Chianti

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1424
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Chianti

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 15 feb 2018 15:58

gbaenergiaeco10 ha scritto:Qualcuno è stato al Chianti classico collection?


proprio nessuno?
Lorenzo
vinogodi
Messaggi: 27782
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: Chianti

Messaggioda vinogodi » 15 feb 2018 16:46

...ci sono stati quelli di Intravino, per fortuna. Dato il casino che vedo dalle foto, sarei andato di matto ... 8)
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
SommelierSardo
Messaggi: 1283
Iscritto il: 26 mar 2015 20:51
Località: Pisa

Re: Chianti

Messaggioda SommelierSardo » 16 feb 2018 02:14

vinogodi ha scritto:...ci sono stati quelli di Intravino, per fortuna. Dato il casino che vedo dalle foto, sarei andato di matto ... 8)


Non c'era tutto 'sto casino... La prospettiva delle foto è spesso ingannevole :wink:
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1424
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Chianti

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 16 feb 2018 12:49

SommelierSardo ha scritto:
vinogodi ha scritto:...ci sono stati quelli di Intravino, per fortuna. Dato il casino che vedo dalle foto, sarei andato di matto ... 8)


Non c'era tutto 'sto casino... La prospettiva delle foto è spesso ingannevole :wink:


assaggi di rilievo? consigli per gli acquisti?
Lorenzo
Horace
Messaggi: 52
Iscritto il: 19 set 2016 14:14

Re: Chianti

Messaggioda Horace » 16 feb 2018 13:03

Bruciato
Messaggi: 256
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: Chianti

Messaggioda Bruciato » 16 feb 2018 13:25

ieri ho ribevuto il chianti classico riserva Nipozzano vecchie viti di frescobaldi 2012 di cui avevo un bel ricordo
colore vivo e brillante, inizialmente bei profumi, in bocca acidità e tannino presenti e persistenti ma dopo qualche minuto il vino mi è apparso vuoto.

spero che sia stato un caso perè ho ancora qualche bottiglia in cantina...
SommelierSardo
Messaggi: 1283
Iscritto il: 26 mar 2015 20:51
Località: Pisa

Re: Chianti

Messaggioda SommelierSardo » 16 feb 2018 13:39

gbaenergiaeco10 ha scritto:
SommelierSardo ha scritto:
vinogodi ha scritto:...ci sono stati quelli di Intravino, per fortuna. Dato il casino che vedo dalle foto, sarei andato di matto ... 8)


Non c'era tutto 'sto casino... La prospettiva delle foto è spesso ingannevole :wink:


assaggi di rilievo? consigli per gli acquisti?


Annata 2016 davvero notevole, bellissima!
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 7074
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: Chianti

Messaggioda zampaflex » 16 feb 2018 16:46

Horace ha scritto:Anche qui c'è un bel servizio:

http://www.slowfood.it/slowine/ccc18-ch ... to-minuto/


Devo dire che molti giudizi collimano col Gori.
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
gp
Messaggi: 2662
Iscritto il: 22 apr 2008 11:39

Re: Chianti

Messaggioda gp » 21 feb 2018 12:41

La settimana scorsa alla Chiannti Classico Collection c'è stata "La prova dei 9", degustazione cieca di 9 Chianti Classico provenienti dai 9 comuni del territorio. I partecipanti dovevano indovinare la provenienza dei vini, esprimendosi con un sistema di tele-votazione anonima.
http://www.enocibario.it/enogastronomia ... Itemid=182
Qualcuno ha la lista dei nove vini in lizza?

Il titolo del degustazione suggerisce che esisterebberno caratteristiche differenziali dei vini di ciascun comune rispetto agli altri: in realtà, si tratta di quelli che in Borgogna sono noti come "stereotipi comunali". E' sicuramente possibile scegliere vini che confermino questi stereotipi, ma all'interno di ogni comune ci sono terroir con caratteristiche differenti, a volte più vicini allo stereotipo di altri comuni (ne avevamo discusso tempo fa a proposito di un esperimento "antiterroirista" di Bettane, che si era rivelato un autogol), a volte con caratteristiche a parte, esattamente come in Borgogna.

