giro Alto Adige

Uno spazio per tutti, esperti o meno, appassionati o semplicemente incuriositi dall'affascinante mondo del vino: domande, idee, opinioni...
zarlingo
Messaggi: 173
Iscritto il: 22 mar 2015 17:45

giro Alto Adige

Messaggioda zarlingo » 22 lug 2018 00:47

Buonasera a tutti,

volevo qualche consiglio di voi esperti su cantine da visitare in Alto Adige (tranne Franz Haas e Abbazia di novacella, che ho già visitato).

grazie mille!
Messner
Messaggi: 475
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: giro Alto Adige

Messaggioda Messner » 22 lug 2018 01:16

zarlingo ha scritto:Buonasera a tutti,

volevo qualche consiglio di voi esperti su cantine da visitare in Alto Adige (tranne Franz Haas e Abbazia di novacella, che ho già visitato).

grazie mille!

Basterebbe cercare sul forum che di post simili ce ne sono a bizzeffe. Comunque sia qualche nome te lo fò, però in funzione della varietà.
Pinot Nero: Gottardi, Hartmann Donà, Stroblhof
Lagrein: Unterganzner Mayr J., Glogglhof, Nusserhof
Pinot Bianco: Terlan, Nals Magreid
Schiava: Abraham, Pranzegg, Glogglhof, Nusserhof
Riesling: Castel Juval, Kuenhof
Kerner: Manni Nossing
Veltliner: Manni Nossing, Kuenhof
Sylvaner: Kofererhof, Pacherhof
Sauvignon Blanc: Peter Dipoli
Cabernet Sauvignon: Lageder
Gewurtztraminer: Tramin, Terlan, Walch
Bollicine: Haderburg
Merlot: Dipoli (lo taglia con un 20% di Cabernet ma penso sia uno dei migliori bordolesi dell'alto adige)
Moscato Rosa: Haas
Moscato Giallo: Cantina di Caldaro
maxer
Messaggi: 1649
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: giro Alto Adige

Messaggioda maxer » 22 lug 2018 09:33

Più di così, per avere una panoramica completa dei vini e dei produttori sudtirolesi, oltretutto distinti per varietà, non si può !

Aggiungerei solo :
Chardonnay : Alois Lageder (il suo Löwengang è per me il miglior Chardonnay italiano)

Bravo Messner ! :wink:
carpe diem 8)
marcolanc
Messaggi: 623
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: giro Alto Adige

Messaggioda marcolanc » 22 lug 2018 11:14

Che vademecum!!!
Un paio di piccoli consigli anche da parte mia: 1)Tiefenbrunner, il cui Feldmareschall è uno dei bianchi italiani con il migliore rapporto q/p, a mio avviso;
2)Manincor: fa un Petit Manseng botritizzato (si chiama Petit Manicor) semplicemente strepitoso.
zarlingo
Messaggi: 173
Iscritto il: 22 mar 2015 17:45

giro Alto Adige

Messaggioda zarlingo » 22 lug 2018 11:16

grazie, davvero esaustivo!

di base starò ad Ortisei, e vorrei fare una scelta di due cantine da visitare.
Personalmente, mi fa sempre piacere quando trovo produttori che mi fanno vedere la cantina e le fasi produttive.

se doveste sceglierne due da visitare su quali andreste?

grazie ancora
supersonic76
Messaggi: 489
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: giro Alto Adige

Messaggioda supersonic76 » 22 lug 2018 11:31

La più doverosa di tutte secondo me è la meravigliosa nuova cantina Tramin a Termeno.
A parte, appunto, la cantina che è una struttura pazzesca i vini sono.superbi.
Non solo famosi Pinot Nero, Gewurtraminer Nussbaumer e passiti vari.
La linea dei prodotti base credo sia tra le migliori d"Italia.
Incuriosito dalla segnalazione di "Vino quotidiano" della guida Slow Food, ho preso il loro Sauvignon base.Spettacolare
Memento Audere Semper
littlewood
Messaggi: 1357
Iscritto il: 04 mag 2010 10:32
Località: Valpollicella

Re: giro Alto Adige

Messaggioda littlewood » 22 lug 2018 12:12

zarlingo ha scritto:grazie, davvero esaustivo!

di base starò ad Ortisei, e vorrei fare una scelta di due cantine da visitare.
Personalmente, mi fa sempre piacere quando trovo produttori che mi fanno vedere la cantina e le fasi produttive.

se doveste sceglierne due da visitare su quali andreste?

