DA PAG 111...C.G.T: ...speravamo nel Lafleur...invece

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
Becho
Messaggi: 1836
Iscritto il: 05 feb 2010 01:47
Località: Granducato di Toscana

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda Becho » 31 ago 2016 22:25

ps: bellissima serata e un "superbravo" ad Andrea per la scelta del ristorante.
jok
Messaggi: 414
Iscritto il: 13 feb 2008 20:09

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda jok » 01 set 2016 03:31

Salve a tutti,
premesso che prima di giudicare bisognerebbe sapere tante cose una delle quali se i vini in questione sono stati bevuti alla cieca o meno, i punteggi in questione sono quelli di un tavolo che prima di tutto desidera divertirsi e stare insieme, accomunati dalla grande passione per il vino e allo stesso tempo cerca (ognuno partendo dal suo livello visto che nessuno nasce "imparato") di imparare e migliorarsi di volta in volta facendo spesso nuove esperienze!
Personalmente e modestamente i voti in centesimi li so dare e bene e non ho MAI e sottolineo MAI esitato a sbilanciarmi alla cieca, cosa che anche gli altri componenti di questo gruppo fanno senza nessun timore visto che lo scopo principale e' quello di stare insieme divertendosi e imparando ogni volta qualcosa di nuovo.......perche' come diceva il mio maestro Luigi Veronelli col quale a casa mia ho bevuto svariate volte.........non si finisce mai d'imparare!
Certo, ogni tanto capita a tutti di valutare male un vino sennon addirittura di sbagliare zona di produzione, uva o annata......c'e' a chi capita più' spesso e a chi quasi MAI..........e quindi???.......e' una colpa???......se un tavolo di amici si rispetta conoscendo l'enorme difficoltà' di cercare d'individuare e riconoscere (e non indovinare) un vino, ogni elemento della tavolata e' libero e scarico dal pensiero di fare "figuracce" termine che trovo veramente inappropriato!
Se mi sentissi sotto esame ogni volta che bevo un bicchiere di vino perderei lo spirito che mi fa bere alla cieca da oltre 25 anni ................infatti lo faccio sempre con persone che rispetto e che mi rispettano ed e' quello che SEMPRE cerco di trasmettere ai miei compagni di bevute!
Poi, riguardo ai punteggi che vengono fatti con la media del tavolo di volta in volta se ne può' anche parlare, anche se in questo gruppo cominciano in tanti a valutare un vino parlando se e' il caso o no di dare mezzo punto in più' o in meno!
Comunque sia, noi si fanno piccoli sacrifici per bere alcune bottiglie, perché' prima di tutto ci si diverte e non abbiamo certo paura di fare "figuracce"!
Buone bevute a tutti e ricordatevi che anche dal meno esperto si puo' sempre imparare qualcosa!
E...........viva la passera!..........perche' a noi ci piace anche (soprattutto) quella!!!!!!!!
vinogodi
Messaggi: 27977
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda vinogodi » 01 set 2016 08:37

jok ha scritto:E...........viva la passera!..........perche' a noi ci piace anche (soprattutto) quella!!!!!!!!
...siempre!!!
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
vinogodi
Messaggi: 27977
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda vinogodi » 01 set 2016 09:26

...riletto il mio intervento : troppo frettoloso ma senza l'intenzione di offendere nessuno, solo la sorpresa per voti così ravvicinati abbastanza tipici di una cieca . Quindi corretta la precisazione ma ribadisco la palese liceità dell'intervento scritto eccessivamente di getto. Ci mancherebbe ... :wink: l'obiettivo di certe bicchierate lo conosco molto bene...
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5085
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda Andyele » 01 set 2016 09:58

jok ha scritto:se un tavolo di amici si rispetta conoscendo l'enorme difficoltà' di cercare d'individuare e riconoscere (e non indovinare) un vino, ogni elemento della tavolata e' libero e scarico dal pensiero di fare "figuracce" termine che trovo veramente inappropriato!


Grande Angiolone...infatti se hai notato ho scritto che Rousseau lo abbiamo "riconosciuto" mica indovinato!!...ho imparato la lezione ormai...come dici sempre te non siamo mica dei maghi che indoviniamo le cose!! :mrgreen: :mrgreen: :lol:
Avatar utente
Alberto
Messaggi: 11357
Iscritto il: 06 giu 2007 13:59
Località: Graticolato Romano (noto anche come Centuriazione)

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda Alberto » 01 set 2016 10:14

vinogodi ha scritto:voti così ravvicinati abbastanza tipici di una cieca

Semmai è il contrario... :roll:
Signora Libertà, Signorina Fantasia
così preziosa come il vino
così gratis come la tristezza...