Sostiene Gori su Intravino che i nove vini sono stati tutti associati ai rispettivi comuni, si suppone dalla maggioranza dei presenti. A me sembra strano, ma se fosse così vorrebbe dire che i vini scelti erano rappresentativi dei rispettivi stereotipi comunali (anche se faccio fatica a immaginare quali potrebbero essere quelli di Poggibonsi e di Tavarnelle). Ipotesi che aumenta la curiosità di sapere quali erano...
gp
Avatar utente
emigrato
Messaggi: 403
Iscritto il: 12 apr 2014 10:28
Località: Gdansk (Polonia)

Re: Chianti

Messaggioda emigrato » 23 feb 2018 10:21

gp ha scritto:La settimana scorsa alla Chiannti Classico Collection c'è stata "La prova dei 9", degustazione cieca di 9 Chianti Classico provenienti dai 9 comuni del territorio. I partecipanti dovevano indovinare la provenienza dei vini, esprimendosi con un sistema di tele-votazione anonima.
http://www.enocibario.it/enogastronomia ... Itemid=182
Qualcuno ha la lista dei nove vini in lizza?

Il titolo del degustazione suggerisce che esisterebberno caratteristiche differenziali dei vini di ciascun comune rispetto agli altri: in realtà, si tratta di quelli che in Borgogna sono noti come "stereotipi comunali". E' sicuramente possibile scegliere vini che confermino questi stereotipi, ma all'interno di ogni comune ci sono terroir con caratteristiche differenti, a volte più vicini allo stereotipo di altri comuni (ne avevamo discusso tempo fa a proposito di un esperimento "antiterroirista" di Bettane, che si era rivelato un autogol), a volte con caratteristiche a parte, esattamente come in Borgogna.

Sostiene Gori su Intravino che i nove vini sono stati tutti associati ai rispettivi comuni, si suppone dalla maggioranza dei presenti. A me sembra strano, ma se fosse così vorrebbe dire che i vini scelti erano rappresentativi dei rispettivi stereotipi comunali (anche se faccio fatica a immaginare quali potrebbero essere quelli di Poggibonsi e di Tavarnelle). Ipotesi che aumenta la curiosità di sapere quali erano...
Beh a Poggibonsi c'e' Cinciano che non sara' un top ma si difende bene, comunque certo sarebbe interessante sapere, ho chiesto all'account twitter del consorzio :mrgreen: vediamo se rispondono.

Comunque questa prova dei 9 significa che in qualche modo si deve essere vicini ad una prima zonazione.
ruben_1982
Messaggi: 302
Iscritto il: 11 giu 2012 15:18

Re: Chianti

Messaggioda ruben_1982 » 23 feb 2018 16:32

emigrato ha scritto:
gp ha scritto:La settimana scorsa alla Chiannti Classico Collection c'è stata "La prova dei 9", degustazione cieca di 9 Chianti Classico provenienti dai 9 comuni del territorio. I partecipanti dovevano indovinare la provenienza dei vini, esprimendosi con un sistema di tele-votazione anonima.
http://www.enocibario.it/enogastronomia ... Itemid=182
Qualcuno ha la lista dei nove vini in lizza?

Il titolo del degustazione suggerisce che esisterebberno caratteristiche differenziali dei vini di ciascun comune rispetto agli altri: in realtà, si tratta di quelli che in Borgogna sono noti come "stereotipi comunali". E' sicuramente possibile scegliere vini che confermino questi stereotipi, ma all'interno di ogni comune ci sono terroir con caratteristiche differenti, a volte più vicini allo stereotipo di altri comuni (ne avevamo discusso tempo fa a proposito di un esperimento "antiterroirista" di Bettane, che si era rivelato un autogol), a volte con caratteristiche a parte, esattamente come in Borgogna.

Sostiene Gori su Intravino che i nove vini sono stati tutti associati ai rispettivi comuni, si suppone dalla maggioranza dei presenti. A me sembra strano, ma se fosse così vorrebbe dire che i vini scelti erano rappresentativi dei rispettivi stereotipi comunali (anche se faccio fatica a immaginare quali potrebbero essere quelli di Poggibonsi e di Tavarnelle). Ipotesi che aumenta la curiosità di sapere quali erano...
Beh a Poggibonsi c'e' Cinciano che non sara' un top ma si difende bene, comunque certo sarebbe interessante sapere, ho chiesto all'account twitter del consorzio :mrgreen: vediamo se rispondono.