grazie ancora

Se sei in val gardena nn credo tu voglia farti 100 km in macchina! Uni nn citato ma che fa' grandi vini e' garlider in val d' isarco. Altrimenti ma e' in val venosta castel juval ne' vale la pena sia x i vini( nn solo il riesling ma anche il muller e il pb sono moolto buoni e a prezzi commoventi) ma anche paesaggisticamente e' un posto magico. Se ti sevono i contatti fammi un fischio. Martin e Gisela sono cari amici
zarlingo
Messaggi: 173
Iscritto il: 22 mar 2015 17:45

Re: giro Alto Adige

Messaggioda zarlingo » 22 lug 2018 12:35

grazie mille,

atterro a Venezia, quindi nella "risalita" posso scegliere la strada in base alla cantina.
Valuto i vostri suggerimenti, e, littlewood, ti faccio sapere.
grazie mille per la disponibilità.
Avatar utente
il chiaro
Messaggi: 6195
Iscritto il: 07 giu 2007 00:24

Re: giro Alto Adige

Messaggioda il chiaro » 22 lug 2018 13:36

Gumphof per sauvignon e pinot bianco
Lorenz Martini per le bolle
Niedrist per panoramica
let me put my love into you babe
let me put my love on the line

let me put my love into you babe
let me cut your cake with my knife

Brian Johnson
maxer
Messaggi: 1649
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: giro Alto Adige

Messaggioda maxer » 22 lug 2018 13:59

Se farai base ad Ortisei, senza percorrere troppi km, ti consiglio la relativa vicinanza della bella anche paesaggisticamente Valle Isarco Eisakthaler, dove potrai visitare in serie almeno sei-sette piccole aziende molto interessanti, da Pacherhof fino a nord con Kofererhof, molte delle quali anche dotate di ristorantini dove si gusta la cucina tradizionale a prezzi onesti.
Comunque prenota gli appuntamenti, è sempre opportuno.
carpe diem 8)
Messner
Messaggi: 475
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: giro Alto Adige

Messaggioda Messner » 22 lug 2018 16:37

maxer ha scritto:Più di così, per avere una panoramica completa dei vini e dei produttori sudtirolesi, oltretutto distinti per varietà, non si può !

Aggiungerei solo :
Chardonnay : Alois Lageder (il suo Löwengang è per me il miglior Chardonnay italiano)

Bravo Messner ! :wink:


Ti ringrazio :D
Vero, Lowengang miglior Chardonnay altoatesino (non ne vado matto causa legno a mio avviso un pelino invadente, ma sono io che ho problemi con il legno un po' marcante sui bianchi, anyway ammetto di trovarmi davanti ad un grande vino). Solo perchè a me non piace non significa che non sia eccellente, giusto valutare in maniera oggettiva i prodotti 8)
Messner
Messaggi: 475
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: giro Alto Adige

Messaggioda Messner » 22 lug 2018 16:41

marcolanc ha scritto:Che vademecum!!!
Un paio di piccoli consigli anche da parte mia: 1)Tiefenbrunner, il cui Feldmareschall è uno dei bianchi italiani con il migliore rapporto q/p, a mio avviso;
2)Manincor: fa un Petit Manseng botritizzato (si chiama Petit Manicor) semplicemente strepitoso.


Giusto, dimenticato il Muller Thurgau! E in effetti quello di Tiefenbrunner, con una delle vigne più alte della zona (sui 1000m) passato tutto in acciaio ha quel profilo inaspettato da vino d'oltralpe che lo classifica come migliore prodotto nella sua tipologia. Però da prendere rigorosamente nelle annate calde, altrimenti in quelle fredde e piovose spesso è squilibrato causa acidità pulsante e un pelino di verde causa maturazione incompleta.

Petit Manseng di Manincor l'ho bevuto un paio d'anni fa, molto interessante, pensa che lo vendemmiano a marzo-aprile perchè la sua buccia è talmente spessa che gli permette un appassimento in pianta estremamente duraturo :D
Messner
Messaggi: 475
Iscritto il: 05 lug 2017 12:05
Località: Mantova

Re: giro Alto Adige

Messaggioda Messner » 22 lug 2018 16:44

il chiaro ha scritto:Gumphof per sauvignon e pinot bianco
Lorenz Martini per le bolle
Niedrist per panoramica


Lorenz Martini non l'ho citato perchè fa delle bolle che non mi hanno mai convinto fino in fondo, Comitissa Gold compresa. Forse non le ho mai bevute particolarmente mature (max 3 anni dalla sboccatura, ma teoricamente dopo tre anni un idea sull'evoluzione dovremmo già averla)
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6577
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: giro Alto Adige

Messaggioda zampaflex » 23 lug 2018 12:56

Messner ha scritto:
il chiaro ha scritto:Gumphof per sauvignon e pinot bianco
Lorenz Martini per le bolle
Niedrist per panoramica