F. De Andrè
vinogodi
Messaggi: 27977
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda vinogodi » 01 set 2016 10:49

Alberto ha scritto:
vinogodi ha scritto:voti così ravvicinati abbastanza tipici di una cieca

Semmai è il contrario... :roll:
...assolutamente si , invece , con centinaia di casi. Alla cieca si tende a "normalizzare" un voto , soprattutto quando le tipologie sono diverse e le stesse tipologie completamente sconosciute. Diverso se almeno la cieca è all'interno di una stessa tipologia, dove si hanno dei parametri "memorizzati" abbastanza precisi come riferimento e si conosce abbastanza bene la tipologia.
Su Leroy '99 non mi sorprende, la stessa Madame ricordo abbia detto che preferisce il quadriennio 2000 - 2001 - 2002 - 2003
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
angelospezia
Messaggi: 2202
Iscritto il: 22 feb 2011 19:36

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda angelospezia » 01 set 2016 17:38

Io continuo a dire che è meglio una Ceca.... 8)
Spedisco entro 3 giorni ricevuto il pagamento
lloyd142
Messaggi: 488
Iscritto il: 20 feb 2008 15:31
Località: legnano

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda lloyd142 » 01 set 2016 18:20

angelospezia ha scritto:Io continuo a dire che è meglio una Ceca.... 8)


Magari "orizzontale" del 1990 eh.... 8)
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5085
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda Andyele » 03 set 2016 23:14

Visto che le bottiglie erano comunque molto belle mi sembra giusto mettere almeno due noticine stringate

Krug 1995: naso fine, delicato, erbetta e mentuccia. Bocca tesa, bella lama acida, ancora giovane.

Krug grande cuvee: naso più maturo, nocciolina, in bocca è gustoso però c’è un po’ di alcool e di dolcezza di troppo.

Selosse V.O.: sbocc. 2008. Naso di bella maturità con ossidazione ben percebile ma interessante. Bocca secca e tesa.

Batard-Montrachet Sauzet 2002: naso sussurrato, fine, equilibrato. Al sorso è sapido, intenso e con bella tensione.

Dugat py Charmes-Chambertin 2001: il vino che ha più diviso. Tutti però concordi nel dire che se fosse stato servito alla cieca, soprattutto nei primi minuti, nessuno avrebbe detto Borgogna ma molto probabilmente Bordeaux. E’ intenso, scuro, molto estratto con una bocca tesa ed un tannino scalpitante. In generale è un bel vino, ma non è la Borgogna che voglio avere nel mio bicchiere.

Rousseau Mazy-Chambertin 2008: questa invece è una Borgogna che tengo volentieri nel mio bicchiere. Al naso ha tutto quello che ti aspetti dal pinot noir più classico, fatto di sfumature e gentilezze. La bocca è forse un filo esile, è molto fine ma ha anche una grande bevibilità.

Leroy Pommard Les Vignots 1999: non ci sono stati i fuochi d’artificio che al naso sempre tutti si aspettano da un vino di Madame Leroy compreso il famoso incenso, non per questo però si può dire che non fosse una gran bella bottiglia di pinot noir, un gran pinot noir. C’erano i fruttini rossi, la balsamicità forse effettivamente la 1999 avendo tanta materia da svolgere lo faceva risultare non espressivo ai massimi livelli. La bocca era piuttosto piena ed al sorso emergeva forse più di tutto la vigorosità e potenza del terroir di Pommard.

Corzano e Paterno Passito 1997: buono, veramente un bel prodotto molto denso e dolce.

SanPetrolo 2005: anche questo ottimo, un po’ più disteso e fine del precedente ma forse più complesso.
SommelierSardo
Messaggi: 1321
Iscritto il: 26 mar 2015 20:51
Località: Pisa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda SommelierSardo » 04 set 2016 11:49

angelospezia ha scritto:Io continuo a dire che è meglio una Ceca.... 8)


:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:
Leggo sempre il CGT con gran piacere!! :wink:
Avatar utente
videodrome
Messaggi: 3371
Iscritto il: 14 apr 2008 19:25
Località: Mantova

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda videodrome » 04 set 2016 21:25