Comunque questa prova dei 9 significa che in qualche modo si deve essere vicini ad una prima zonazione.


A Poggibonsi credo ci sia solo Ormanni a produrre Chianti Classico...Cinciano è Barberino Val d'Elsa
ruben_1982
Messaggi: 302
Iscritto il: 11 giu 2012 15:18

Re: Chianti

Messaggioda ruben_1982 » 23 feb 2018 16:47

Bruciato ha scritto:ieri ho ribevuto il chianti classico riserva Nipozzano vecchie viti di frescobaldi 2012 di cui avevo un bel ricordo
colore vivo e brillante, inizialmente bei profumi, in bocca acidità e tannino presenti e persistenti ma dopo qualche minuto il vino mi è apparso vuoto.

spero che sia stato un caso perè ho ancora qualche bottiglia in cantina...


Peccato che il vino in questione si tratti di Chianti Rufina Riserva
Avatar utente
emigrato
Messaggi: 403
Iscritto il: 12 apr 2014 10:28
Località: Gdansk (Polonia)

Re: Chianti

Messaggioda emigrato » 23 feb 2018 18:45

ruben_1982 ha scritto:
Bruciato ha scritto:ieri ho ribevuto il chianti classico riserva Nipozzano vecchie viti di frescobaldi 2012 di cui avevo un bel ricordo
colore vivo e brillante, inizialmente bei profumi, in bocca acidità e tannino presenti e persistenti ma dopo qualche minuto il vino mi è apparso vuoto.

spero che sia stato un caso perè ho ancora qualche bottiglia in cantina...


Peccato che il vino in questione si tratti di Chianti Rufina Riserva

Penso che lo sappia, ma qui si sono riportati anche Chianti Rufina in altre occasioni :wink:

Per quanto riguardo Cinciano, Google maps lo da a Poggibonsi :mrgreen: poi se ha tute le vigne di la nn lo so
Bruciato
Messaggi: 256
Iscritto il: 10 ott 2014 21:18

Re: Chianti

Messaggioda Bruciato » 24 feb 2018 11:58

ruben_1982 ha scritto:
Bruciato ha scritto:ieri ho ribevuto il chianti classico riserva Nipozzano vecchie viti di frescobaldi 2012 di cui avevo un bel ricordo
colore vivo e brillante, inizialmente bei profumi, in bocca acidità e tannino presenti e persistenti ma dopo qualche minuto il vino mi è apparso vuoto.

spero che sia stato un caso perè ho ancora qualche bottiglia in cantina...


Peccato che il vino in questione si tratti di Chianti Rufina Riserva


scusate credevo si parlasse di chianti in generale non di una zona precisa e vincolante.

che poi sarebbe?
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12741
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Chianti

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2018 13:23

Bruciato ha scritto:
ruben_1982 ha scritto:
Bruciato ha scritto:ieri ho ribevuto il chianti classico riserva Nipozzano vecchie viti di frescobaldi 2012 di cui avevo un bel ricordo
colore vivo e brillante, inizialmente bei profumi, in bocca acidità e tannino presenti e persistenti ma dopo qualche minuto il vino mi è apparso vuoto.

spero che sia stato un caso perè ho ancora qualche bottiglia in cantina...


Peccato che il vino in questione si tratti di Chianti Rufina Riserva


scusate credevo si parlasse di chianti in generale non di una zona precisa e vincolante.

che poi sarebbe?

Certo, si parla di Chianti in generale.. solo che tu hai descritto come "Chianti classico" il Nipozzano, mentre è un "Chianti Rufina"..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12741
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Chianti

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2018 13:25

Appena stappato un 2011 di Valdellecorti, versione annata, ancora molto giovane, con un gran naso e succoso alla bocca.
Peccato che fosse l'ultima..

Immagine
Ultima modifica di Kalosartipos il 25 feb 2018 10:34, modificato 1 volta in totale.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
Sal Paradise
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 dic 2015 21:38
Località: Nella nebbia

Re: Chianti

Messaggioda Sal Paradise » 24 feb 2018 18:18

Kalosartipos ha scritto:Appena stappato un 2011 di Valdellecorti, versione annata, ancora molto giovane, con un gran naso e succoso alla bocca.
Peccato che fosse l'ultima..


