ha scritto:Due ottime annate, ma non paragonabili dato che la 16 é stata decisamente più fresca, stile anni 80. Io preferisco la 16, meno ciccia e più finezza ed eleganza
Oggi come oggi non c'è dubbio, annata molto più pronta, ma a giudicare da alcune riserve '15 assaggiate non so, mi sembrano vini di grande prospettiva.


La 15 ha in linea di massima più sostanza, una maggior estrazione ma un acidità inferiore. La 16 ha dalla sua parte meno estrazione ma più acidità. La 15 sarà sicuramente longeva, ma secondo me anche la 16 non è da meno. Però è una generalizzazione e non è detto che sia corretta, dipende...Ci sono troppe variabili che giocano un ruolo non trascurabile: pH, acidità, antiossidanti naturali, vari additivi enologici e tutto ciò che concerne la vinificazione, l'affinamento e il tappo (ci sono dei tappi che fan passare troppo poco ossigeno ed altri che ne fanno passare troppo, anche lì c'è un mondo...)
alì65
Messaggi: 11226
Iscritto il: 08 giu 2007 15:36
Località: Parma

Re: Chianti

Messaggioda alì65 » 19 gen 2019 14:55

Messner ha scritto:
landmax ha scritto:
Messner ha scritto:Due ottime annate, ma non paragonabili dato che la 16 é stata decisamente più fresca, stile anni 80. Io preferisco la 16, meno ciccia e più finezza ed eleganza
Oggi come oggi non c'è dubbio, annata molto più pronta, ma a giudicare da alcune riserve '15 assaggiate non so, mi sembrano vini di grande prospettiva.


...Ci sono troppe variabili che giocano un ruolo non trascurabile: ... vari additivi enologici e tutto ciò che concerne la vinificazione....


indubbiamente questo sarà il passaggio decisivo per un'ottima riuscita...
futuro incerto...ma w la gnocca!!!
paperofranco
Messaggi: 5962
Iscritto il: 20 gen 2010 19:16
Località: Poggibonsi

Re: Chianti

Messaggioda paperofranco » 20 gen 2019 22:09

Io dico quello che ho già detto altre volte. I discorsi generalizzati sull'annata che grosso modo sono validi per molte denominazioni, vedi Brunello, Nobile, Barolo, ecc.......spesso non sono applicabili al Chianti Classico, a meno di annate fortemente caratterizzate, tipo la 14, che è un'annata di merda e punto.
La 15 e la 16 sono due buone annate con le diverse caratteristiche che sono già state dette (ma per favore lasciamo stare gli anni '80), poi bisogna andare a vedere le varie interpretazioni all'interno delle varie zone. Quindi selezionare, comprare e bere con calma a tavola, tanto gli assaggi al banco non contano un cazzo, o comunque contano poco, soprattutto quelli dell'anteprima, dove i vini spesso sono appena stati imbottigliati e trasportati, o addirittura prelevati dalla vasca.

Ad oggi, la mia unica bevuta di 16 è il Due e Due dell'Erta di Radda, un igt fatto con la ricetta del vecchio chianti del barone Ricasoli (sangiovese e canaiolo, malvasia e trebbiano, due e due.....); molto buono e decisamente superiore al 15.
Per esempio, Buondonno per me il 15 è meglio del 16.

Sui 15, la riserva di Riecine, quella di Pomona e il base di Carleone già rammentato, sono davvero della bella roba.

Quindi come sempre, avanti a bere, senza paura, e stiamo a vedere, e W il sangiovese :D
Avatar utente
emigrato
Messaggi: 378
Iscritto il: 12 apr 2014 10:28
Località: Gdansk (Polonia)

Re: Chianti

Messaggioda emigrato » 20 gen 2019 23:57

paperofranco ha scritto:Io dico quello che ho già detto altre volte. I discorsi generalizzati sull'annata che grosso modo sono validi per molte denominazioni, vedi Brunello, Nobile, Barolo, ecc.......spesso non sono applicabili al Chianti Classico, a meno di annate fortemente caratterizzate, tipo la 14, che è un'annata di merda e punto.
La 15 e la 16 sono due buone annate con le diverse caratteristiche che sono già state dette (ma per favore lasciamo stare gli anni '80), poi bisogna andare a vedere le varie interpretazioni all'interno delle varie zone. Quindi selezionare, comprare e bere con calma a tavola, tanto gli assaggi al banco non contano un cazzo, o comunque contano poco, soprattutto quelli dell'anteprima, dove i vini spesso sono appena stati imbottigliati e trasportati, o addirittura prelevati dalla vasca.

Ad oggi, la mia unica bevuta di 16 è il Due e Due dell'Erta di Radda, un igt fatto con la ricetta del vecchio chianti del barone Ricasoli (sangiovese e canaiolo, malvasia e trebbiano, due e due.....); molto buono e decisamente superiore al 15.
Per esempio, Buondonno per me il 15 è meglio del 16.

Sui 15, la riserva di Riecine, quella di Pomona e il base di Carleone già rammentato, sono davvero della bella roba.

Quindi come sempre, avanti a bere, senza paura, e stiamo a vedere, e W il sangiovese :D

Ciao Papero, quanta ragione :)

Su Buondonno, il 16 gia' con 5 mesi in piu' molto piu buono che lo scorso agosto, magari non super espressivo al naso ma in bocca tanta roba :wink:
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1399
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Chianti

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 21 gen 2019 11:22

paperofranco ha scritto:Ad oggi, la mia unica bevuta di 16 è il Due e Due dell'Erta di Radda, un igt fatto con la ricetta del vecchio chianti del barone Ricasoli (sangiovese e canaiolo, malvasia e trebbiano, due e due.....); molto buono e decisamente superiore al 15.


avevo testato la 15 dopo la tua segnalazione e mi era piaciuto da matti, ma se dici questo della 16 devo rimediarne qualche boccino :mrgreen: :mrgreen:
Lorenzo

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: gbaenergiaeco10, littlewood, Max1991, maxer, Michelasso, ricky, Roland, stefanor, trikki, zampaflex, zuppadilatte e 16 ospiti