Becho ha scritto:
Andyele ha scritto:
vinogodi ha scritto:...classifica per certi versi prevedibile , penso piuttosto ai voti livellati come una pialla, tipico delle "cieche" dove nessuno si vuole esporre per pericolo di figuracce, nel bene o nel male... 8)
PS: ma il Passito di Corzano e Paterno e il San Petrolo l'avete messi in mezzo agli altri? Qualcuno non li ha individuati, alla cieca? :lol:


Beh prevedibile...io Dugat Py nella mia ce l'ho in ultima posizione :)

Cmq stavolta non erano alla cieca...solo Rousseau era stagnolato ma l'abbiamo riconosciuto quasi tutti in poco tempo...oramai ci siamo evoluti :mrgreen:


Che poi voti livellati per qual motivo? Tolto Leroy, da cui tutti ci aspettavamo di più, mi sembrano punteggi più che centrati.

Si Alessio, cmq ciò che dice Marco in generale è vero; dai, nelle cieche, vengono fuori dei voti spesso troppo livellati per vari motivi (quello citato da Marco in primis) e a volte un filo fuorvianti. Con questo non dico che non siano corretti nel caso di specie, certo che praticamente non ci sono quasi scostamenti. Non capisco però se dugat Py è stato bevuto alla cieca o meno, ma dal commento di Andrea si evince che non fosse propriamente un vino territoriale e faccio fatica poi considerarlo a così ben punteggiato.
Becho
Messaggi: 1836
Iscritto il: 05 feb 2010 01:47
Località: Granducato di Toscana

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda Becho » 06 set 2016 13:27

videodrome ha scritto:
Becho ha scritto:
Andyele ha scritto:
vinogodi ha scritto:...classifica per certi versi prevedibile , penso piuttosto ai voti livellati come una pialla, tipico delle "cieche" dove nessuno si vuole esporre per pericolo di figuracce, nel bene o nel male... 8)
PS: ma il Passito di Corzano e Paterno e il San Petrolo l'avete messi in mezzo agli altri? Qualcuno non li ha individuati, alla cieca? :lol:


Beh prevedibile...io Dugat Py nella mia ce l'ho in ultima posizione :)

Cmq stavolta non erano alla cieca...solo Rousseau era stagnolato ma l'abbiamo riconosciuto quasi tutti in poco tempo...oramai ci siamo evoluti :mrgreen:


Che poi voti livellati per qual motivo? Tolto Leroy, da cui tutti ci aspettavamo di più, mi sembrano punteggi più che centrati.

Si Alessio, cmq ciò che dice Marco in generale è vero; dai, nelle cieche, vengono fuori dei voti spesso troppo livellati per vari motivi (quello citato da Marco in primis) e a volte un filo fuorvianti. Con questo non dico che non siano corretti nel caso di specie, certo che praticamente non ci sono quasi scostamenti. Non capisco però se dugat Py è stato bevuto alla cieca o meno, ma dal commento di Andrea si evince che non fosse propriamente un vino territoriale e faccio fatica poi considerarlo a così ben punteggiato.



Non metto in discussione la veridicità della teoria di Vinogodi, ma il fatto che con non si applichi alla CGT. Che si faccia una degustazione bendata o no i voti, noi, li diamo a fine serata.
Lo Charmes di D.Py era scoperto; chi è andato oltre la mancanza di territorialità ( eufemismo...alla cieca sarebbe stato difficilissimo anche per i più esperti non dire Bordeaux ) lo ha giudicato bene; questo perchè oggettivamente era un gran vino.
Questione di punti di vista.
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8628
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda arnaldo » 06 set 2016 23:43

Parlate di punteggi??avete fatto le schede a punti??non credo.avete fatto a spanne...a naso....magari facendo confronti con vini del passato....quindi tutti vogliono mantenere una linea alta ma senza sbilanci ne verso l alto ne verso il basso.giusto? a questo punto regna abbastanza l uniformita',,,al di la dei gusti personali....ciascun degustatore quando formula i punti x ciascuna voce della scheda ha le capacita'di valutarle in modo oggettivo. Ma se si danno a spanne diventa del tutto personale con tutti i pro e i contro.
attenzione,la mia non vuole essere una critica ma una spiegazione dei dubbi eventuali su tali punteggi....che comunque siano rispetto e prendo buona nota. 8)
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5085
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda Andyele » 07 set 2016 09:55

arnaldo ha scritto:Parlate di punteggi??avete fatto le schede a punti??non credo.avete fatto a spanne...a naso....