Ho in cantina ancora 5 bottiglie su 6 della 2013 comprata direttamente in cantina.
Dici che le posso far riposare lì tranquillamente ancora un po'?
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12741
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Chianti

Messaggioda Kalosartipos » 24 feb 2018 18:35

Sal Paradise ha scritto:
Kalosartipos ha scritto:Appena stappato un 2011 di Valdellecorti, versione annata, ancora molto giovane, con un gran naso e succoso alla bocca.
Peccato che fosse l'ultima..


Ho in cantina ancora 5 bottiglie su 6 della 2013 comprata direttamente in cantina.
Dici che le posso far riposare lì tranquillamente ancora un po'?

Io la 2013 non l'ho bevuta.. se mi dovessi basare sulla 2011, vai pure tranquillo.
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
landmax
Messaggi: 986
Iscritto il: 13 set 2013 17:49

Re: Chianti

Messaggioda landmax » 24 feb 2018 19:00

Sal Paradise ha scritto:Ho in cantina ancora 5 bottiglie su 6 della 2013 comprata direttamente in cantina.
Dici che le posso far riposare lì tranquillamente ancora un po'?


Senza alcun problema (almeno fino al 2025/30).
Sal Paradise
Messaggi: 47
Iscritto il: 30 dic 2015 21:38
Località: Nella nebbia

Re: Chianti

Messaggioda Sal Paradise » 24 feb 2018 21:22

Ottimo, grazie
gbaenergiaeco10
Messaggi: 1424
Iscritto il: 24 feb 2015 20:07

Re: Chianti

Messaggioda gbaenergiaeco10 » 25 feb 2018 02:48

Governato le montanine 16
Credo sia la prima volta che assaggio un Chianti vinificato con la pratica del governo..a primo impatto mi è sembrato letteralmente irriconoscibile..poi pian piano il Sangiovese è venuto fuori con una bella ciliegia e lamponi macerati..il naso è pungolato di continuo da toni vegetali e tostature di pane..un naso difficile ma una bocca splendida..fatta di concentrazione, dolcezza, ma anche freschezza e acidità..da solo si beve a fatica ma con una zuppa di farro va giù che è una meraviglia..non per palati che esigono pulizia ed eleganza, ma per chi sopporta e talvolta cerca la rusticità può essere una bevuta spensierata
Lorenzo
Spectator
Messaggi: 3682
Iscritto il: 06 giu 2007 11:36

Re: Chianti

Messaggioda Spectator » 25 feb 2018 12:43

landmax ha scritto:
Sal Paradise ha scritto:Ho in cantina ancora 5 bottiglie su 6 della 2013 comprata direttamente in cantina.
Dici che le posso far riposare lì tranquillamente ancora un po'?


Senza alcun problema (almeno fino al 2025/30).


Bevuto 2013 e 2015.Quoto quanto..sopra!Gia' godibile anche la 2014 riserva.
eternauta67
Messaggi: 71
Iscritto il: 07 nov 2011 17:54

Re: Chianti

Messaggioda eternauta67 » 26 feb 2018 15:42

Ciao, domanda: se apro un Montevertine 2013 mi debbo sentire Erode o è già apprezzabile?

Grazie
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12741
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: Chianti

Messaggioda Kalosartipos » 26 feb 2018 16:29

eternauta67 ha scritto:Ciao, domanda: se apro un Montevertine 2013 mi debbo sentire Erode o è già apprezzabile?

Grazie

E da quando tu berresti Sangiovese?
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
eternauta67
Messaggi: 71
Iscritto il: 07 nov 2011 17:54

Re: Chianti

Messaggioda eternauta67 » 26 feb 2018 19:15

Kalosartipos ha scritto:
eternauta67 ha scritto:Ciao, domanda: se apro un Montevertine 2013 mi debbo sentire Erode o è già apprezzabile?

Grazie

E da quando tu berresti Sangiovese?


:D

Beh Marco, diciamo che viene dopo Nebbiolo e Pinot noir, ma qualche Chianti Valdellecorti non manca mai in cantina (pusher Roland) come pure qualche Pergole o Brunello.
Quando la organizziamo una bella serata con il Calzi?

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: vinogodi e 15 ospiti