Lorenz Martini non l'ho citato perchè fa delle bolle che non mi hanno mai convinto fino in fondo, Comitissa Gold compresa. Forse non le ho mai bevute particolarmente mature (max 3 anni dalla sboccatura, ma teoricamente dopo tre anni un idea sull'evoluzione dovremmo già averla)


Credo che rispetto ad una decina di anni fa stia facendo maturare di più le uve con risultati non in linea con le aspettative. Almeno, è quanto mi senti di dire sull'onda dei miei fallaci ricordi di allora...
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
Avatar utente
zampaflex
Messaggi: 6577
Iscritto il: 25 ago 2010 15:26
Località: Brianza

Re: giro Alto Adige

Messaggioda zampaflex » 23 lug 2018 13:00

Messner ha scritto:
marcolanc ha scritto:Che vademecum!!!
Un paio di piccoli consigli anche da parte mia: 1)Tiefenbrunner, il cui Feldmareschall è uno dei bianchi italiani con il migliore rapporto q/p, a mio avviso;
2)Manincor: fa un Petit Manseng botritizzato (si chiama Petit Manicor) semplicemente strepitoso.


Giusto, dimenticato il Muller Thurgau! E in effetti quello di Tiefenbrunner, con una delle vigne più alte della zona (sui 1000m) passato tutto in acciaio ha quel profilo inaspettato da vino d'oltralpe che lo classifica come migliore prodotto nella sua tipologia. Però da prendere rigorosamente nelle annate calde, altrimenti in quelle fredde e piovose spesso è squilibrato causa acidità pulsante e un pelino di verde causa maturazione incompleta.

Petit Manseng di Manincor l'ho bevuto un paio d'anni fa, molto interessante, pensa che lo vendemmiano a marzo-aprile perchè la sua buccia è talmente spessa che gli permette un appassimento in pianta estremamente duraturo :D


Due ottimi vini. Per la precisione, il nome esatto del passito è "Le Petit".

littlewood ha scritto:
zarlingo ha scritto:grazie, davvero esaustivo!

di base starò ad Ortisei, e vorrei fare una scelta di due cantine da visitare.
Personalmente, mi fa sempre piacere quando trovo produttori che mi fanno vedere la cantina e le fasi produttive.

se doveste sceglierne due da visitare su quali andreste?

grazie ancora

Se sei in val gardena nn credo tu voglia farti 100 km in macchina! Uni nn citato ma che fa' grandi vini e' garlider in val d' isarco. Altrimenti ma e' in val venosta castel juval ne' vale la pena sia x i vini( nn solo il riesling ma anche il muller e il pb sono moolto buoni e a prezzi commoventi) ma anche paesaggisticamente e' un posto magico. Se ti sevono i contatti fammi un fischio. Martin e Gisela sono cari amici


Garlider lo frequentavo di più anni fa, molto bravo.
Castel Juwal fa i due migliori riesling in Italia, gli unici con profili che si avvicinano a quelli tedeschi (anche se molto meno intensi aromaticamente). Tra i due, preferisco la vendemmia tardiva (Spielerei).
Sezione ignoranti, educande e quinta colonna maronita
marcolanc
Messaggi: 623
Iscritto il: 19 nov 2007 17:40

Re: giro Alto Adige

Messaggioda marcolanc » 23 lug 2018 13:07

zampaflex ha scritto:
Due ottimi vini. Per la precisione, il nome esatto del passito è "Le Petit".



Giusto. Colpa dell’etichetta (cambiata nel tempo) fuorviante... :mrgreen:

Immagine
alleg
Messaggi: 467
Iscritto il: 10 feb 2014 22:26
Località: Parma/Milano

Re: giro Alto Adige

Messaggioda alleg » 23 lug 2018 13:28

Da Ortisei dirigiti a Chiusa. Già i vini della cooperativa sono buoni e a prezzi ottimi.
Se vuoi vini tendenti "al naturale" a poca distanza hai Radoar, Garlider e Zohllhof.
A Bressanone ci sono Taschlerhof, Pigler e Nossig nella zona sud. Intorno a Novacella, Pacherhof, Koferhof e Strasserhof. Tutti nel giro di 500 mt uno dall'altro.
zarlingo
Messaggi: 173
Iscritto il: 22 mar 2015 17:45

Re: giro Alto Adige

Messaggioda zarlingo » 24 lug 2018 13:42

Grazie mille!
Sceglieró una cantina per i bianchi e un’altra per i rossi.
Per i bianchi scelgo Manincor, mi piace il moscato giallo e il loro vendemmia tardiva.
Per i rossi sono indeciso: gottardi, Stroblhof o nusserhof?
Che dite?
Grazie
zarlingo
Messaggi: 173
Iscritto il: 22 mar 2015 17:45