No, solitamente noi lo facciamo a cazzo.

arnaldo ha scritto:quindi tutti vogliono mantenere una linea alta ma senza sbilanci ne verso l alto ne verso il basso.giusto?


Direi di no.

arnaldo ha scritto:ciascun degustatore quando formula i punti x ciascuna voce della scheda ha le capacita'di valutarle in modo oggettivo.


Ah si? :roll:
Non dipendeva dalla cravatta?
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8628
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda arnaldo » 09 set 2016 09:18

Senza che ti arrabbi Andrea...(ma lo sapevo) rispondi seriamente: avete fatto la scheda ??? (la cravatta non importa..porta pazienza :lol: )
Se no....quindi mi spieghi come avete fatto a fare i punteggi ?? Avrete un altro sistema perchè vedo che rispondi seccato....
ma io cercavo solo di dare una spiegazione logica all'appiattimento dei punteggi....mica altro......
Ma lo so....ogni volta che si va su questi discorsi.....uuuhhh apriti cielo.......tutti scocciati.... :lol: :lol: :lol:

Infatti il ns gruppo ha smesso di dare punteggi. Primo perchè non ci serve proprio a nulla, nessuno collabora con riviste, guide,blog e quindi non ci sente di dare voti. I vini li dividiamo in molto buoni, buoni, decenti, pessimi.... :lol: :lol:

Occhio, in fondo avevo scritto che tali punteggi li rispettavo tranquillamente. Non facciamo sempre gli irretiti...dai.... 8)
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5085
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda Andyele » 09 set 2016 11:32

arnaldo ha scritto:Senza che ti arrabbi Andrea...(ma lo sapevo) rispondi seriamente: avete fatto la scheda ???
Se no....quindi mi spieghi come avete fatto a fare i punteggi ??


Ovvia Arnaldo ma secondo te, seriamente, davvero per dare i punteggi ad un vino bisogna fare quelle cazzo di schede a punti?? :?

arnaldo ha scritto:Infatti il ns gruppo ha smesso di dare punteggi. Primo perchè non ci serve proprio a nulla, nessuno collabora con riviste, guide,blog e quindi non ci sente di dare voti. I vini li dividiamo in molto buoni, buoni, decenti, pessimi....


Voi farete benissimo a fare così, noi ci troviamo molto meglio a dare i punteggi che chiaramente non servono a nessuno se non a noi stessi, per crearci un archivio di nostre bevute con relativi nostri punteggi.
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8628
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda arnaldo » 09 set 2016 15:35

Andrea...puoi fare quello che Vuoi.....siamo chiaro....ma....non hai risposto alla mia domanda....come fai a fare la somma dei punti ??? Come ben sai.....è la somma di tante caratteristiche insite nel vino....hai un altro sistema ?????
Cosi'----tanto per sapere......questo argomento nel passato è stato oggetto di thread di milioni di km.....e non se ne usciva fuori.....
Ma non serve neppure fare il corso AIS....basta che tu hai in mano una scheda e in 5 minuti sai farla molto bene.-......pensa che io sara' gia' 10 anni che non rinnovo la tessera AIS (non serviva a nulla....fai te....) :lol: :lol: :lol: e costava.......
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5085
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda Andyele » 09 set 2016 15:52

Arnaldo non è questione di aver fatto corsi ais o altro...è che dare un punteggio ad un vino in base alla scheda a punti è proprio una boiata pazzesca.
L'ho fatto molte volte all'inizio, quando facevo i vari corsi e anche dopo ma semplicemente è un metodo assurdo e fuorviante di valutare un vino. Ti faccio un semplice esempio: secondo te possono ballare 15 punti per l'aspetto visivo e il colore di un vino?
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8628
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda arnaldo » 10 set 2016 08:25

No.mai,Andrea.chi te lha detto ha detto una minchiata.sai benissimo quali sono le voci che pesano di piu'nei punteggi....persistenza e complessita'.certo che le schede lhanno inventate loro pertanto non e'cosi'una boiata pazzesca...e'roba loro....assurdo e fuorviante non credo....se cosi fosse e'meglio pensare ad altro.....le ns faccine secondo me sono interessanti e forse forse piu'moderne. :wink:
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5085
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda Andyele » 10 set 2016 09:38

arnaldo ha scritto:No.mai,Andrea.chi te lha detto ha detto una minchiata.sai benissimo quali sono le voci che pesano di piu'nei punteggi....persistenza e complessita'