Re: giro Alto Adige

Messaggioda zarlingo » 24 lug 2018 19:11

Strobholf si è auto eliminato, mi dicono che fanno visite solo in tedesco, ma io in due giorni non riesco ad impararlo ho risposto...
Ziliovino
Messaggi: 3002
Iscritto il: 10 giu 2007 17:48
Località: (Bg)

Re: giro Alto Adige

Messaggioda Ziliovino » 24 lug 2018 19:18

zarlingo ha scritto:Strobholf si è auto eliminato, mi dicono che fanno visite solo in tedesco, ma io in due giorni non riesco ad impararlo ho risposto...


fantastico, questa risposta da parte di una cantina italiana mi mancava :mrgreen:
"Il successo di tavernello invita a riflettere"
(Anonimo, bomboletta spray su muro)

"Il vino non lo scegli... è lui che sceglie te"
Avatar utente
Kalosartipos
Messaggi: 12503
Iscritto il: 07 giu 2007 13:57
Località: Cremona
Contatta:

Re: giro Alto Adige

Messaggioda Kalosartipos » 24 lug 2018 21:02

Gottardi mi pare sia tutt'altro che semplice da visitare..
"La vita è breve e bisogna che uno se la beva tutta".
Osvaldo Soriano - "L'ora senz'ombra"
zarlingo
Messaggi: 173
Iscritto il: 22 mar 2015 17:45

Re: giro Alto Adige

Messaggioda zarlingo » 24 lug 2018 23:30

Confermo,
Lo sto chiamando da giorni, ma niente, non rispondono mai.
Sto trovando una situazione molto polarizzata: gente stupenda ed accogliente, tipo Franz Haas, e altri che ti spingono a mettere una croce anche sui prodotti, a causa delle persone, tipo abbazia di novacella...
maxer
Messaggi: 1649
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: giro Alto Adige

Messaggioda maxer » 25 lug 2018 00:22

Per dei vini rossi molto interessanti (più dei soliti frustrati Pinot Noir altoatesini che non riusciranno mai nemmeno ad avvicinare quelli francesi ...) prova a telefonare ad Heinrich Mayr, o chi per lui, dell' azienda Nusserhof nei dintorni di Bolzano. Non dovresti avere problemi per una visita.
Vini :
- Lagrein Kretzer base (buono)
- Lagrein Kretzer Riserva (ottimo)
- Elda (ottimo, da uve Schiava o Vernatsch)
- Blaterle (bianco, da un rarissimo vitigno, Blaterle appunto, da provare)
Non ti pentirai :wink:
carpe diem 8)
supersonic76
Messaggi: 489
Iscritto il: 16 gen 2013 18:38
Località: Bologna

Re: giro Alto Adige

Messaggioda supersonic76 » 25 lug 2018 00:31

zarlingo ha scritto:Confermo,
Lo sto chiamando da giorni, ma niente, non rispondono mai.
Sto trovando una situazione molto polarizzata: gente stupenda ed accogliente, tipo Franz Haas, e altri che ti spingono a mettere una croce anche sui prodotti, a causa delle persone, tipo abbazia di novacella...


All' Abbazia di Novacella c'è la stessa atmosfera che c'è a Lido Adriano.Bifolchi in canottiera e sandali che osano assaggiare del vino.

Molti meglio (sono ATTACCATI) i già citati Koferhof, Pacherhof e Strasserhof.Uno vicino all'altro
Memento Audere Semper
maxer
Messaggi: 1649
Iscritto il: 10 lug 2017 10:38
Località: nordico

Re: giro Alto Adige

Messaggioda maxer » 25 lug 2018 01:10

supersonic76 ha scritto:
zarlingo ha scritto:Confermo,
Lo sto chiamando da giorni, ma niente, non rispondono mai.
Sto trovando una situazione molto polarizzata: gente stupenda ed accogliente, tipo Franz Haas, e altri che ti spingono a mettere una croce anche sui prodotti, a causa delle persone, tipo abbazia di novacella...


All' Abbazia di Novacella c'è la stessa atmosfera che c'è a Lido Adriano. Bifolchi in canottiera e sandali che osano assaggiare del vino.

Molto meglio (sono ATTACCATI) i già citati Koferhof, Pacherhof e Strasserhof.Uno vicino all'altro

Konkordo !
Quando ho visitato l' Abbazia per una normale degustazione, mi sembrava di essere in un bar alla Stazione Termini di Roma in pieno giubileo
E i gestori, immobili, che incassavano felici attorniati da quelle torme di assatanati che tracannavano di tutto (ho visto anche poveri bambini che bevevano del Gewurztraminer :evil: )

(Non konkordo però su "Koferhof" : l' azienda è KOFERERHOF :wink: )
carpe diem 8)

Torna a “Vino&Co.: polemiche e opinioni”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Alberto, paoly e 22 ospiti