In realtà non è che me l'ha detto qualcuno basta vedere come è fatta la scheda a punti, io forse mi ricordo male ma mi sembra che per l'aspetto visivo erano previsti 15 punti a disposizione, magari per la persistenza e complessità come dici te ne saranno previsti di più, ma già i 15 per l'aspetto visivo sono una enormità visto che nelle nostre valutazioni anche 2-3 punti di differenza sono tanti. Solo questo per me è sufficiente a derubricare la scheda a punti a "puttanata galattica" quindi non capisco come fai a "contestare" (fra virgolette) i nostri punteggi solo perchè noi non usiamo la scheda a punti.

per cui a questa tua domanda:
arnaldo ha scritto:Andrea...puoi fare quello che Vuoi.....siamo chiaro....ma....non hai risposto alla mia domanda....come fai a fare la somma dei punti ??? Come ben sai.....è la somma di tante caratteristiche insite nel vino....hai un altro sistema ?????


Direi di si, abbiamo un altro sistema. Non ci mettiamo certo a fare la somma dei punti delle varie componenti.
Sia chiaro, con tutte le distanze del caso, ma secondo te Parker o qualsiasi altro crtitico enologico si mette a fare la somma dei punti???
Avatar utente
arnaldo
Messaggi: 8628
Iscritto il: 07 giu 2007 08:21
Località: Bassano del Grappa

Re: DA PAG 93...C.G.T: ferie finite!

Messaggioda arnaldo » 10 set 2016 20:11

Si.credo che Parker usi una sua scheda a punti.Io non contesto i Vs punteggi anzi nel mio primo intervento dicevo che rispettavo i Vs punteggi.chiedevo solo il metodo e cercavo di capire e spiegare ad altri questo presunto appiattimento.stop. 8)
follow my tasting notes and pics on http://instagram.com/ARNALDO2262/
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5085
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 94...C.G.T: serata Kobe

Messaggioda Andyele » 11 nov 2016 17:10

Ieri sera ci siamo tolti la curiosità e lo sfizio di provare questa carne così particolare (arrivata direttamente dal Giappone) e ci abbiamo bevuto queste bottiglie:

- Krug 2002
- Bruno Paillard NPU 1995
- Dom Perignon 1990
- Pergole Torte magnum 1988
- Ponsot Clos de la Roche 2001
- Guigal La Landonne 1988

a breve giudizi...se avete curiosità chiedete
vinogodi
Messaggi: 27977
Iscritto il: 13 giu 2007 15:20
Località: nord

Re: DA PAG 94...C.G.T: serata Kobe

Messaggioda vinogodi » 11 nov 2016 21:49

Andyele ha scritto:Ieri sera ci siamo tolti la curiosità e lo sfizio di provare questa carne così particolare (arrivata direttamente dal Giappone) e ci abbiamo bevuto queste bottiglie:

- Krug 2002
- Bruno Paillard NPU 1995
- Dom Perignon 1990
- Pergole Torte magnum 1988
- Ponsot Clos de la Roche 2001
- Guigal La Landonne 1988

a breve giudizi...se avete curiosità chiedete
...OK , le faccine saranno pure sintesi estrema , ma neppure un elenco così scarno... :roll:
....Magari ricaviamo un altro piccolo appoggio un po' meno liscio e scivoloso su cui zompettare per attraversare le rapide dell'incomprensione, ed evitare di precipitare nel baratro delle cascate del conflitto perenne...

Avatar
Avatar utente
Andyele
Messaggi: 5085
Iscritto il: 06 feb 2009 17:21
Località: Massa

Re: DA PAG 94...C.G.T: serata Kobe

Messaggioda Andyele » 11 nov 2016 22:05

vinogodi ha scritto:
Andyele ha scritto:Ieri sera ci siamo tolti la curiosità e lo sfizio di provare questa carne così particolare (arrivata direttamente dal Giappone) e ci abbiamo bevuto queste bottiglie:

- Krug 2002
- Bruno Paillard NPU 1995
- Dom Perignon 1990
- Pergole Torte magnum 1988
- Ponsot Clos de la Roche 2001
- Guigal La Landonne 1988

a breve giudizi...se avete curiosità chiedete
...OK , le faccine saranno pure sintesi estrema , ma neppure un elenco così scarno... :roll:


Infatti ho scritto che integro, devo però trovare 5 minuti.
Ora mi aspetta la registrazione di x factor con la mia piccola. :D

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: alleg, iulo e 16 ospiti